GP del Qatar

MotoGP 2019. I commenti dei piloti dopo le QP

- Vinales, Petrucci, Lorenzo e Marquez commentano le qualifiche del GP del Qatar
MotoGP 2019. I commenti dei piloti dopo le QP

Danilo Petrucci

“Il mio obiettivo era conquistare una delle prime due file e, purtroppo, non ci sono riuscito. Mi sono un po’ innervosito per quello che ha fatto Marquez, anche se non ha fatto nessuna scorrettezza: mi ha messo pressione e non ho ottenuto quanto speravo. Per la gara mi sento abbastanza a posto, ho un buon passo, credo si possa fare bene”. 

 

Maverick Vinales

“Mi sento molto bene con la moto, la Yamaha ha capito cosa serve per il mio stile di guida, ma non mi aspettavo di essere così veloce con questo vento. Nelle FP4 mi sono trovato a mio agio, ho potuto spingere e in qualifica ho fatto subito un ottimo tempo. Domani sarà una gara di gruppo, soprattutto nei primi 10 giri: bisognerà essere intelligenti, non fare errori. Io mi sento pronto per il finale e anche nei primi giri, con le gomme nuove, sono molto più competitivo dell’anno scorso. La mia crescita è dovuta a un processo con la squadra, la moto, mentale: adesso posso guidare meglio”. 

 

Marc Marquez

“Fisicamente sono al 100%. Ieri mi trovavo molto bene con la moto, ma oggi, con il vento, è diventato tutto più complicato. Il mio obiettivo era conquistare la prima fila: ci sono riuscito, facendo strategia. Se sono a posto attacco, ma quando non lo sono devo cambiare modo: in 19 GP, può capitare di tirare e di essere tirato. A Petrucci dico: ben venuto in un team ufficiale, fanno tutti così. Ho un buon passo, in linea con i migliori, su una pista a noi non così favorevole. Io e Lorenzo a terra due volte? Quando dico che questa moto non è così facile, è vero, non è che cado apposta. Per la gara, molto dipenderà dalla temperatura, che condizionerà anche la scelta delle gomme: ieri abbiamo spinto tanto per anticipare la partenza alle 19, ma non è stato possibile”. 

 

Jorge Lorenzo

“La prima caduta è stata determinata dalla mia poca conoscenza con questa moto: ci sono state una serie di concomitanze sfavorevoli. Ho preso una gran botta, mi fa male la schiena, faticavo a respirare. Poi c’è stata anche la caduta in Q1: domani mi aspetta una gara di sopravvivenza”.

 

  • Lucky2375, Bergamo (BG)

    BMK.... il mio amore per te..... è alle stelle.....
  • k-dream, Lastra a Signa (FI)

    Marc Marc...chi la fà la aspetti! Questo tuo comportamento al limite del concesso fa capire quanto le tue doti di infingardo siano grandi quanto la tua capacità di guidare al limite, personalmente non mi piace ma se il fine giustifica il mezzo allora hai vinto. Però se mi stai sui cohones umanamente un motivo ci sarà.
    Disastro Rossi(per me un peccato) sarà la definitiva avvisaglia che purtroppo metterà in luce il fine carriera? Spero di no, le premesse ci sono aimè, e se il detto chi ben comincia è a metà dell'opera è vero c'è seriamente da mettersi l'anima in pace🖖
Inserisci il tuo commento