mostra aiuto
Accedi o registrati
eventi

Il Team Ducati presenterà la Desmosedici GP12 online

- Lunedì 19 marzo, alle ore 13:00, la Desmosedici GP12 verrà presentata ufficialmente a tutto il mondo in diretta streaming. 5 tifosi avranno l'opportunità di partecipare alla cerimonia insieme ai piloti della MotoGP Nicky Hayden e Valentino Rossi
Il Team Ducati presenterà la Desmosedici GP12 online


Abbiamo già assistito alla presentazione ufficiale del Team Ducati MotoGP, in occasione della 22ª edizione del Wrooom 2012, tenutasi a Madonna di Campiglio il 9 gennaio 2012.

Lunedi, 19 marzo alle ore 13:00, la Desmosedici GP12 sarà presentata ufficialmente a tutto il mondo e si potrà guardare in diretta streaming sulla pagina TIM di Facebook. Saranno i piloti del Team Ducati , Valentino Rossi e Nicky Hayden, a svelare personalmente la nuova livrea che li accompagnerà durante tutta la stagione 2012 della MotoGP.

Il Team è sceso in pista a Sepang, dove lo stesso Rossi ha commentato la tre giorni di test malesiani: «In questo momento non siamo competitivi, oggi sono a otto decimi dalle Yamaha, più o meno come nel primo test, ma potevo fare un po’ meglio. Insomma, potremmo anche essere un pochino più vicini: il problema è che poi girano le Honda e ci danno altri sei-sette decimi…».
 

Non solo online


Per l'occasione , 5 tifosi avranno l'opportunità di partecipare alla cerimonia di inaugurazione insieme ai piloti della MotoGP Nicky Hayden e Valentino Rossi direttamente a Borgo Panigale. Tutti i dettagli, per prendere parte al concorso, saranno online sul sito www.ducati.com.

 

Guarda il video di Valentino Rossi e Nicky Hayden sulla neve

  • nemo66, Torino (TO)

    @peppe...

    ... senza voler far nessuna polemica con te, ma se l'obiettivo é quello di dare "un pò di fastidio", e per questo bisogna anche che Ducati abbia tempo di lavorare con calma, mi sembra proprio che la rossa ed il rossi siano ridotti maluccio....
    RIPETO, viste le passate esperienze... Nessuna polemica personale...
    Lamps
  • peppe1957, Taranto (TA)

    Una sfida

    Honda e Yamaha sono avanti? Bene.
    Facciamo lavorare con calma la Ducati ed il suo team e poi vedremo. Forse non si vincerà il campionato del mondo, ma un po di fastidio i top team lo avranno.
Inserisci il tuo commento