Novità 2021

Royal Enfield: Continental GT 650 e Interceptor 650, omologazione Euro 5 e 10 nuove colorazioni

- Le bicilindriche indiane ricevono l'omologazione Euro 5 e si presentano per il 2021 con affinamenti estetici e 5 nuove colorazioni per ciascun modello
Royal Enfield: Continental GT 650 e Interceptor 650, omologazione Euro 5 e 10 nuove colorazioni

Royal Enfield aggiorna alla normativa Euro 5 e rinnova nel'estetica le sue bicilindriche Interceptor 650 e Continental GT 650 per il 2021, proponendo 5 nuove livree per ciascun modello.

La roadster e la cafè racer indiane sono state lanciate nel 2018 e sono equipaggiate con un motore bicilindrico a quattro valvole per cilindro raffreddato ad aria che eroga 47 cv a 7.250 giri e 52 Nm a 5.250 giri (quindi in linea col i requisiti per la patente A2). Non vengono dichiarate, al momento, differenze di prestazioni tra il MY 2020 e il MY 2021 omologato Euro 5, ma nelle nostre prove le due bicilindriche si sono distinte per piacevolezza di guida, personalità e consumi contenuti.

 

 

 

La Interceptor 650 è ora disponibile in due nuove livree monocolore - Canyon Red e Ventura Blue, che si aggiungono alle due bicolore - Downtown Drag e Sunset Strip – e una nuova versione cromata, la Mark 2, che è un tributo alla prima Interceptor 750 prodotta dal 1962 fino al 1970, mentre vengono mantenute la grafica monocolore Orange Crush e la combinazione bicolore Baker Express.

 

Per la Continental GT 650 vegono presentate cinque nuove colorazioni ispirate alla tradizione GT di Royal Enfield dei decenni passati; Royal Enfield reintroduce, accogliendo le richieste degli appassionati del marchio indiano, livrea monocolore Rocker Red, che si affianca alla nuova British Racing Green, le due nuove versioni bicolore - Dux Deluxe e  Ventura Storm e, infine, la nuova livrea Mister Clean con cromature rivisitate.

In aggiunta alle 10 colorazioni inedite, entrambi i modelli beneficeranno di una serie di aggiornamenti estetici per il 2021, come cerchi e parafanghi neri anche per le varianti monocolore dell’Interceptor, che arriva in risposta ai feedback ricevuti dalla community Royal Enfield per questi accessori sulle versioni bicolore. 

Il lancio delle bicilindriche 650 ha rappresentato un nuovo capitolo per Royal Enfield e ci ha aperto la strada verso l'espansione e la leadership nel segmento globale delle moto di media cilindrata – ha dichiarato Vinod K. Dasari, CEO di Royal Enfield Dopo il lancio, la Interceptor 650 è stata la moto naked più venduta nel Regno Unito e le vendite del segmento 500 cc e oltre sono più che quadruplicate in India. La Continental GT 650 continua a stupire gli appassionati di tutto il mondo, e ha raggiunto un proprio status di modello cult, aiutandoci a sviluppare ulteriormente la cultura cafè racer a livello globale. Siamo felicissimi del successo ottenuto da questi due modelli che hanno attirato molti nuovi acquirenti verso il mondo Royal Enfield. Siamo convinti che le nostre nuove, affascinanti colorazioni contribuiranno efficacemente a convertire al marchio altri appassionati".

 

I prezzi delle nuove Interceptor 650 e Continental GT 650 variano a seconda della livrea e oscillano tra i 6390 e i 7090 euro f.c.

Interceptor 650 cc monocolore: 6.390 f.c. (Canyon Red, Ventura Blue, Orange Crush)
Interceptor 650 cc bicolore: 6.590 f.c. (Downtown Drag, Sunset Strip, Baker Express)
Interceptor 650 cc cromata: 6.890 f.c. (Mark 2)
 
Continental GT 650 cc monocolore: 6.590 f.c. (Rocker Red, British Racing Green)
Continental GT 650 cc bicolore: 6.790 f.c. (Dux Deluxe, Ventura Storm)
Continental GT 650 cc cromata: 7.090 f.c. (Mister Clean)

  • Francis Alquati

    sicuramente chi compra una Royal Enfield non cerca elevate prestazioni e neppure gli interessa la guida al limite ma cerca le sensazioni che può dare una moto 'epoca ma con l'affidabilità di una nuova. Il rapporto qualità prezzo è decisamente favorevole.
  • alec_leamas, Genova (GE)

    Ok, i dati di potenza e coppia di questa moto sono sempre stati poco eclatanti, però tanto di cappello a Royal Enfield per essere riusciti ad omologare Euro 5 il loro bicilindrico raffreddato ad aria senza aumentare la cilindrata e senza perdere per strada altri cv e Nn.
    Esteticamente secondo me sono molto piacevoli, anche con le nuove colorazioni.
    Se il motore è un po' (tanto) spompo, il cambio è ottimo (c'è addirittura la frizione anti saltellamento), la dotazione elettronica è poca, la ciclistica molto basilare ma alla fine sana.
    Direi un buon mix per una guida rilassata, non certo sportiva.
    Peccato per il peso: se è vero che c'è poca plastica, è altrettanto vero che i chili di ferro e ghisa si sentono inevitabilmente anche nella guida disimpegnata.
    Alcuni componenti sono un po' poveri, ma le finiture sono più che discrete.
    Il prezzo di vendita secondo me è coerente con la qualità del prodotto.
    In UK stanno ottenendo ottimi risultati commerciali.
Inserisci il tuo commento

Confronta moto

Confronta la moto selezionata con quella che vuoi, sia nuova che uscita dai listini.

Ad esempio puoi confrontare la moto che desideri acquistare con quella da te posseduta in questo momento e vedere le differenze.

Confronta