MotoGP 2023. Carmelo Ezpeleta conferma le voci: Dorna potrebbe essere venduta

MotoGP 2023. Carmelo Ezpeleta conferma le voci: Dorna potrebbe essere venduta
  • di Gianmarco Fulignati
Il ceo ha parlato dei molti interessati al mondo della MotoGP
  • di Gianmarco Fulignati
28 dicembre 2023

A ottobre sul quotidiano El Confidencial era apparsa una notizia: Dorna Sport, proprietaria dei diritti commerciali di MotoGP e WorldSBK, era in vendita per 2.000 milioni di euro.

Inoltre a dicembre c'è stata la distribuzione di 420 milioni di euro di dividendi tra gli azionisti di Dorna. Di questa possibile vendita ne ha parlato proprio il Ceo di Dorna, Carmelo Ezpeleta, che è stato intervistato da La Repubblica.

"Ogni giorno - ha detto Ezpeleta - ricevo due o tre telefonate dalle banche, mi chiedono se è vero che siamo in vendita. Ma le banche non vogliono comprare, si offrono come intermediarie nell'operazione".

Ezpeleta ha poi aggiunto: "Siamo pronti a continuare con gli stessi azionisti o a lasciarli. Normalmente le società immobiliari con capitale di rischio, e questo è il nostro caso, non durano più di quattro o cinque anni. Ma ogni regola ha le sue eccezioni"

Dorna ha un accordo da molti anni con Bridgepoint, un fondo di investimento privato britannico.

Riguardo Bridgepoint Ezpeleta ha ricordato che "con i nostri primi investitori, siamo stati lì dal 1998 al 2006, otto anni, e poi è arrivata Bridgepoint, che ha apportato cambiamenti internamente, ed è lì da 17 anni. Oggi Oggi circa il 20% della Dorna è di proprietà dei suoi lavoratori, e io ne possiedo la maggioranza. Ma il 39% è di proprietà di Bridgepoint e il 38% di un fondo pubblico canadese". 

 

Sulla possibile vendita per 2.000 milioni Ezpelete ha detto che "tutto può succedere, in qualsiasi momento".