Tourist Trophy 2024: Sidecar, la prima vittoria dei fratelli Crowe!

Tourist Trophy 2024: Sidecar, la prima vittoria dei fratelli Crowe!
Antonio Privitera
  • di Antonio Privitera
I fratelli Ryan e Callum Crowe dominano la gara 1 dei sidecar, per loro è la prima vittoria! Emozione al parco chiuso, mentre il duo Birchall/Rousseau non ha preso parte alla gara
  • Antonio Privitera
  • di Antonio Privitera
2 giugno 2024

É finita un'era e - probabilmente - se ne sta per aprire un'altra nel mondo dei sidecar al Tourist Trophy: la prima gara dei tre ruote, corsa appena dopo la Supersport vinta da Michael Dunlop, in un crescendo di emozioni ha portato per la prima volta alla vittoria un'altra coppia di fratelli, diversa da quella dei Birchall che per anni hanno dominato la categoria. La storia ormai è vecchia: Tom Birchall, il passeggero, si ritira dalle corse e il suo posto viene preso da Kevin Rousseau, per un debutto pieno di incognite nel TT 2024. Sarebbe infatti piaciuto a tutti avere la possibilità di vedere il nuovo equipaggio in azione e misurarsi con gli avversari sul Mountain ma un incidente in qualifica ha causato danni tanto profondi al sidecar della coppia Birchall/Rousseau che non è stato possibile ripararlo per la gara.

 

 

Naviga su Moto.it senza pubblicità
1 euro al mese

Tuttavia lo spettacolo e le emozioni non sono mancate nei tre giri riservati il sabato ai sidecar, dove il podio è stato quasi un affare di famiglia. La vittoria è andata per la prima volta ai fratelli Ryan e Callum Crowe, mannesi e figli d'arte: il padre Nick ha vinto 5 volte nei sidecar prima del ritiro nel 2009 in seguito a un incidente. Il loro miglior giro è stato a 119,800mph di media e hanno preceduto due equipaggi con parentele incrociate: quello di Peter Founds, che ha come passegero Jewan Walmsley, mentre il fratello il fratello Alan Founds è arrivato sul terzo gradino del podio assieme al nipote Rhys Gibbon, quest'ultimo velocissimo newcomer del TT. Il distacco inflitto dai fratelli Crowe è cresciuto fino ad arrivare a 26,894 al traguardo per una vittoria davvero mai in discussione ma che nel parco chiuso ha emozionato anche il simbolico passaggio di consegne dal padre Nick ai due figli, ancora increduli di avere vinto il loro primo TT.

Notevole la prestazione degli attuali Campioni del Mondo e debuttanti al TT Todd Ellis and Emmanuelle Clement, settimi, con Clement che guadagna il titolo di passeggera più veloce di sempre al TT, scalzando con un giro a 113,79 mph la connazionale Melanie Farnier.

Oggi 2 giugno è prevista la gara delle Superbike: appuntamento alle 15:40 italiane

 

Ultime da News