Eventi

Sardegna Grand Tour. Per la quattro giorni di avventura si parte anche da Roma

- Si avvicina la data di partenza, 28 aprile, della quattro giorni turistico-sportiva da affrontare con maxi enduro oppure moto stradali in due distinti percorsi. Oltre alla partenza da Milano ci sarà quella da Roma. Tutte le info

La prima edizione del Sardegna Grand Tour è in calendario dal 28 aprile al primo maggio.
L’organizzazione dell’evento turistico-sportivo aperto a tutti i motociclisti e a tutte le moto (esiste un percorso con tratti in off-road e un secondo totalmente stradale) si deve a Bike Village e Orizzonte Eventi. Due realtà guidate da Antonello Chiara e Renato Zocchi, il primo noto per aver curato l'organizzazione di molti eventi in Sardegna come nove mondiali Rally Race, La Cavalcata del Sole e il Legend Rally; il secondo conosciuto per i suoi trascorsi da pilota internazionale e dakariano.
Il Sardegna Grand Tour è un evento turistico, privo di elementi agonistici, strutturato per accogliere sia gli stradisti sia i fuoristradisti, con percorsi su asfalto per i primi e tracciati pensati per agevolare le enduro bicilindriche (il regolamento parla di un limite minimo di peso di 150 kg) affrontabili anche dai neofiti dello sterrato. Il supporto dell’organizzazione prevede la presenza di assistenza medica lungo il percorso, servizio recupero mezzi per avaria, trasporto bagagli, eccetera

La novità della doppia partenza mette tutti d’accordo. Da Milano si partirà da piazza Gino Valle (zona Portello-Casa Milan per intenderci), dalla Capitale il ritrovo sarà presso il piazzale di Honda Roma, via Tiburtina 1166.

 

 

Le iscrizioni sono già aperte e chiuderanno il 31 marzo: dopo tale data sarà facoltà dell’organizzazione accettare ulteriori richieste in funzione della disponibilità di posti liberi, dei traghetti e degli hotel.
Il pacchetto all-inclusive ha un costo di 750 euro, e comprende la tassa di partecipazione, adesivi e pettorali, targa ricordo e t-shirt ufficiali, assistenza medica e tecnica lungo il percorso, trasporto bagagli, tracce GPS, assicurazione RC, passaggio in traghetto A/R Livorno-Golfo Aranci (Olbia) per moto e pilota, con sistemazione in cabina condivisa, 2 notti in hotel 4 stelle con trattamento di mezza pensione (cena + 1ª colazione) in camera condivisa, quattro ristori a metà delle tappe. Il costo di partecipazione richiesto per l’eventuale passeggero è di 400 euro.
Anche noi di Moto.it prenderemo parte all'evento con due maxi enduro guidate da Andrea Perfetti e Maurizio Gissi.

 

 

Fino al 31 marzo la concessionaria Ducati Milano terrà il Contest In Sardegna Grand Tour; un contest è aperto a tutti i possessori di una moto di qualsiasi marchio e modello, che, dopo l’iscrizione dovranno condividere su Instagram, con l’hashtag #InTourConDucatiMilano, una testimonianza video del proprio viaggio più emozionante su due ruote.
Una giuria dedicata avrà il compito di selezionare 10 tra i migliori video sottoposti, e tra questi il più emozionante sarà eletto vincitore del contest, e avrà diritto a partecipare, senza alcuna spesa e con una moto Ducati messa a disposizione da Ducati Milano, al Sardegna Grand Tour insieme al gruppo Ducati Milano.

Per ulteriori informazioni sullo sviluppo delle tappe giornaliere stradali e off-road, sul regolamento (ricordiamo che per partecipare bisogna essere muniti di navigatore GPS e di iscrizione a un Moto Club per l’anno in corso), sulle location e le tariffe consultate il sito www.sardegnagrantour.org

 

  • Bastia218

    redazione di moto.it sono piu di 2 settimane che cerco di contattare gli organizzatori per il giro in sardegna senza nessuna risposta. anche io visto che senon di rimini volevo venire direttamente in toscana a prendere il traghetto senza recarmi ne a milano/roma. attendo una vostra risposta grazie
  • corivorivo, Padova (PD)

    Ci sarò !!!
Inserisci il tuo commento