3° Festa dell'enduro a Villa Barni

3° Festa dell'enduro a Villa Barni
La terza edizione della bellissima esposizione dedicata all'enduro di oggi e del passato, nella spettacolare cornice della villa in provincia di Cremona
13 ottobre 2015

Domenica 11 ottobre, la Fondazione Barni Corrado, in collaborazione con l’Endurosocialclub di Trescore Cremasco (associazione sportiva dilettantistica che promuove, senza fine di lucro, la pratica dell’ enduro ed è iscritta all' AICS - Associazione Italiana Cultura e Sport - ente di promozione sportiva riconosciuta dal CONI), ha dato vita alla terza edizione della Festa dell’Enduro con l’esposizione delle moto da Enduro, di oggi e degli anni passati, sia nelle sale interne sia nel meraviglioso giardino di Villa Barni, a Roncadello di Dovera, in provincia di Cremona.

I numerosi visitatori hanno avuto la possibilità di ammirare non solo le protagoniste di questa edizione, ovvero le Ancillotti, moto artigianali da fuoristrada di origine toscana; ma anche pezzi rari, se non unici, come la Ravat dell’anno 1926, un sidecar Bylot (che sarà presentato anche al Salone del Ciclo e Motociclo di Milano dal 19 al 22 novembre) e l’unica moto al mondo prodotta dalla Bimota per il fuoristrada.

Come nelle precedenti edizioni, non potevano mancare le belle dell’Enduro di Borile, Gilera, Moto Morini, Moto Guzzi, Ktm, Dkw, Fantic, ed il servizio bar con trippa e salamella. Era inoltre presente uno spazio dedicato alle moto elettriche, con quasi tutta la produzione Tacita, accompagnata da uno scooter elettrico che ha percorso la tratta Bagnolo Cremasco - Santiago de Compostela con una spesa di soli 10 euro per le necessarie ricariche.

Tutti i visitatori hanno avuto la possibilità di votare la loro moto preferita, e la vincitrice è stata la KTM 125 di Maurizio, datata 1975 e premiata con una targa ricordo e un orologio “Designer del Tempo”, offerto da Fabbrica Orologi Cavadini 1960.

I ringraziamenti degli organizzatori sono andati a tutti gli amici che hanno esposto le proprie moto, alla grande affluenza di visitatori e a tutti i soci dell’Endurosocialclub, che sono stati sempre presenti durante tutta la manifestazione e, naturalmente, si stanno già organizzando per la prossima edizione: chi volesse esporre la propria moto a ottobre 2016, quindi, contatti entro il mese di giugno Attilio (3489326800 - tino.cantoni@gmail.com).

Attilio Cantoni

Argomenti

Ultime da News

Hot now

Caricamento commenti...

Hot now