eventi

Triumph Day a Varano de’ Melegari

- Un’edizione questa del 2010, che non verrà ricordata come tutte le altre per la riuscita dell’evento, ma per la scomparsa di Antonio Iannelli, appassionato triumphista
Triumph Day a Varano de’ Melegari

Il weekend del 9, 10 e 11 luglio ha ospitato sul tortuoso tracciato di Varano de’ Melegari, il Triumph day, il classico raduno nazionale organizzato dalla filiale italiana della Casa inglese. Il bel tempo e un caldo decisamente estivo hanno accolto circa 800 appassionati delle tre cilindri britanniche.
Davvero numerose le bellissime special su base Triumph, che, oltre a tutti i modelli più recenti proposti nella gamma della fabbrica inglese, erano state preparate per partecipare al contest “la Triumph +”.

Il fine settimana, si preannunciava decisamente all’insegna della spensieratezza e del divertimento, come d’altra parte accade da oltre 10 anni a tutti i T-Day che si sono succeduti, con un programma fitto di appuntamenti, in pista come nel paddock, di giorno come di sera. 
 

I turni in pista riservati agli appassionati Triumph
I turni in pista riservati agli appassionati Triumph


Ma tutto è cambiato alle 16.40 di venerdì pomeriggio, quando un gravissimo incidente alla fine del rettilineo principale ha fermato il tempo e il cuore di tutti i presenti. Il pilota Antonio Iannelli ha perso il controllo della sua motocicletta ed è incappato in un rovinoso “stoppie”. La violenta caduta che ne è seguita non ha lasciato speranza al 42enne romano che nonostante i soccorsi tempestivi non ha superato il trauma.
Grande shock e commozione tra tutti i presenti e per gli organizzatori, che hanno immediatamente sospeso le attività ludiche previste, come le esibizioni del funambolico stunt Kevin Carmichael, le gare di contorno e il mega party serale di sabato.

Per ricordare Antonio, lo staff di Triumph ha organizzato una parata commemorativa, che ha visto la partecipazione dei suoi amici e di centinaia di triumphisti presenti all’evento.

Al loro cordoglio, insieme a quello di Triumph Italia, si aggiunge anche il nostro. Un commosso saluto alla famiglia e agli amici di Antonio.
 

  • conterapo, Firenze (FI)

    La passione

    Non è accettabile piangere una persona in giorni dedicati al divertimento,se questa persona,Antonio,voleva essere partecipe del divertimento stesso.Dispiacere e condoglianze.
Inserisci il tuo commento