intervista

EICMA 2013: Paolo Cartolano, Honda "Una strategia a 360° per il 2014"

- Paolo Cartolano, direttore marketing di Honda Italia, è intervistato da Nico Cereghini sulle novità Honda. Il 4 cilindri 650 è il terzo nuovo motore in 3 anni, il cambio DCT riguarda il 50% delle vendite. E poi la Fireblade monoposto e molto altro ancora
  • Cioci01, Azzano Decimo (PN)

    Strategie

    Cari amici motocilsti, Honda ha le sue strategie.
    I mercati che fanno profitti sono altri, non certo quello europeo.
    Per fare l'anti GS, ci sono da fare investimenti su un progetto, e spendere soldoni, ma a quale scopo , per poi vendere "solo"20.000 moto all'anno?
    Se andate a guardare i numeri del colosso Honda, prendete paura.
    Tra scooter e moto nel mondo si parla di 9 milioni di pezzi!
    Ho avuto la fortuna di andare in Giappone due volte, e mi sono reso conto di come i giapponesi siano molto acuti, nello scegliere i mercati.
    Ormai i tempi in cui si facevano moto per gli appassionati sono finiti, Honda lavora a seconda di come va il mercato, e di cosa richiede, in zone del mondo dove si fanno numeri.
    E' triste ma è cosi!
    Un saluto a tutti.
  • roberto.vianello4679, Genova (GE)

    gentile dottor cartolano......

    mi scusi, lei che puo', si faccia sentire presso honda jap!!
    honda si e' fatta scippare la leadership offroad da bmw e ktm.
    e deliberatamente, dico io!
    le sembra normale non portare in fiera la fantastica transalp? in un momento in cui tutti puntano su maxi-enduro e vincono, honda affossa la sua moto totale storica, l'unica che ha fatto numeri da paura nelle vendite..e da 27 anni!
    e non sentite il coro di hondisti italiani ( e non ) che supplicano da anni per una nuova africa twin?
    ma non vedete quanti gs 1200/800 la bmw riesce a vendere?
    avete investito milioni di euro in motori e cambi che nessuno ha chiesto: via la frizione, via la leva cambio, (per una nuova generazione di motociclisti antisportivi e comodosi...che presto passeranno quindi...all'automobile) e non volete cavalcare invece l'unico settore che tira veramente: enduro e maxi enduro.
    con immutata stima.
    un' ex hondista (VFR e TRANSALP) passato alla bmw.
Inserisci il tuo commento