mostra aiuto
Accedi o registrati
Mototurismo

20.000 pieghe 2016, dall'Abruzzo alla Toscana il 16 giugno

- L'ottava edizione della Gran Fondo farà parte di un nuovo trofeo per mototuristi. Partenza da Pescasseroli, arrivo a Sansepolcro dopo 1.100km di appennini
20.000 pieghe 2016, dall'Abruzzo alla Toscana il 16 giugno

Prenderà il via il 16 giugno l’edizione 2016 – l’ottava – della 20.000 Pieghe, consolidata Gran Fondo motociclistica ormai ai vertici del panorama nazionale. Organizzata dal MC Motolampeggio di Roma, la 20.000 Pieghe 2016 si snoderà su un allettante percorso in linea tutto sugli Appennini dell’Italia centrale, dall’Abruzzo alla Toscana, per 1.100 chilometri totali, fino ad arrivare sabato 18 giugno a Sansepolcro dopo aver toccato Norcia e Perugia.

Bellissime strade e panorami mozzafiato nell’Italia centrale gratificheranno l’animo turistico dei partecipanti, ma la competizione avrà comunque un ruolo rilevante: la 20.000 pieghe – pur non essendo e non volendo essere una gara di velocità, che non premia i piloti – sfiderà i partecipanti per eleggere il migliore nel resistere all’impegno di guidare tutto il giorno, il più abile a trovare i percorsi, a rispettare gli orari ma anche a raccogliere gli innumerevoli stimoli paesaggistici, culturali ed enogastronomici che un percorso del genere è capace di offrire.

La 20.000 pieghe è aperta a tutti i motociclisti su qualunque moto (purché di cilindrata superiore ai 120cc) che verranno classificati sulla base della capacità di essere puntuale alla partenza, all’arrivo e al controllo di passaggio di metà giornata. I concorrenti dovranno anche dimostrare di saper riportare sulla carta stradale i controlli di passaggio indicati dall’organizzatore, creando il proprio percorso, trovare i checkpoint e far registrare il proprio transito e naturalmente superare le prove di abilità di guida. Il percorso è segreto e sarà comunicato di giorno in giorno, proprio come nei grandi rally internazionali.

Per l’edizione 2016 gli organizzatori sono riusciti ad ottenere la disponibilità dei Comuni ospitanti: gli arrivi sono così previsti nelle piazze storiche più importanti delle sedi di tappa dove si svolgerà anche la prova conclusiva di abilità che diventerà un momento di aggregazione con la gente del posto ma anche di promozione di un’immagine sana del motociclismo stradale.

Se le condizioni meteo lo permetteranno, anche la premiazione finale si terrà in piazza, la mattina di domenica 19 giugno, sul palco predisposto dal Comune della storica città toscana di Sansepolcro.

Un’importante novità del 2016 è rappresentata dalla creazione, sempre da parte del Moto Club Motolampeggio, del Trofeo Moto Avventura che riunisce in un inedito trittico la 20.000 Pieghe e due nuove manifestazioni turistiche, la Moto Italy Spring e la Moto Italy Winter. Un trofeo che, come tale, metterà in palio un premio eccezionale – ben 5.000 euro.

Per informazioni è possibile rivolgersi al sito ufficiale della 20.000 pieghe, o contattare di persona l’organizzatore Daniele Alessandrini al numero +39 340 2849619.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento