spy shot

Suzuki V-Strom 1000 my 2014, le prime foto in strada

- Il nuovo V-Strom 1000, una delle novità più attese di Suzuki, è stato immortalato durante un giro di collaudo sulle Alpi tedesche. Dagli scatti si intuiscono già alcune caratteristiche della maxi-enduro stradale
Suzuki V-Strom 1000 my 2014, le prime foto in strada


Il nuovo V-Strom 1000, una delle novità più attese di Suzuki, è stato immortalato durante un giro di collaudo sulle Alpi tedesche. Dagli scatti si intuiscono già alcune caratteristiche della maxi-enduro stradale: Cerchi da 19 e impostazione che punta al confort; linee snelle ma che non rinunciano a dare un senso di protezione. Il modello "spiato" in prova, nelle linee, non è molto dissimile da quello attuale. 

Foto: motorcyclistonline.com

  • franco6002, Genova (GE)

    un po di coraggio

    e mettere un cardano per andarea contrastare le big da 1200 cc e fare davvero una moto da viaggio?????
    Il sogno resta nel cassatto, ma facendo 20.000 km all'anno la manutenzione della catena è un fastidio troppo frequente e volendo cambiare la mia v-strom 650 guardo al cardano.
  • silverwolf01, Frascarolo (PV)

    Qualche puntualizzazione...

    ... mi è piaciuta molto.

    Conforto chi sospetta che Suzuki si è persa l'occasione di rivendicare la paternità del becco, perchè ha improntato tutta la campgna di lancio proprio sulla derivazione dalla DRBig, versione modificata di una DRZ usata per la Dakar nel 1988. Non sono uno storico perdonate, cito solo il sito suzuki per il lancio del Vstrom http://scoprivstrom1000.suzuki.it/

    Mi piaciono i 2 commenti, che condivido, sul fatto che:
    1. Se questa è scopiazzata dal GS/Explorer/Adventure ed è brutta vuol dire che anche quelle sono brutte
    2. vero però che sembra che sia brutta solo la Suzuki copiata, ma anche quando si è rilevata la somiglianza di Explorer/Adventure con il GS, quelle stranamente erano belle

    Detto questo io non sono un endurista, ma spero che chi lo è possa avere a disposizione una tipica creatura suzuki, sostanza ad un prezzo onesto. Ci sono moto davvero brutte, non mi sembra questo il caso. Al massimo non sarà la più bella del reame.

    Ottima la scelta di mantenere il VTwin 1000, ormai un simbolo e magari soddisferà quelli che sono stufi della corsa al rialzo della cilindrata.
Inserisci il tuo commento