mostra aiuto
Accedi o registrati
team sbk

SBK. Presentato a Barcellona il Kawasaki Racing Team

- Presentato a Barcellona il team KRT di Rea e Sykes, che l’hanno scorso ha fatto man bassa di titoli (primo e secondo tra i piloti e primi tra i costruttori) in Superbike

Il Kawasaki Racing Team Superbike di Tom Sykes e Jonathan Rea è stato presentato ieri alla stampa, al Cine Comedia di Barcellona, alla presenza non solo di tutto lo staff della squadra spagnola, ma anche di tutti gli sponsor, primi fra tutti Elf e Monster Energy.


Gli ultimi saranno i primi? E’ quello che sperano in casa Kawasaki, visto che la squadra ufficiale della casa di Akashi è stata l’ultima ad effettuare test in pista (ai primi di febbraio) e l’ultima a mostrare alla stampa le livree delle sue Ninja versione 2017.


Rea e Sykes, che hanno portato alla Kawasaki tre titoli mondiali in quattro anni, hanno svolto dei test invernali molto positivi, e si apprestano ora a lasciare l’Europa per l’Australia, dove prenderà il via il mondiale Superbike 2017.


«E 'veramente bello che ogni anno KRT presenti il nostro team qui a Barcellona – ha dichiarato un determinato Johnny Rea - e che lo faccia sempre in luoghi sempre molto suggestivi. Quest'anno siamo in questo cinema davvero cool, praticamente nel cuore della città. Sono contento di poter vedere le livree delle nostre moto e le nostre tute definitive, ma sono soprattutto contento di poter dividere questo momento con tanti supporter. Nei test siamo andati molto bene, e non vedo l’ora di fare sul serio e scendere in pista per il primo round di Phillip Island».


Tom Sykes ha invece affermato : «Abbiamo lavorato tutti moltissimo durante l’inverno, ma ora è tutto pronto ed abbiamo presentato il nostro team 2017. E’ arrivato il momento di volare in Australia. Tutto è successo molto velocemente. Spero di poter essere competitivo a Phillip Island nelle gare di apertura. Ho lavorato duro in inverno per adattarmi alla moto, e vorrei cogliere i frutti del mio impegno già in Australia».
 

Presente a Barcellona anche Ken Ondo, Senior Manager Kawasaki Heavy Industries Racing Department, che ha affermato: «Il Kawasaki Racing Team ha la grande responsabilità, non solo di vincere le gare, ma di essere i nostri ambasciatori in tutto il mondo. Rea e Sykes sono la nostra "vetrina" per come si impegnano e cercano la vittoria. Assieme ad un team professionale come il KRT mostrano nel mondo il design e tutta la competenza tecnica di Kawasaki Heavy Industries».

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento