mostra aiuto
Accedi o registrati
GP d'Austria

MotoGP 2017. Il GP d'Austria 2017 LIVE

- Il commento live del GP d'Austria. Giovanni Zamagni in diretta dal Red Bull Ring
MotoGP 2017. Il GP d'Austria 2017 LIVE

Il commento live del GP d'Austia. Giovanni Zamagni in diretta da Zeltweg.

Live concluso. Di seguito tutti gli aggiornamenti.
  • 13/8/2017 15:35 Dall’Igna:”questa pista è sempre stata favorevole a Ducati, bisogna staccare molto forte, dove il motore conta tanto, ducati è sempre stato forte in questa situazione. Marquez ci ha reso la vita difficile, ma è una grande vittoria. Nel 2016 la differenza tra noi e gli altri a livello di velocità era importante: è normale che i rivali corrano ai ripari, il loro passo in avanti era previsto. Noi non siamo riusciti a mantenere il vantaggio che avevamo, ma credo che, complessivamente, la nostra moto quest’anno sia più equilibrata, abbiamo fatto un passo in avanti nel punto più critico del 2016. Lorenzo? molto contento della sua prestazione. la tattica scelta da lorenzo non era quella giusta in questa pista e in questa condizione, ha pagato di più la strategia di dovi, ma chi sta recuperando cerca di sfruttare le sue qualità. lorenzo ha la velocità nei primi giri, era giusto che ci provasse. non era la migliore complessivamente, ma la sua gara è stata impostante dal punto di vista della testa e della motivazione, gara molto solida, a un soffio dai primi, in testa tanti giri. un altro passo importante nella direzione giusta”.
  • 13/8/2017 15:24 Dovizioso: “Mi sono preso questa vittoria, ci ho provato in tutti i modi, ho reagito a tutte le situazioni e ce l’ho fatta in extremis contro un marquez in grandissima forma. Ero calmo, sapevo quali erano i miei punti positivi e negativi li ho sfruttato al meglio. Io e Marquez eravamo più veloci degli altri e abbiamo potuto gestire le gomme nella prima parte della gara. Siamo stati calmi, abbiamo fatto un gran lavoro: siamo stati i soli a capire che la media era la gomma giusta per le qualifiche, siamo stati i soli o quasi a capire che la soffice era adatta per la gara. Grazie a tutti, grazie agli ingegneri che hanno realizzato una carenatura davvero efficace. Adesso sono dentro al campionato, me lo voglio giocare. Alla fine, ho mandato Marquez a quel paese (ride, da), perché mi aspettavo l’attacco, ma non all’ultima curva, è impossibile provarci lì. Sono stato molto attento nella penultima, ho sentito il suo motore, ho capito che ha aperto prima di me e che ci avrebbe provato. L’ho mandato a quel paese per quello (ride, NDA), perché non si poteva provare lì! l’anno scoro era importante vincere perché la ducati non lo faceva da tanto tempo, ma Iannone era stato più bravo a fare la scelta giusta, ma questa volta è più importante perché sono in lotta al campionato. Dedicata a tutti quelli che mi aiutano: non si vince da soli”
  • 13/8/2017 15:12 Marquez: “è stata una gara bellissima, specie alla fine. io ero al limite, ma ci ho provato, volevo vincere, ma sono contento di questo secondo posto. La gara lui l’ha vinta in accelerazione, aveva più trazione, mentre io con questo caldo ho sofferto: anche la dura posteriore era troppo morbida per il mio stile di guida. A metà gara ho pensato al campionato, ma negli ultimi tre giri ho dato il 100%, in un campionato tanto equilibrato anche 5 punti possono fare la differenza. Ma giovedì avrei firmato per fare secondo dietro a Dovi”.
  • 13/8/2017 15:05 Pedrosa:” Molto soddisfatto oggi: per tutto il fine settimana non avevo il passo di stare con Marquez e Dovizioso, ero in difficoltà. Alla fine, è venuta fuori una gran gara, abbiamo fatto una mossa giusta nel warm up. Ho preso più fiducia e più ritmo, purtroppo sono stato penalizzato dalla partenza dall’ottava posizione. quando sono arrivato in scia a loro, la mia moto scivolava troppo, ho rischiato di cadere tante volte, ma il terzo posto è ok”
  • 13/8/2017 14:42 finale: dovizioso marquez pedrosa lorenzo zarco vinales rossi bautista baz kallio iannone redding a.eesaprgaro
    Dall’Igna: non so cosa dire, ha fatto una gara meravigliosa dal punto di vista tattico e sportivo, non so come ha fatto le ultime due curve”
  • 13/8/2017 14:37 26 giro: marquez di nuovo attaccato a dovi
  • 13/8/2017 14:36 26 giro: marquez un po’ lungo alla 1, perde tre decimi
  • 13/8/2017 14:35 lorenzo nel mirino delle yamaha
  • 13/8/2017 14:34 24 giro: dovizioso e marquez attaccati, pedrosa è a 1”057
  • 13/8/2017 14:34 24 giro: kallio con la ktm è davanti a iannone è decimo, incredibile
  • 13/8/2017 14:32 22 giro: cinque sorpassi tra dovi e maq, dovi è 1
  • 13/8/2017 14:31 22 giro: dovi 1, poi ripassa ma, poi ancora dovi. e pedrosa è lì
  • 13/8/2017 14:30 21 giro: dovizioso tiene il ritmo di marquez
  • 13/8/2017 14:29 20 giro: marquez passa dovizioso, è 1. pedrosa si avvicina è a meno di un secondo
  • 13/8/2017 14:28 dovizioso e marquez in 0”078, pedrosa è a 1”1, lorenzo si è staccato da pedrosa è a o”9. pedrosa il più veloce in questo giro, l’unico sotto 1’25”
  • 13/8/2017 14:27 ducati contro honda per il primo e il 3 posto: la yamaha non c’è
  • 13/8/2017 14:25 18 giro: dovizioso primo, sfrutta un errore di marquez alla 3
  • 13/8/2017 14:25 18 giro: pedrosa infila lorenzo alla 1, è 3
  • 13/8/2017 14:24 le yamaha si allontanano:zarco 5 a 2”470 vinales 6 a 3”299 rossi 7 a 3”898
  • 13/8/2017 14:23 marquez 1’24”501 dovi 1’24”497, gli altri girano 0”5 più lenti
  • 13/8/2017 14:21 15 giro: i primi due provano ad allungare: adesso hanno oltre un secondo di vantaggio su lorenzo
  • 13/8/2017 14:20 14 giro: marquez sta spingendo al massimoper allungare, dovizioso prova a resistere è a 0”325, lorenzo a 1”091 pedrosa 1”2 zarco vinales rossi a 3”1
  • 13/8/2017 14:19 13 giro: marquez dovizioso lorenzo in 0”8 poi pedrosa a 1”3 marco rossi, poi rossilargo alla prima curva e viene passato da vinales
  • 13/8/2017 14:19 13 giro: zarco passa rossi, largo, passa anche pedrosa, adesso quarto, rossi 6
  • 13/8/2017 14:17 12 giro: marquez attacca lorenzo alla tre, entrambi un po’ largo, si infila dovi, è primo, ripassa marquez
  • 13/8/2017 14:15 11 giro: marquez punta lorenzo
  • 13/8/2017 14:14 10 giro: gran sorpasso di marquez su dovizioso, è 2
  • 13/8/2017 14:14 9 giro: lorenzo ha 0”448, i primi 5 in 0”804, si avvicina pedrosa è in ruota a zarco
  • 13/8/2017 14:13 iannone è 9
  • 13/8/2017 14:12 8 giro: lorenzo dovizioso marquez rossi e zarco in 0”913, poi pedrosa e vinales a 2”3
  • 13/8/2017 14:11 8 giro: dovi passa marquez, è 2
  • 13/8/2017 14:11 7 giro: i primi 5 in 0”877, pedrosa a 1”6
  • 13/8/2017 14:10 6 giro: giro veloce di zarco, è 5 a 1”271 da lorenzo, a 0”597 da rossi. anche zarco ha le morbide, si ritira petrucci
  • 13/8/2017 14:09 5 giro: la fuga di lorenzo è finita, adesso ha 0”295 su marquez. i primi 4 in 0”833, poi marco a 1”7 pedrosa a 2”1 vinales a 2”5
  • 13/8/2017 14:06 4 giro: lorenzo, marquez a 0”550, dovizioso a 0”905 rossi giro veloce a 1”174
  • 13/8/2017 14:05 4 giro: vinales lungo alla 1, perde due posizioni
  • 13/8/2017 14:05 3 giro: vinales sembra più veloce di rossi, i due yamaha stanno perdendo un po’ da quelli davanti
  • 13/8/2017 14:04 2 giro: lorenzo continua a spingere, 1”1 su marquez poi dovi rossi vinales in 7 decimi
  • 13/8/2017 14:03 1 giro: lorenzo marquez dovizioso rossi vinales pedrosa zarco iannone baz folger petrucci kallio. lorenzo ha 1 secondo di vantaggio. lorenzo e dovi con ma lorbida, sono i soli
  • 13/8/2017 14:02 1 giro: lorenzo passa, e allunga +0”8 al secondo t
  • 13/8/2017 14:01 partenza: marquez loprenzo dovizioso vinales rossi. forse partenza anticipata per petrucci
  • 13/8/2017 13:52 Dovizioso e Lorenzo scelgono la morbida posteriore, gli avversari principali sembrano avere la dura posteriore
  • 13/8/2017 13:19 Morbidelli: “Questa gara è stata tostissima, è una pista dove è difficile andare via, infatti non ci sono riuscito. mi hanno attaccato, ma ogni volta che lutti e marquez mi passavano andavano lunghi. Ho capito che erano al limite anche loro, poi sono scappato. 26 punti di vantaggio sono pochi: abbiamo visto che in questo campionato può succedere di tutto. Io devo continuare a rimanere concentrato e a fare il mio lavoro. Contrariamente a quanto si possa pensare, io faccio una fatica bestia a vincere, non è che faccio una passeggiata, ogni gara è una sfida e ogni vittoria è stata una sfida gigantesca. Fantastico raggiungere certi risultati e il livello dei miei avversari, due campioni del mondo: io sto lavorando per diventare anch’io campione del mondo. Appena vici pensi che l’ultima sia la più difficile e dura, ma se ragiono credo che Assen sia stata la gara più bella in generale, con tanti sorpassi al limite. quando la rivedrò fra vent’anni me la godròalla grande”.
  • 13/8/2017 12:59 finale: morbidelli marquez luthi bagnaia pasini nakagami binder navarro
  • 13/8/2017 12:57 inizia l’ultimo giro con morbidelli che ha 1”082 di vantaggio su Marquez, che ha 1”196 su lutti, bagnata 4 a 0”900 dal podio
  • 13/8/2017 12:56 23 giro: lungo di lutti, adesso è 3 staccato di 2”1. Morbidelli allunga a 1”114
  • 13/8/2017 12:52 21 giro: cade oliveira, stava spingendo fortissimo
  • 13/8/2017 12:51 20 giro: morbidelli adesso ha 0”578 di vantaggio
  • 13/8/2017 12:50 19 giro: quattro in 0”977
  • 13/8/2017 12:49 morbidelli replica a ogni attacco di lutti. Bagnai passa pasini, è 5
  • 13/8/2017 12:48 18 giro: altro giro veloce di oliveira, adesso 4 a 1”112
  • 13/8/2017 12:45 16 giro: giro veloce di oliveira, è a 1”923 da morbidelli
  • 13/8/2017 12:44 15 giro: morbidelli marquez luthi in 0”351, oliveira a 2”0, poi pasini e bagnaia
  • 13/8/2017 12:42 15 giro: oliveira passa pasini, è 4
  • 13/8/2017 12:41 14 giro: contatto tra marquez e lutti, tutto ok
  • 13/8/2017 12:38 11 giro: finisce la fuga di morbidelli, i primi tre in 0”481. pasini 4 a 1”4
  • 13/8/2017 12:36 oliveira passa bagnaia, è 5
  • 13/8/2017 12:35 9 giro: maorbidelli prova ad allungare, secondo giro consecutivo veloce, ha 0”651 di vantaggio su marquez, lutti pasini. bagnata a 1”9, oliveira è a 2”0
  • 13/8/2017 12:32 7 giro: i primi quattro in 0”4, giro veloce di oliveira, 6 a 1”610
  • 13/8/2017 12:29 6 giro: luthi passa pasini, è 3
  • 13/8/2017 12:28 5 giro: davanti si disturbano, dietro recuperano: attenzione ad oliveira, settimo a 1”379
  • 13/8/2017 12:27 4 giro: morbidelli marquez pasini luthi in 0”401, bagnaia a 1”1
  • 13/8/2017 12:26 4 giro: luthi attacca morbidelli, entrambi un po’ lunghi, marquez 1. poi di nuovo morbidelli 1
  • 13/8/2017 12:25 3 giro:
    morbidelli, luthi marquez e pasini in 0”661. poi bagnata a 1”6, oliveira 7 a 2”0
  • 13/8/2017 12:23 Partenza Moto”.
    morbidelli luthi pasini marquez bagnaia. caduta alla uno, tra gli altri baldassarri, marini
  • 13/8/2017 11:40 finale Moto3:
    mir oettl martin loi canet di giannantonio rodrigo norrrodin masia bastianini bulega ramirez fenati guevara toba danilo arbolino sasaki pagliani
  • 13/8/2017 11:37 inizia l’ultimo giro, nove piloti in lotta per il secondo e il terzo posto
  • 13/8/2017 11:34 a tre giri dal termine: mir ha 4”4 di vantaggio su hotel poi rodrigo masia martin di gianantonyo cane corrodi fenati bulega ramirez bastianini
  • 13/8/2017 11:29 18 giro: cade migno, era 2. 13 piloti in lotta per il secondo posto, tra cui bastianini, bulega di giannantonio, fenati
  • 13/8/2017 11:25 14 giro: mir scappa: +1”3. Migno 6, bastianini 11, di giannantonio 14, bulega 16 antonelli 17, fenati 19
  • 13/8/2017 11:22 13 giro: mir ha adesso 0”924 di vantaggio su martin. Fuga decisiva?
  • 13/8/2017 11:19 12 giro: mignon secondo dietro a mir. fenati 17 a 2”758
  • 13/8/2017 11:17 9 giro: mir prova ad allungare, ha 0”433 di vantaggio. 7 piloti in un secondo, con migno settimo a 0”870. nei 15 anche bastianini e di giannantonio, fenati è 16esimo a 2”708 ma gira veloce
  • 13/8/2017 11:11 6 giro: mir al comandi, giro veloce di fenati che prova a recuperare dalla 15esima posizione
  • 13/8/2017 11:10 5 giro:
    14 piloti in 1”712, tra cui di giannantonio, bastianini, mignon. Fenati 15 a 2”728
  • 13/8/2017 11:05 3 giro: lungo di fenati, retrocede 18
  • 13/8/2017 11:05 2 giro: 12 piloti in 2”, compresi: bastianini 2 di giannantonio 7 migno 11 fenati 12
  • 13/8/2017 11:02 Partenza Moto3:
    mcphee rodrigo bastianini canet bendsneyder di giannantonio miglio oettl fenati
  • 13/8/2017 10:02 Finale WU MotoGP:
    dovizioso marquez vinales pedrosa lorenzo rossi p.espargaro redding a.espargaro bautista petrucci iannone baz abraham folger smith barbera kallio zarco rins miller crutchlow rabat lowes
  • 13/8/2017 09:34 Finale WU Moto2:
    morbidelli luthi marquez nakagami bagnaia marini nagashima vinales quartararo oliveira baldassarri aegerter syahrin locatelli simeon pasini
  • 13/8/2017 09:12 Pista ok, via al warm up della Moto2
  • 13/8/2017 09:08 warm up moto2 rimandato per le condizioni della pista. Pare ci siano problemi alla curva uno
  • 13/8/2017 09:04 Finale WU Moto3:
    mir fenati bendsneyder bastianini guevara norrodi bulega loi rodrigo ramirez canet di giannantonio
  • 13/8/2017 07:28 Buon giorno da zeltweg: cielo azzurro!

  • 12/8/2017 15:02 Marquez:” Qui tanta fatica nel 2016, invece nel 2017 siamo subito partiti meglio, con un set up molto differente del 2016. Stiamo lottando per salire sul podio domani: la scelta fondamentale sarà quella della gomma posteriore. sorpreso che Dovizioso abbia fatto il secondo tempo con la media posteriore”.
  • 12/8/2017 14:59 Lorenzo:” non è stato facile, con la prima gomma sono stato troppo aggressivo, uscivo sempre un po’ lungo. Ho cambiato guida con la seconda gomma, frenavo un pelino prima e ha funzionato. Purtroppo non ho fatto il giro perfetto, ma siamo a posto: io e Dovi possiamo giocarci la vittoria”
  • 12/8/2017 14:58 Dovizioso: “Perché la media? difficile da spiegare, dipende da tanti fattori. Abbiamo lavorato sempre nelle morbide sul passo, poi ho visto Pedrosa fare un buon tempo in Q1 con la media, ci abbiamo pensato e ci abbiamo azzeccato: questa volta strategia giusta”
  • 12/8/2017 14:53 Dall’Igna:”abbiamo peggiorato rispetto al 2016 e questo non mi piace (l’anno scorso in pole iannone), ma due piloti in prima fila è sempre una cosa positiva”
  • 12/8/2017 14:52 finale Q2 MotoGP (asciutte)
    marquez dovizioso lorenzo
    vinales petrucci zarco
    rossi pedrosa crutchlow
    iannone abraham baz
  • 12/8/2017 14:49 dovizioso sempre in pista con la media post
  • 12/8/2017 14:48 marquez si migliora, 1’23”235, con lorenzo secondo a 0”386
  • 12/8/2017 14:44 dopo il primo tentativo:
    marquez
    dovizioso
    vinales
    rossi
    petrucci
    lorenzo
    abraham
    iannone
    pedrosa
    baz
    crutchlow
    zarco
  • 12/8/2017 14:43 dovizioso 2 con la media posteriore. strano in Q2
  • 12/8/2017 14:41 marquez 1 in 1’23”473
  • 12/8/2017 14:38 marquez fa segno a iannone di andare, andrea rallenta, i due si parlano a gesti, poi marquez va per la sua strada
  • 12/8/2017 14:34 Pronti per la Q2. Si giocano la pole: dovizioso, zarco petrucci abrham vinales pedrosa iannone crutchlow rossi baz marquez e lorenzo
  • 12/8/2017 14:30 Accedono in Q2 Petrucci e Pedrosa
  • 12/8/2017 14:12 Io e il grande Roberto Locatelli al box

  • 12/8/2017 13:29 Anche vinales con la nuova carenatura

  • 12/8/2017 13:17 Finale QP Moto3 (asciutte):
    Rodrigo mir Guevara canet bastianini mcphee bendsneyder migno oettl di giannantonio fenati loi
  • 12/8/2017 11:44 Analisi del passo delle FP3:
    Zarco, Marquez, Rossi, Vinales, Dovizioso (che però ha utilizzato le gomme di ieri)
  • 12/8/2017 11:04 Finale FP3 MotoGP:
    vanno in Q2. marquez, marco iannone lorenzo rossi dovizioso vinales bah abraham crutchlow. fuori dai 10, tra gli altri, petrucci (12), folger (13) pedrosa (15), bautista (16). a.espargaro (18)
  • 12/8/2017 10:48 Bernardelle:" gran passo in avanti di Aprilia: l'impressione ė che sia molto vicina alle migliori. Ktm: rispetto a inizio stagione, sembra un'altra moto, specie per la sfruttabilità del motore"
  • 12/8/2017 10:46 Bernardelle:"ogni volta che vengo in pista, mi convinco che se fossi un pilota e dovessi scegliere la moto complessivamente più competitiva, sceglierei sempre la Yamaha. La Honda ė rivoluzionata rispetto al 2016: sono evidenti i miglioramenti nella prima parte del l'accelerazione"
  • 12/8/2017 10:44 Bernardelle:"Lorenzo iniziò a vederlo benino: può essere che la nuova carenatura, che da più carico all'anteriore, soprattutto per quanto riguarda ingresso e percorrenza, gli abbia portato più benefici che agli altri piloti Ducati"
  • 12/8/2017 10:35 Bernardelle:" qui rossi ė molto più fluido di vinales
    "
  • 12/8/2017 10:32 Bernardelle:" sono d'accordo con quanto dichiarato da albesiano sul regolamento: la parte relativa alle ali doveva rimanere all'interno del profilo della carena. Detto questo, la Yamaha sembra una delle migliori interpretazioni, ė un ulteriore sviluppo del loro concetto di iniziò stagione"
  • 12/8/2017 10:29 Bernardelle:"chi ė messo bene, quando esce dalla due, la curva più lenta, come marquez, rossi e Dovi, non sentì mai il motore neutro. O lo sentì che frena o subito in accelerazione, senza tempi morti. Questa ė una curva da 60 km/h"
  • 12/8/2017 10:21 Bernardelle:"a differenza del 2016, sono tutti motori a scoppi irregolari, pero l'impressione a livello sonoro ė che Ducati, ktm e Aprilia siamo quelli che girano più in alto, mentre Yamaha resta sempre quello più pieno in basso"
  • 12/8/2017 10:10 Rossi in pista con la nuova carenatura
  • 12/8/2017 10:07 Lorenzo in pista con un casco speciale rosso, Aleix espargaro con un casco omaggio ad Angel nieto

  • 12/8/2017 10:06

    Ecco l'ing bernardelle a bordo pista in esclusiva per moto.it
  • 12/8/2017 09:52 È ufficiale: Valentino Rossi ha omologato la nuova carenatura, rinunciando a quella "doppia"
  • 12/8/2017 07:54 Buon giorno da zeltweg.

  • 11/8/2017 19:24 Nella tradizionale Safety Commission del venerdì, si è naturalmente parlato a lungo del “flag to flag” dopo i disastri di Brno. L’Irta, l’associazione dei team, ha fatto la sua proposta: sulla moto si può lavorare solo all’interno del box, la moto viene messa in pt lane a “lisca di pesce” solo per effettuare il cambio, con il pilota che deve lasciare quella con cui rientra a 90° rispetto a quella con cui esce (quindi niente più salto da una moto all’altra), con un solo meccanico (al massimo due) in pt lane. Proposta, però, bocciata dai piloti, che hanno proposto di ridurre la velocità nella pt lane da 60 a 40 km/h. Proposta che, adesso, deve essere approvata dalla Dorna e dalla FIM.
  • 11/8/2017 16:44 Intanto va in porto anche l’ultimo cambio importante: Scott Redding, al quale il team Pramac ha preferito per il 2018 Jack Miller, sostituirà Sam Lowes sull’Aprilia. L’azzardo della Casa di Noale di lanciare Lowes in MotoGP non ha pagato.
  • 11/8/2017 16:40 Marquez: “Rispetto all’anno scorso, siamo partiti con un assetto completamente differente, già provato nei test a Brno: sono più veloce del 2016, ho un buon passo e guido bene. anche nelle FP2 non sono andato male, lavorando esclusivamente per la gara (Marc non ha cambiato gomma nel finale, NDA). Dovizioso è stato il più veloce e ha anche un buon passo, ma noi siamo più vicini: quanto vicini lo scopriremo solo domenica. Ma per il momento sono soddisfatto”.
  • 11/8/2017 16:38 Lorenzo: “Non è andata male, ma non è stata una giornata spettacolare: diciamo che è meno facile di come ce l’aspettavamo. Marquez ha fatto un bel passione avanti e Vinales è lì vicino a Dovi. Oggi le condizioni non erano perfette, ci manca qualcosa in qualche curva, non so perché: se riusciamo a trovare il giusto bilanciamento possiamo fare un buon passo in avanti. Non sono efficace in frenata: rispetto a Dovizioso non perdo in percorrenza e in accelerazione, ma non ho tanto confidenza in staccata”.
  • 11/8/2017 16:35 Dovizioso: “Nel 2016 avevamo un grande vantaggio rispetto agli avversari per le appendici aerodinamiche: quest’anno, con il nuovo regolamento e il lavoro fatto dalle rivali non è più così, ma oggi siamo stati più competitivi degli altri. Temo però che domani saranno tutti più vicini e già oggi Marquez è andato molto forte: mi aspettavo che sarebbe andato bene, ma non così tanto… Lorenzo? Nel pomeriggio è andato meglio, ma oggi è stata una giornata un po’ particolare, bisogna aspettare domani per capire realmente i valori in pista”.
  • 11/8/2017 16:30
  • 11/8/2017 16:28 Alle 12, un minuto di silenzio in sala stampa per ricordare Marco Guidetti, storico fotografo del motomondiale scomparso prematuramente stanotte per un mare incurabile.


  • 11/8/2017 14:52 Finale FP2 MotoGP (asciutte)
    dovizioso vinales pedrosa zarco lorenzo marquez crutchlow a.espargaro redding bautista p.esaprgaro rossi baz petrucci folger iannone
  • 11/8/2017 14:50 dritto nella ghiaia marqeuz
  • 11/8/2017 14:47 zarco 1 in 1’24”572=
  • 11/8/2017 14:46 lorenzo primo in 1’24”616, miglior tempo di giornata, per il momento
  • 11/8/2017 14:36 maggior parte dei piloti ai box. qui è fuori dai 10, come rossi e iannone, per esempio, tenterà sicuramente un attacco al tempo con le gomme morbide
  • 11/8/2017 14:35 Secondo Roberto Locatelli, il cambio seamless Ducati è quello che funziona meglio alla curva 3: questo darebbe, secondo Locatelli, un buon vantaggio a dovizioso nel cambio marcia prima/seconda
  • 11/8/2017 14:30 marquez fa il miglior tempo in 1’24”649, secondo tempo assoluto, 18 millesimi più lento dell’1’24”631 di barbera delle FP1
  • 11/8/2017 14:28 le condizioni della pista migliorano giro dopo giro: il decimo tempo del mattino è stato quello di crutchlow in 1’25”229. Bautista, primo nelle FP2, ha fatto 1’25”346
  • 11/8/2017 14:25 Marquez si porta a meno di un secondo dal tempo di stamattina
  • 11/8/2017 14:21 Al momento siamo a due secondi dai tempi di stamattina
  • 11/8/2017 14:09 cominciano a entrare in pista i piloti: con le slick
  • 11/8/2017 14:06 via alle FP2, piloti tutti ai box in attesa che l’asfalto asciughi completamente (o che ricominci a piovere…)
  • 11/8/2017 14:02 Pronti per le FP2 MotoGP: al momento non piove, l’asfalto è umido e chiazzato
  • 11/8/2017 13:47 Finale FP2 moto3 (miste):
    canet norrodin bastianini fenati rodrigo oettl herrera danilo arbolino di giannantonio bendsneyder suzuki mcphee antonelli
  • 11/8/2017 13:44 ricomincia a piovere
  • 11/8/2017 13:38 I piloti della Moto3 iniziano a entrare in pista con le slick
  • 11/8/2017 11:50 Secondo Bagnaia, le cadute alla 1 sono state causate da olio in pista.
  • 11/8/2017 11:43 Alle ore 12, in sala stampa, ci sarà un minuto di silenzio per commemorare Marco Guidetti, storico fotografo del motomondiale, purtroppo scomparso stanotte a Bologna per un male incurabile. Un abbraccio alla moglie e ai due figli da tutta la redazione di moto.it
  • 11/8/2017 11:42 Finale FP1 Moto2 (asciutte nei primi 10 minuti, poi bagnate):
    oliveira aegerter morbidelli vinales marquez vierge pons quartararo bagnaia luthi navarro locatelli syahrin cortese nakagami pasini marini
  • 11/8/2017 11:38 tantissime cadute, adesso alla 3, anche morbidelli. pilota ok
  • 11/8/2017 11:26 5 piloti cadano alla curva1. Stanno tutti bene tranne Danny Kent (qui come sostituto di Schrotter) zoppica vistosamente.
  • 11/8/2017 11:14 Acquazzone durante le FP1 della Moto2. Ha già smesso, ma la pista, naturalmente è completamente bagnata
  • 11/8/2017 11:10 Perché il team Pramac ha scelto Jack Miller? Risponde il team manager Francesco Guidotti.
    «Intanto piaceva alla Ducati. Inoltre, secondo noi può fare meglio di quanto abbia fatto fino ad ora, GP Olanda 2016 a parte, naturalmente (Miller vinse, NDA) . Ha già una buona esperienza nella categoria: secondo noi è giusto provarlo. sicuramente è un pilota di grande talento, fino adesso inespresso in MotoGP. Per quanto riguarda Redding, aveva fatto molto bene nella prima parte della stagione 2016 e questo gli era valsa la riconferma per il 2017. Nella seconda parte del 2016, però, ha fatto male e nel 2017 ha effettuato test invernali al di sotto delle aspettative. Nelle prime gare non è andato male, poi, inaspettatamente e senza giustificazioni è calato tanto. Per questo abbiamo scelto Miller».
    Il team Pramac era intenzionato a prendere un debuttante (in particolare Bagnaia), ma i giovani più interessanti non erano disponibili perché già con un contratto in Moto2 per il 2018.
  • 11/8/2017 11:01
  • 11/8/2017 10:44 Finale FP1 MotoGP (asciutte):
    barbera dovizioso pedrosa vinales marquez zarco petrucci redding lorenzo crutchlow p.espargaro rossi folger iannone a.espargaro baz kallio rabat lowes miller
  • 11/8/2017 10:33 Per marquez due moto con forcella 2017, pedrosa 2016
  • 11/8/2017 10:29 1 moto con forcella 2017 (foderi neri in carbonio) 1 con forcella 2016 per Rossi


  • 11/8/2017 10:17 Entrambe le moto con nuova carenatura per dovizioso

  • 11/8/2017 10:07 Si può omologare una carenatura nuova durante il week end o bisogna farlo il giovedì? Lo si può fare durante il week end, quindi anche il venerdì e il sabato
  • 11/8/2017 10:00 Al box Yamaha non c'è la carenatura nuova modello "goldrake"
  • 11/8/2017 09:43 Finale FP1 Moto3 (asciutte):
    mir Cannes ramirez bendsneyder bastianini danilo martin mcphee di giannantonio bulega rodrigo loi bezzecchi arbolino
  • 11/8/2017 08:11 Buon giorno da zeltweg. Dietro le nuvole si intravede un po' di cielo azzurro

  • 10/8/2017 19:19 Pramac ha appena annunciato l’ingaggio di Jack Miller per il 2018.
  • 10/8/2017 16:15 Iannone: “Nei test a Brno abbiamo lavorato bene: abbiamo migliorato alcuni aspetti e capito quale direzione seguire. Abbiamo anche una nuova frizione e piccoli dettagli migliorativi. Nel 2016 qui ho vinto: bisogna capire come va la Suzuki su una pista dove il motore è fondamentale ed è importantissimo il controllo dell’impennata in accelerazione. Il pilota può fare la differenza, ma credo che nella MotoGP di oggi la moto sia più importante. Credo che la Yamaha sarà molto competitiva, anche se la Ducati dovrebbe ancora avere un po’ di vantaggio. Lorenzo può vincere? Sicuramente ha una moto competitiva e qui, nel 2016, fece terzo con la Yamaha”.
  • 10/8/2017 16:13 Lorenzo: “Dopo il test di lunedì, sono molto motivato: già nel GP mi ero sentito bene, lunedì ancora meglio con questa moto. Diciamo che negli ultimi quattro giorni - i tre del GP, più il lunedì di test - ho trovato la confidenza che mi mancava con questa moto. Spero qui di riuscire a confermare i progressi fatti. Vincere? E’ sempre difficile in MotoGP, ma è chiaro che questa pista, teoricamente, esalta i punti forti della Ducati, che sono l’accelerazione e la stabilità in frenata. Poi, però, la pratica è un’altra cosa. Più che finire il processo di apprendistato, diciamo che i cambiamenti effettuati sulla moto mi hanno permesso di guidare meglio”.
  • 10/8/2017 15:23 Dovizioso:"dopo il buon test di brno abbiamo deciso di usare la nuova carenatura: come nel 2016, ci sono pregi e difetti, ma credo che qui possa funzionare. Generalmente, siamo più competitivi dell'anno scorso, ma non credo che qui avremo lo stesso vantaggio. Mi aspetto una Yamaha molto competitiva è una Honda più efficace in accelerazione. Saremo tutti più vicini. È chiaro però che pensiamo di poterci giocare la vittoria"
  • 10/8/2017 15:00 Petrucci:" nel 2016 la ducati su questa pista aveva un grande vantaggio, ma non sono affatto sicuro che quest'anno sia così facile. È vero che ci sono sei rettilinei importanti, ma ci sono anche tante frenate, dove la Yamaha è più efficace di noi. E la Honda sarà meno in difficoltà del 2016. Marquez è sempre il favorito. La nuova carenatura? Non so ancora se la userò"
  • 10/8/2017 13:47 buon giorno da zeltweg: pioggia, poi un po’ di sole (poco), poi ancora pioggia. Ne sta facendo di acqua.
  • marci 1952, Milano (MI)

    E cosi oltre ad Albesiano, anche l'Ingegnere Bernardelle sostiene che la carenatura della Ducraudi non è conforme al regolamento.

    Evidentemente la dorna la omologata prendendo spunto del parere dei Ducatari che scrivono qui,di uno in particolare,il sagotuttomi della situazione.
  • Stiducatti, Corsico (MI)

    Caro Bernardelle, sei d'accordo con Albesiano, ma il DT dell'Aprilia mi pare invero persona pochissimo in buona fede e molto incline a fare della gran politica, piuttosto che una moto veramente e finalmente veloce, difatti della Ducati criticò aspramente anche l'hammerhead, che relativamente al concetto di 'essere parte interna alla carena tradizionale' che oggi esprime per far mettere fuori regolamento la profilatura alare di Borgo Panigale, era una soluzione perfettamente in linea, essendo una sostituzione del cupolino.

    Insomma, a me sembra che l'obbiettivo di Albesiano sia solo quello di far abolire tutte le idee migliori delle sue e posso anche capirlo, visto che il genio dell'aerodinamica doveva essere lui, ma le soluzioni veramente rivoluzionarie sono arrivate da tutt'altre parti...
Inserisci il tuo commento