CCM Spitfire, le inglesi arriveranno in Italia

La casa d'Oltremanica sta aspettando di ottenere l'omologazione per l'importazione sul continente, poi arriveranno in edizione limitata
24 agosto 2018

Le CCM, Clews Competion Machines, arriveranno anche in Italia, Francia e Germania, in edizione limitata, uscendo così per la prima volta dai confini del Regno Unito. Il marchio inglese era stato fondato da Alan Clews nel 1971 e da allora si è fatto notare all'interno delle competizioni. Il modello Spitfire, in particolare, si distingue per l'impiego di acciaio T45 per il telaio, lo stesso utilizzato per costruire i famosi aerei Spitfire (da qui il nome), impiegati durante la Seconda Guerra Mondiale.

La Spitfire monta un motore da 600 cc, monocilindrico raffreddato a liquido e capace di erogare 55 CV, per un peso totale di soli 120,8 kg. Il look è minimalista, vintage ma, al contempo adotta soluzioni all'avangurdia come, ad esempio il doppio faro a LED.

La ragione per cui le CCM non sono ancora arrivate nel resto d'Europa risiede nel fatto che i motori non rispettano i requisiti Euro4. Per esportarla dall'Inghilterra è stata fatta richiesta per la certificazione European Whole Vehicle Type Approval. Un percorso che dovrebbe durare un paio d’anni anche se non si può escludere ce arrivi prima. Il mezzo è ancora costruito in maniera artigianale e, soprattutto, il prezzo dovrebbe essere molto competitivo

Caricamento commenti...