MotoGP 2022. Guy Coulon, Tech3, prevede una guerra interna tra i piloti Ducati

MotoGP 2022. Guy Coulon, Tech3, prevede una guerra interna tra i piloti Ducati
  • di Emanuele Pieroni
L’uomo KTM, ex direttore di Tech3, non vede di buon occhio la competizione tra gli otto piloti della Rossa
  • di Emanuele Pieroni
29 marzo 2022

Ha parlato della KTM, di Miguel Oliveira che è a tutti gli effetti un candidato al titolo, di Gardner e Fernandez che devono fare esperienza, ma anche degli avversari. Guy Coulon, veterano del paddock e uomo KTM, non si è sottratto quando gli hanno chiesto un parere su Fabio Quartararo e sulla Ducati. Sul primo, però, è stato più che ottimista, spiegando che è vero che la Yamaha farà sempre fatica su alcuni circuiti, ma che in molti altri è ancora la moto che fa la differenza. “Fabio Quartararo – ha affermato – potrà confermarsi campione del mondo, ma è chiaro che non sarà facile e che ogni volta c’è da metterci qualcosa in più”.

Un qualcosa in più che lo stesso Coulon riconosce a Ducati, almeno per quanto riguarda la moto: “La Ducati va molto forte, ma in griglia ce ne sono otto. Penso che ad un certo punto ci sarà una guerra interna tra i piloti e sarà difficile da gestire. Johann Zarco deve assolutamente prendere le distanze da queste lotte interne e fare i suoi passi come ha fatto dall'inizio”.

Ultime da MotoGP

Caricamento commenti...