• Accedi o registrati
  • Concessionari
Trofei

CNV 2018 Selettiva Centro Italia: apertura di ferro e fuoco

- Prima assoluta del CNV 2018 ad Arce (Frosinone), con il contorno di lusso del TORM

Nello splendido circuito internazionale “Valle del Liri” di Arce (Frosinone) si è svolta la prima tappa assoluta del ritorno della Selettiva Centro per quanto riguarda il CNV, celebrata con una maglia commemorativa dall’organizzazione. Dopo un sabato di prove benedetto dal bel tempo, vediamo come sono state le classifiche di giornata per le varie categorie.

Ohvale 160 cc Heavy: Luigi Caso

Un insieme di sorpassi fuori dal comune hanno dato vita a due gare della 160 Heavy veramente fuori dal comune. Luigi Caso (MRacing) è stato il migliore a sfruttare la situazione, strappando due vittorie e conquistando la testa della giornata. Ha riparato il danno Emanuele Curti (Team Gladio), che con quarto e secondo posto sopravanza Giuseppe Gallipoli (secondo pilota MRacing) sul podio di giornata. Sfortunato il pilota Nico Serra, che a poche curve dal traguardo resta vittima di un high side, fortunatamente senza conseguenze per lui, quando si trovava nettamente in prima posizione.

Ohvale 160 cc Light: Luca Trombino

Situazione simile nella categoria riservata ai piloti leggeri, dove Luca Trombino (TL Racing) ha maestosamente portato a casa la doppietta nelle due gare separate previste dal CNV, e di conseguenza la vittoria assoluta della giornata. Dietro di lui si è fatto rispettare dal compagno di team Gianluca Palomba (MRacing), due volte secondo, mentre chiude il podio Graziano Quaterni (MRacing) a pari punti con Alessandro Rossi, ma in virtù di un miglior tempo in qualifica porta a casa la coppa del 3° posto assoluto di categoria.

Ohvale 160 cc Rookies: Rossi Moor

Il bello del CNV è che i confini non esistono: direttamente dal campionato americano è arrivato l'ungherese Rossi Moor (Sports And Events HU), che ha conquistato due primi posti e la vittoria in terra straniera, che sicuramente avrà dato grande gusto alla sua gita. Si sono difesi Carmine Ruotolo (MRacing) e Antonio Felice (TL Racing), con due seconde e due terze posizioni all’arrivo. Da segnalare il best lap di giornata tra tutte le categorie in pista, stampato dal pilota campano Carmine Ruotolo: 55"500.

110 4Speed: Luca Maria Casagrande

L’ultima categoria Ohvale, quella riservata ai giovanissimi sulla GP-0 110 4 Speed, ha visto in Luca Maria Casagrande (Bimbi a Bordo ASD) il matador della tappa. Anche per lui due vittorie, rimediate a discapito di Giovanni Sorrenti (Team Gladio) e di Nicholas Fancelli (Cast16Corse), che ottengono rispettivamente una doppia seconda piazza ed una quarta e terza posizione. Peccato per Giuliano Tosches, arrivato dalla Germania, e Valentino Corsi (Planet Racing Team): si rifaranno alla prossima occasione.

Pitbike: Marco Di Nicola

Nelle pitbike le scintille non sono mancate, anche se Marco Di Nicola (SS Lazio Motociclismo) si è dimostrato superiore alla compagnia. È sua la vittoria di giornata, grazie alle due prestazioni maiuscole che ha offerto, e che gli hanno permesso di sovrastare Stefano Franzè (SS Lazio Motociclismo) e Marco Coppola (FPEngines), arrivati con lo stesso punteggio dopo le due gare, ma nell'ordine in base al miglior tempo di qualifica: quindi Stefano Franzè è secondo e Marco Coppola terzo assoluto. La direzione CNV, capitanata da Roberto Pighin, sta elaborando i dati per assegnare ad ogni pilota di pitbike la categoria valida per il challenge nazionale.

Tutte le classifiche e i crono su: www.cronoroma.it

Per il CNV è tutto, prossima tappa il Gran Premio di Roma nella fantastica pista di Artena, il 20 maggio. Siete pronti? Saranno accettate anche eventuali Wild Card.


TORM Arce 2018: l’asticella della competizione e del divertimento si alza sempre più

Il maltempo ci ha nuovamente graziati, regalando a noi ed a tutto il numeroso pubblico di Arce una splendida giornata di sole con temperature primaverili. Grazie anche ad un sabato di intenso allenamento da parte dei piloti del CNV, la pista si è dimostrata in condizioni impeccabili, con un grip perfetto per ospitare la crème delle 10 pollici, tutta radunata in questa domenica per un solo scopo: andare forte e divertirsi. Chi è stato il “Top Gun”?

Finale Champions: Francesco Chiarelli

Il problema tecnico accusato da Maurizio Bottalico, il matador delle ultime tappe, non deve assolutamente influenzare il giudizio sulla gara di Francesco Chiarelli. Stare davanti nella Champions richiede manico, voglia e tanta forza mentale, e Francesco ha dimostrato di possedere un perfetto mix delle cose. Si “accontenta” della seconda piazza Maurizio Bottalico, inseguito in terza posizione dal rivale in categoria Emiliano De Santis.

Finale Expert: Gianfranco Floris

Discorso identico per Gianfranco Floris, che ha visto in Denny Milanese un avversario temibile, dovendo controbattere a tutti i suoi attacchi e terminando davanti per poco più di un decimo di distacco. I due hanno dato vita ad una gara in cui Davide Russo non è riuscito a rimanere fino alla fine, conquistando comunque la terza posizione e terminando ad un secondo dal duo di testa.

Finale Amatori: Fabrizio Fabioli

Ad onor del vero, tutte le gare di questa puntata del Trofeo Ohvale Rental Master hanno dato spettacolo fino alla loro conclusione. Lo stesso Fabrizio Fabioli è riuscito a beffare Valerio Santucci di appena un decimo, mentre i due partivano per una gara solitaria in cima alla classifica di categoria. Terza posizione per Antonio Altobelli, che chiude il podio della gara AMA.

Il Team: FG Corse

Sbanca tutto e vola in classifica il team FG Corse di Francesco Palli, Giorgio Lombrici e Maurizio Bottalico. Visto il punteggio totalizzato in questa occasione, sarà davvero dura per il team Racing Graphic Design di Matteo Pianozza, Niccolò Catalani e Mirko Pagnotta recuperare, ma il trio è agguerrito, e nulla va dato per scontato.

Per Peso: Chiarelli, Bottalico, Palli e Milanese

Passando alle classifiche di peso, vince la sua categoria, oltre alla massima espressione del TORM (la Champions), Francesco Chiarelli, seguito da Andrea Mizzoni e Daniele Cinelli. Per la Medium, Palli precede Catalani e Gerardo Pagnotta, mentre nella Heavy Bottalico batte nuovamente De Santis e Pianozza. Chiudiamo con la Extra Heavy, con Milanese davanti ad Illuminato e Santucci.

Per il TORM è tutto, prossima tappa nella pista Karting Stella gestita dalla famiglia Fenati a Monsampolo del Tronto (Ascoli Piceno).
Per iscriversi basta un messaggio whatsapp al 392-7522504.

Tutte le classifiche di giornata e i crono su www.cronoroma.it

Ranking TORM aggiornato dopo 3 eventi su www.demorace.it

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento