Moto.it per Interphone

Interphone Edge: il giusto compromesso

- Il nuovo modello intermedio della Casa italiana. Caratteristiche interessanti e pricing giusto

Oggi vi presentiamo Interphone Edge, l'ultima novità della Casa di Reggio Emilia che va a collocarsi nella fascia medio-alta della gamma. Un interfono molto interessante, che abbandona il form factor a cui siamo abituati per le proposte Interphone di gamma alta (quella di Tour, Sport e Link) adottando uno stile e un'interfaccia utente semplificata sulla falsariga dello Shape (ve li abbiamo proposti in questa piccola recensione qualche tempo fa).

Edge, come dicevamo, è un prodotto di gamma medio-alta, come è evidente dalla collocazione di prezzo (189 e 329 euro rispettivamente per il pack singolo o doppio), che lo pone un gradino sopra Shape e un filo sopra il Link, prima di passare ai "pezzi da 90" Sport e Tour. Una natura che si riflette nelle funzionalità e nella dotazione, completissima come da ottima abitudine Interphone.

Edge si adatta a qualunque tipo di casco - jet, modulare o integrale - grazie all'ampia dotazione di cui sopra, che comprende le due tipologie di microfono, con astina o senza (con la capacità di "capire" la tipologia di casco su cui è montato ed agire sulla riduzione rumore di conseguenza) e alla possibilità di montarlo tramite biadesivo oppure staffa meccanica. Gli auricolari sono particolarmente compatti, e i cavi sono ben studiati e facilmente ospitabili fra le varie imbottiture del casco.

La connessione è possibile sia come pilota-passeggero che pilota-pilota, fino a quattro interfoni contemporaneamente nelle varie combinazioni possibili. Ed è possibile condividere la musica riprodotta da un lettore compatibile A2DP/AVRCP fra pilota e passeggero. Sempre in tema di musica, Edge è dotato di radio FM integrata con otto stazioni memorizzabili: in entrambi i casi, il muting è automatico in caso di chiamata in entrata.

L'autonomia di Edge si spinge a 12 ore di utilizzo o 700 di standby. La portata è di 1 km, e la connessione è possibile con tutti i prodotti Interphone della gamma attuale e la maggior parte dei modelli precedenti.

  • rho01, Bergamo (BG)

    Bello è bello. Ma, come gli altri, costa una fucilata. Ma solo per me costano troppo sti interfoni?
  • Jojoe, Bologna (BO)

    Dai video di presentazione del shape e link non ho capito perché questo si posiziona sopra il link. Le funzionalità sembrano le stesse, l'autonomia anche forse persino inferiore al link e il prezzo del twin pack del link se non ricordo male era sui 280€ mentre questo 300€ e rotti.
Inserisci il tuo commento