mostra aiuto
Accedi o registrati
Salone di Milano

EICMA 2017: Moto Morini Milano, video, foto e dati

- Affascinante naked dai richiami, nemmeno troppo nascosti, alla mitica 3½ di fine anni 60: 1200 cc per 110 cv

Milano è la nuova creazione che affianca la Corsaro ZZ nel listino Moto Morini, prima di una serie di moto che prenderà forma nei prossimi tempi. Nata dalla mano del designer Angel Lussiana, la Milano, nome scelto in quanto simbolo della nascita e della diffusione di nuove tendenze nel campo del design, ricorda sotto alcuni aspetti la mitica 3½ di fine anni sessanta, rivisti in chiave moderna.

Nata attorno al bicilindrico Bialbero CorsaCorta a V85° di 1.187cc, più che alla potenza massima guarda al piacere di guida, come si capisce dai 110 CV erogati. Pregevole la dotazione ciclistica con il telaio ed il forcellone, entrambi a traliccio in acciaio, mentre le sospensioni ultraregolabili prevedono una forcella con piedini ricavati dal pieno e steli con trattamento anti attrito DLC, Diamond Like Carbon (optional), ed un mono regolabile anche nell’interasse.

Impianto frenante con doppio disco flottante da 320 mm con pinze e pompa radiali Brembo, disco da 220 mm e pinza a due pistoncini, ABS Bosch 9.1 MP. Prezzi ancora in via di definizione.

  1 di 3  
  • peval01, alfonsine (RA)

    la sua antenata però era di inizio anni '70...non fine anni '60...o ti riferivi alla progettazione? ;-)
  • albegoa75, genova (GE)

    scrivo da orfano di Moto Guzzi che sta prendendo una piega incomprensibile.
    Moto Morini Milano a prima vista è una gran moto : bello il motore, bello il telaio, e molto belle le scelte stilistiche, finalmente ABS schermo digitale che danno modernità ad una moto profondamente italiana nel solco della vera tradizione di motoristi telaisti insomma costruttori veri. Spero troviate il modo di permettere a chi vi vuole conoscere meglio di fare del test su strada facilmente accessibili un pò in tutta Italia (io scrivo da Genova). Complimenti !
Inserisci il tuo commento