“The Deus Swank Rally”, quattro date per moto vintage da enduro

“The Deus Swank Rally”, quattro date per moto vintage da enduro
Umberto Mongiardini
L'officina Deus Ex Machina Milano si prepara ad iniziare con un evento inedito la stagione motociclistica
31 marzo 2017

L'officina Deus Ex Machina Milano si prepara ad iniziare con un evento inedito la stagione motociclistica 2017; e lo fa nello scenario “post atomico” delle ex aree Falck di Sesto San Giovanni, appena fuori Milano.

Il nome dell'evento è “The Deus Swank Rally”. Swank, parola inglese, significa elegante, ma l'eleganza sarà solo quella delle linee delle moto d'epoca e dell'abbigliamento vintage da cross di coloro che si affronteranno all'interno dei fettucciati e del fango.

Lo Swank Rally sarà un campionato, non agonistico, composto da quattro tappe, con le due centrali organizzate da Deus ex Machina nel contesto di importanti appuntamenti della stagione motociclistica, e quelle di apertura e chiusura gestite come eventi speciali Deus.

Naviga su Moto.it senza pubblicità
1 euro al mese

Il DSR è aperto alle sole moto vintage, enduro e regolarità, special tassellate e "Inappropriate2, sempre tassellate; non possono partecipare enduro o cross moderne o moto senza tasselli. Il capitolo "Inappropriate" dovrebbe anche essere il più curioso. Gira voce che parteciperà una Harley-Davidson vintage e tassellata.

Fettucciati, navigazione, prove speciali di enduro, impegnative ma non troppo e quindi accessibili per chi ha la giusta esperienza. Le moto saranno selezionate, ed il numero di partecipanti sarà limitato per ogni tappa.
La formula è quella del campionato, che prevede un punteggio assegnato ai primi dieci rider di ogni tappa, con premiazione ad ogni evento e classifica generale di tutte le quattro gare.

Per poter partecipare, tutte le moto devono essere targate e disporre di assicurazione RC valida. Casco, stivali guanti e protezioni sono obbligatorie, ma sono anche ammesse protezioni d'epoca. Gli abiti vintage, visto il tipo di competizione, saranno molto graditi

La prima tappa si correrà a Sesto San giovanni nelle ex aree Falck (Milano), il 27 aprile.
Il programma prevede il ritrovo al Deus, in via Thaon di Revel 3, trasferimento al tracciato, gara e ritorno per il party di chiusura. La seconda tappa si terrà a “The Reunion” il 21 maggio, all’interno dell’Autodromo di Monza, un classico fettucciato nel parco.

Il 27 maggio si terrà la terza tappa Wild Days! con navigazione tra le colline dall’autodromo di Varano, guadoie sterrati verso “il Monte”, un’area privata con un tracciato speciale. Una classica di regolarità: l’organizzazione fornirà ai piloti il percorso da interpretare liberamente per raggiungere la destinazione finale, gestendo al meglio il proprio mezzo. Per quanto riguarda la quarta e ultima tappa, ancora non ci è dato sapere la location, mentre la data stabilita è il 17 settembre. Il resto verrà svelato a breve.

Le iscrizioni saranno ristrette ad un numero limitato di partecipanti, la pre-registrazione è obbligatoria e da effettuarsi via mail, a [email protected] allegando una foto della moto con cui si intende partecipare.