QJMotor arriva in Europa

QJMotor arriva in Europa
Dopo la presenza a EICMA 2021, il brand cinese sbarca in Germania con tre modelli. Nessuna notizia riguardo l'arrivo sul mercato italiano
28 aprile 2022

La presenza di QJMotor con uno stand a EICMA 2021 era palesemente il segno che il brand cinese che controlla Benelli ed è a sua volta parte del colosso Geely (gruppo automotive fondato nel 1997 che vanta 50.000 dipendenti e 5 centri di design tra Cina, Europa e Stati Uniti: nel 2020 ha venduto 1.43 milioni di vetture) ha in progetto di sbarcare in Europa con i suoi modelli, alcuni dei quali condividono con Benelli la piattaforma tecnica.

 

L'arrivo delle moto QJMotor in Europa inizia con la distribuzione in Germania e Austria, da parte del gruppo LEEB, di tre modelli: sono la SRK 700, la SRK 400 e la SRV 550 che dovrebbero essere posti in vendita nelle concessionarie tedesche a luglio 2022.

La SRK 700 è una naked dal design aggressivo, equipaggiata con un motore bicilindrico parallelo frontemarcia di 698 cc (con misure di 83x64 mm coincidenti con il propulsore della CFMoto CL-X 700) da 73,4 cavalli a 8.000 giri, omologato Euro 5, cambio a 6 rapporti e peso con il pieno di 196 kg. La dotazione prevede forcella USD, impianto frenante con dischi anteriore da 320 mm e posteriore da 260, ABS a doppio canale e strumentazione digitale con presa USB, leve di frizione e freno regolabili, mentre il prezzo si annuncia - in Germania - concorrenziale piazzandosi a 6.999 euro.

 

Sorella minore della top di gamma SRK 700 è la SRK 400, una naked dedicata ai possessori di patente A2 il cui motore bicilindrico da 400 cc esprime 41,5 cavalli a 9.000 giri e 37 Nm di  coppia a 7.500. Spiccano il dashboard TFT a colori, i comandi al manubrio retroilluminati, l'impianto di illuminazione Full LED e il doppio disco anteriore da 260 con profilo a margherita: 186 kg il peso con il pieno e 5.799 euro il prezzo in Germania.

Chiude il terzetto - destinato ad allargarsi: sul sito LEEB è presente un chiaro rinvio al 2023 per un'Adventure e un probabile veicolo elettrico, oltre a un "coming soon" per una sportiva, uno scooter e una custom-cruiser - la naked/scrambler SRV 550 che appare dotata di un motore bicilindrico paralleo di 554 cc capace di 47,6 cavalli e quindi adatto alle patenti A2. 6.699 euro è il suo prezzo in Germania, mentre la dotazione ricalca quella della SRK 700 per quanto attiene l'impianto frenante (320 mm il diametro dei dischi anteriori) ma la sua destinazione più scrambler porta la sella a 785 mm dal suolo, mentre il peso con il pieno è di 206 kg.

 

Al momento non si hanno notizie ufficiali per quanto riguarda l'importazione anche in Italia.

Foto: LEEB

Caricamento commenti...