RECENSITO

Synpol Classic e Deluxe. Fantastico... incredibili prodotti per la pulizia. Ecco la recensione

- Synpol Classic e Deluxe. Vi mostriamo quali impressionanti risultati di pulizia e lucidatura si possono raggiungere con questi due prodotti della gamma Synpol, un marchio storico per gli appassionati. Prezzi a partire da 12 euro: pochi, considerando che anche con una piccola quantità di prodotto si possono trattare grandi superfici.

Negli anni 90 il marchio Synpol era molto conosciuto, e diventò famoso tra tutti gli appassionati di moto, e soprattutto di auto, per un prodotto con una consistenza simile alla cera in pasta, che permetteva di pulire e lucidare ogni parte che componeva l'auto e la moto. Dal ferro alle plastiche del cruscotto. Un prodotto che aveva quasi del miracoloso. Inoltre ne bastava una minima quantità per rimuovere lo sporco anche più ostinato, ma soprattutto anche per lucidare e rendere brillanti, grandi superfici.

Synpol, che nasce nel lontano 1992 con l’obiettivo di ricercare e distribuire una linea di prodotti per la cura dell’auto e della moto, ma utilizzabili anche su barche, camper, bici, etc., caratterizzata da elevata qualità, innovatività e facilità di utilizzo, oggi fa di nuovo parlare di sè. Come? Con una nuova linea di prodotti altamente performanti.

Ecco cosa dichiara oggi l'azienda: "In un settore dove proliferano prodotti sempre più specializzati per tipologia di superficie da trattare o di sporco da rimuovere, la nostra filosofia ha voluto andare in controtendenza semplificando il lavoro degli utenti appassionati, e consentendo loro il raggiungimento di risultati sorprendenti con una gamma di prodotti versatili e polivalenti. 
La nostra idea guida è quella di proporre al mercato soluzioni innovative capaci di coniugare qualità impeccabile, semplicità di utilizzo, massima efficacia, risparmio di tempo e denaro".

Ovviamente Recensito non poteva non testare sul campo i prodotti Synpol...ed ecco che abbiamo pulito e lucidato parafanghi, fari, volanti e poi ancora il serbatoio della mia BMW special, il vecchio baule di una Mini Cooper... Ora gustatevi il video e poi, se accettate un consiglio, correte a comprare e provare Synpol e diteci come vi siete trovati.

Per info: www.synpol.it

 

  • disavobasile@icloud.com, Varese (VA)

    Io l’ho appena comprato su Amazon lo provo e poi ragguaglio .
  • contact5278, Genova (GE)

    Diciamo che vince sul piano della comodità. Ad essere pignoli, ci vuole: lavaggio, cera per auto sulle parti di metallo verniciato, spray per cruscotti auto (oppure anche spray al silicone, che va benissimo lo stesso, anche se difetta di protezione UV) sulle parti di plastica nera non verniciata, quelle tipo bauletto per capirci che non vogliamo scoloriscano, spray al silicone sulle parti cromate. Al netto di altro che ora non mi viene in mente.
    Ecco, io il Synpol (liquido in confezione azzurra) l'ho provato. Non penso che sia miracoloso nei risultati, perchè il risultato estetico non è migliore di quello ottenuto coi prodotti di cui sopra, però, come si può immaginare, è molto comodo...: un unico prodotto per tutto (se le superfici sono contigue, ti devi fermare "ai confini" coi vari prodotti se ne usi diversi... 'na menata). Dicono anche che pulisce mentre lucida, ciò può essere utile, ma sinceramente: chi è che mette della cera o similare su una superficie sporca, senza prima averla lavata? Non da proprio fastidio l'idea?
    Comunque, l'importante è non esagerare in nessun senso. Sono le moto da essere al nostro servizio, non il contrario! Moto sporca = moto usata invece che essere lasciata nel box a prendere polvere! :-)
Inserisci il tuo commento