Interviste EICMA

Silei: “Con la Smart Jacket protezione da MotoGP”

- Cristiano Silei, AD Dainese, intervistato da Nico Cereghini racconta lo strettissimo rapporto che c'è in tema di sicurezza fra il nuovo sistema airbag D-Air, presente sull’innovativa Smart Jacket, sfruttando l’esperienza della MotoGP

Novità importanti per Dainese a EICMA, come la Smart Jacket. Un progetto – spiega Cristiano Silei, amministratore delegato della società vicentina - su cui Dainese lavora da 4 anni, e che «mette a disposizione di tutti l'esperienza della tute con airbag nella MotoGP. E' una giacca indipendente dal veicolo, e ha una centralina che analizza i dati arrivati dai sensori 1.000 volte al secondo. E' un capo senza protezioni rigide, facile da indossare, leggero, e che si può ripiegare e riporre nel bauletto. Il costo è quello di un buon casco, quindi non c'è più ragione per non proteggersi efficacemente».

Altra novità presentata a EICMA è il casco AGV K6, del peso di soli 1.260 grammi. Aggiornato invece il casco Pista, che diventa RR nella sua terza evoluzione con interni ridisegnati, più ergonomici e personalizzabili; inoltre introduce l'ultima evoluzione dello spoiler posteriore usato in gara, e gode dell'omologazione FIM per le corse, come appunto la MotoGP.

«Dainese - conclude Silei - chiuderà il 2019 ancora in crescita, e per la prima volta supererà i 200 milioni di euro di fatturato. Siamo fieri dei "nostri" giovani piloti, come Morbidelli e Mir: ci piace lavorare sullo sviluppo del rapporto a lungo termine con loro.
Rossi? Vorrei vederlo in pista fino a quando si divertirà genuinamente»
.

  • DettoFatto, Lodi (LO)

    beh è sicuramente un ottimo prodotto e interessante, ma vorrei capire quanto effettivamente protegga le vertebre lombari e il bacino/le anche.
    dai disegni e dal sito non riesco a capire, ma mi verrebbe di dire poco o nulla...
    l'airbag di motoairbag è molto più esteso anche se certamente non consente la praticità d'uso di essere indossato sotto i capi - lo possiedo ma ammetto che non lo riesco ad usare proprio ogni volta...
  • Superduke2491, Napoli (NA)

    Trovo questo prodotto davvero eccezionale,è sono seriamente interessato ad acquistarlo , se non fosse che ho gli stessi dubbi e perplessità manifestati dagli altri lettori nei commenti: una giacca da moto che si rispetti - come voi mi insegnate - devrebbe essere il più possibile aderente al corpo , perchè se cosi non fosse, le protezioni non funzionerebbero a dovere , senza contare il fatto che un giacca un pò più larga in autostrada "sventolerebbe" in maniera fastidiosa e poco aereodinamica. Dunque chiedo a voi della redazione se fosse possile approfondire e chiarire maggiormente l'argomento magari in un altro video.Grazie
Inserisci il tuo commento