mercato

In Italia ritorna il Solex

- L'azienda reggiana Autosonik sotto la guida di Elio Paterlini riporta in Italia il ciclo motore Solex. Sotto allo storico marchio un motore elettrico
In Italia ritorna il Solex

L'azienda reggiana Autosonik sotto la guida di Elio Paterlini riporta in Italia il ciclo motore Solex e diventa concessionaria per il mercato italiano. La riedizione del ciclo motore battezzata E-Solex, nata dalla matita di Pininfarina, ha un design elegante, che attualizza sapientemente le linee classiche dell'originale, e nasconde una tecnologia innovativa: il propulsore, infatti, è elettrico. Con il suo peso di soli 40 kg, il freno a disco, il piccolo computer di bordo, è di estrema facilità d'uso.

L'azienda reggiana lo scorso anno ha festeggiato i quarantacinque anni di attività, in un settore che ha vissuto una rapida evoluzione: dalle prime autoradio, ai cd player, fino alla recente acquisizione, in esclusiva per il mercato italiano, della casa tedesca Blaupunkt Car Audio Vision. Ma fin dal 1997 l'azienda ha iniziato ad interessarsi al settore delle "biciclette a pedalata assistita" distribuendo Merida, la prima bicicletta elettrica sul mercato italiano.

Fonte: ANSA

 

  • Nick_Farl_3903429, Genova (GE)

    E POI ?

    Sarà come dite voi tutti, ma per me il fatto che sia firmato non mi fa impressione , anzi aumenta solo il costo, poi sarà comunque prodotto in Cina e poi è anche brutto.
    I design auto nelle moto hanno sempre bucato .
    Non facciamo come la storia del re nudo, solo in quanto è firmato è già " calt" prima che il mercato ne decreti la riuscita o il fiasco .
  • piega996, roma (RM)

    flashrandom

    Non è semplice come la canti...e ti spiego.
    Da utente decennale delle 2 ruote e anche della bicicletta in particolare, ti spiego perchè quello che dici non trova molto riscontro.
    Le biciclette elettriche a cui accenni, e cioè a pedalata assistita, hanno una velocità max di 25km/h dopo di che il motore automaticamente si stacca e se vuoi superare il muro dei 25 devi pedalare tutto di muscoli.
    Una bicicletta siffatta non è adatta secondo me alla velocità del traffico o a città trafficate, la sicurezza diminuisce, quando non si riesce a mantenere velocità e riprese superiori. Se il solex arriverà ai 40 Km/h sarà OTTIMO.
Inserisci il tuo commento