mostra aiuto
Accedi o registrati
Anticipazioni

Victory Octane 2017

- Svelata l'inedita sport cruiser con il nuovo motore V Twin 1.179 cc da 104 cv raffreddato a liquido. E' il volto cattivo della Scout, a un prezzo competitivo
Victory Octane 2017

Con un percorso di avvicinamento al lancio compiuto attraverso farie fasi, è stata svelata oggi negli USA l'ultima nata con il marchio Victory. L'hanno già battezzata il lato Mr. Hyde della Scout. La Octane, primo esemplare costruito sulla nuova piattaforma 156, adotta un nuovo telaio di alluminio pressofuso con elementi di acciaio di rinforzo e il motore con funzione semi portante.
Ha forcella teleidraulica classica da 41 mm, freno a disco anteriore da 298 mm, coppia di ammortizzatori tradizionali al retrotreno, ruote da 18 pollici davanti e da 17 dietro.
 


Il motore bicilindrico a V di 60°, di 1.179 cc, ha misure caratteristiche di 101x73,6 mm, distribuzione bialbero e quattro valvole per cilindro, il raffreddamento a liquido ed eroga, stando ai dati ufficiali, 104 cavalli a 8.000 giri e una coppia massima di 99 Nm a 6.000 giri. Ha cambio a sei marce e trasmissione finale a cinghia dentata, sella a soli 658 mm dal suolo, lungo interasse di 1.577, serbatoio da 13 litri e peso a vuoto di 243 kg. Andrà in vendita negli States a 10.499 dollari con anche l'intenzione di rubare altro spazio a Harley-Davidson (grazie pure a un prezzo molto competitivo) puntando su un motore di nuova generazione, il più potente realizzato finora da Polaris.
Non è ancora noto quando, e se, la Octane sarà disponibile in Italia.

m.g.

  1 di 28  
  • massimo.conti, Fiorenzuola d'Arda (PC)

    in effetti indifferenza è la parola giusta, da ex Harleysta io dico che l'Indian la comprerei molto volentieri ma nessuno osa, anche i giornalisti preferiscono glissare sull'argomento come se fosse tabù, se non fossi al verde sarebbe già nel mio box, non è che qualcuno se la sente di regalarmela?? sarebbe un'opera di bene. . .
  • Tosco02, Sorbolo (PR)

    ... adesso si scateneranno tutti coloro che sono contro i vtwin raffreddati ad acqua perché sono moto simili a quelli giapponesi, quelli che diranno che la victory deve fare solo un tipo di motore, quelli che diranno che comunque è meglio l'harley.....ma solo quelle con il motore 103 o evolution rigorosamente raffreddate ad aria ( e che costano non meno di 15/20000 euro...) contrari al revolution e revolution x...mah....a me sembra una bella moto, con tanta cavalleria e molto stile .... se costano qualche soldo in meno e abbiamo qualche motociclista in più ben venga....
Inserisci il tuo commento