Brevetti

Honda reinventa il cavalletto laterale

- Un sistema telescopico in tre parti che si blocca e sbocca rotando su se stesso

Il cavalletto laterale per le moto e per le biciclette ha 150 anni, e in questo secolo e mezzo non è che sia cambiato molto. BMW qualche settimana fa lo aveva utilizzato per ricaricare le moto elettriche del futuro, ma è Honda che lo ha funzionalmente reinventato. La Casa giapponese ha infatti depositato un brevetto che potrebbe soppiantare il classico sostegno che ruota intorno a un perno e lo sostituisce con un sostegno fisso e telescopico.
 

E' un sistema telescopico, composto da tre sezioni che rientrano una all'interno dell'altra grazie a un sistema di molle. Per bloccarlo nella massima estensione basta ruotarlo su se stesso mentre lo si abbassa fino a bloccarlo in una fessura a fine corsa. 

Valutarne i vantaggi pratici o anche solo teorici è piuttosto difficile, inoltre nulla impedisce di supporre eventuali evoluzioni, quali, per esempio, la motorizzazione di un sistema del genere. 

  • alty, Arco (TN)

    Non è che serve per addatarne la lunghezza quando si posteggia su un terreno che non è piano?
    Praticamente avere tre lunghezze?
  • carlo.caroni, Albavilla (CO)

    non e' che tutti i brevetti poi si vedono davvero in produzione...ricordo,per esempio,una ventina d'anni fa un brevetto Honda,appunto,riguardante valvole a sfera con meccanismo di azionamento a croce di Malta.in questo caso la manovra di estrazione diventa piu' macchinosa,dovendo col piede non solo spingere ma anche ruotare,quindi immagino pensino ad un qualche tipo di servoassistenza o di motorizzazione,come ipotizza l'articolista.
Inserisci il tuo commento