mostra aiuto
Accedi o registrati
EVENTI

111 Megawatt, l'Extreme Enduro arriva in Italia ad Ottobre

- Dopo la gara nella miniera di carbone a Belchatow, i piloti si preparano alla seconda sfida dell'anno
111 Megawatt, l'Extreme Enduro arriva in Italia ad Ottobre

Nel weekend tra Sabato e Domenica 9-10 Settembre scorso, si è svolta la sesta prova delle “grandi” dell’Extreme Enduro, la quarta edizione del “111MEGAWATT”, dove, per l'occasione, la celebre miniera di carbone di Belchatow è diventata la capitale dell’hard enduro.

Quest' anno, per arricchire ancor più l’ evento che porta il numero dell'oramai grande specialista Taddy Blasuziak (111), gli iscritti alla gara sono diventati 1200, il che ha reso l'accesso della gara di domenica ancora più arduo.

La competizione si è sviluppata in due fasi: sabato i piloti hanno messo in mostra la loro velocità nei due prologhi, il primo, quasi crossistico, veloce su fondo sabbioso e della durata di 14 minuti, il secondo su un percorso estremo con le solite difficoltà del caso, quali tronchi, sassi, tubi di cemento e gomme da camion.

Al termine della percorrenza dei due prologhi è stata concessa un'ora circa di tempo ai piloti per rifocillarsi e recuperare le energie perse, prima di ripetere nuovamente i due prologhi. E al termine della giornata, gli organizzatori hanno sommato i migliori tempi ottenuti nei due tracciati da ogni pilota, per stilare una classifica che ha determinato il diritto di accesso alla finale della domenica da parte dei migliori 500 piloti, e per determinare l'ordine di partenza.

Il pilota di Rigo Racing, Sonny Goggia, si è classificato 22esimo, conquistando così un posto nella prima fila per la partenza di domenica: la procedura ha visto 6 file da 75 piloti e l’ultima da 50 e lo start in stile motocross, tutti allineati, con Sonny che a fine gara è riuscito ha spuntato un ottimo quindicesimo posto.

Ora i piloti si stanno preparando per la seconda prova: "The Wall", che si terrà in Italia,il 27- 28 Ottobre prossimi.

  • Breha, Vimodrone (MI)

    Grande Sonny Goggia!
Inserisci il tuo commento