motogp

Ducati Desmosedici GP13 svelata al Wrooom

- E' stata presentata al Wrooom 2013 di Madonna di Campiglio la Ducati su cui Hayden e Dovizioso correranno il prossimo campionato MotoGP, la GP13
Ducati Desmosedici GP13 svelata al Wrooom

E' stata presentata al Wrooom 2013 di Madonna di Campiglio la Ducati  Desmosedici GP13 su cui Hayden e Dovizioso correranno il prossimo campionato MotoGP.


Ducati Desmosedici GP13 Dati Tecnici


Motore: 4 tempi, V4 a 90°, raffreddato a liquido, distribuzione desmodromica con doppio albero a camme in testa, 4 valvole per cilindro

Cilindrata:
1.000cc

Potenza massima: Oltre 235 cv

Velocità massima: Oltre 330km/h

Trasmissione: Ducati Seamless Transmission (DST). Trasmissione finale a catena.

Alimentazione: Iniezione elettronica indiretta Magneti Marelli, 4 corpi farfallati con iniettori sopra farfalla. Farfalle controllate dal nuovo sistema EVO 2 TCF (Throttle Control & Feedback).

Carburante: Shell Racing V-Power

Lubrificante: Shell Advance Ultra 4

Scarico Ducati GP 13
Scarico Ducati GP 13

Accensione: Magneti Marelli

Scarico: Termignoni

Trasmissione finale: Catena D.I.D

 

Telaio: Alluminio

Sospensioni: Forcella Öhlins 48mm upside-down ed ammortizzatore posteriore Öhlins, con regolazione di precarico, e nuovo sistema freno idraulico in compressione ed estensione.

Pneumatici: Bridgestone, anteriore e posteriore 16.5"

Impianto frenante: Brembo, doppio disco anteriore in carbonio da 320mm con pinze a 4 pistoncini. Disco posteriore singolo in acciaio con pinza a due pistoncini.

Peso a secco: 160kg


2013 Ducati Team


Bernhard Gobmeier Direttore Generale Ducati Corse
Paolo Ciabatti Direttore Progetto MotoGP
Vittoriano Guareschi Team Manager
Fabiano Sterlacchini Coordinatore Tecnico Pista
Francesco Rapisarda Direttore Comunicazione Ducati Motor Holding
Julian Thomas Responsabile Ufficio Stampa MotoGP
Chris Jonnum Ufficio Stampa MotoGP
Paola Braiato Responsabile Amministrazione, Logistica & Hospitality
Mauro Grassilli Gestione Sponsor
Amadeo Costa Team Coordinator
Silvio Sangalli Crew Coordinator
Davide Baraldini Magazziniere e Ricambi
Alfredo Dente Fisioterapista Team


Nicky Hayden Team


Juan Martínez Capo Tecnico
Roberto Bonazzi Ingegnere di pista
José Manuel Cazeaux Ingegnere elettronico
Davide Manfredi Capo Meccanico


Andrea Dovizioso Team

Christian Pupulin Capo Tecnico
Alberto Giribuola Ingegnere di pista
Gabriele Conti Ingegnere elettronico
Michele Perugini Capo Meccanico
 

  • pierdi27, Paratico (BS)

    Solo chiacchere......

    Di sapientoni da tastiera......
  • Alessandro200958, Mogliano Veneto (TV)

    Linusdromico

    Tutte le altre moto, Honda, Yamaha, Art, Suter BMW hanno le carene che sono la metà....

    Riconosco di avere il dente avelenato contro la spocchiosità di ducati, ma cosa vuoi che serva una carena così grande su una moto da 235 cv....

    E la Honda lo dimostra, chiaro che ha piloti piccoli, ma la carena è davvero larga la metà...
    Stesso ragionamento per Yamaha, che ha in più un 4 il linea evidentemente più largo...
    Io credo che davvero abbiamo qualche problema di fondo...

    E' orrenda, goffa come sempre.

    Guardate che la sensazione che da una moto trasferisce a chi la guarda, spesso da l'idea di come siano i pesi.. e si vede lontano un miglio che questa moto ha un fulcro ben al centro... prendete na foto du Ducati e Honda e guardate quanto sono incarognite sul davanti....
    Anni luce... ma se sono loro i ducatisti, avranno assolutamente ragione..vedremo cosa dirà la pista...

    Sono ormai due anni che la menano con sta storia del progetto nuovo...ma sempre li sono...
Inserisci il tuo commento