Video

Trial con 190 kg di moto per Pol Tarrés: che numeri con la Yamaha Ténéré 700

- Salti, evoluzioni in verticale e manovre impensabili: Tarrés si fa beffa delle definizioni e mostra come fare sfidare ostacoli tipici del trial con una endurona

Se Toni Bou fa enduro con la sua Montesa da trial, Pol Tarrés risponde facendo trial con la Yamaha Ténéré 700. La prova è nel video che da qualche giorno impazza in rete, con il noto pilota che sfida per quasi venti minuti le leggi della fisica in sella all'endurona di Iwata.

Salti, rocce, pareti quasi verticali e evoluzioni da stuntman. Niente da invidiare, insomma, a un vero pilota di trial. Merito dell'esperienza maturata da ragazzo, nipote del campione Jordi Tarrés e che proprio con il trial aveva iniziato la sua carriera su due ruote, prima di dedicarsi all'enduro. E qui la tecnica e le doti sviluppate da ragazzino sono state tutte rispolverate e messe alla prova con una moto da circa 190 kg, nata sì per affrontare qualche percorso impegnativo, ma non certo per muoversi come un gatto tra le rocce.

  • Lamberto.Poli, Cardano al Campo (VA)

    Mi associo completamente a quanto scritto, se la moto è originale è a dir poco incredibile per un bicilindrico votato anche alla strada, speriamo Yamaha produca una versione Dakar come da progetto Oberdan Bezzi, sarebbe meravigliosa.
  • noveundici, Empoli (FI)

    Sbalorditivo....a me però ha fatto l'effetto di quando mi passò la voglia di suonare la chitarra dopo aver sentito Jimmy Page e David Gilmour...non vorrei che con quella mi venisse l'idea di imitarlo ....magari salendo sul marciapiede.
Inserisci il tuo commento