Automobilismo

Dovizioso nel DTM con l'Audi RS5!

- L'ufficiale Ducati correrà a Misano la terza prova del Turismo tedesco. Dovi ha già provato l'auto alla pista Audi

Andrea Dovizioso correrà la terza prova del DTM - il campionato tedesco turismo, che quest'anno vive una stagione di grande interesse grazie alla rivoluzione regolamentare che, per la prima volta, ha aperto le porte alle vetture sovralimentate. La gara è in programma a Misano dal 7 al 9 giugno, nella pausa fra il GP d'Italia al Mugello e quello di Catalunya a Barcellona. Andrea correrà naturalmente su un'Audi RS5 in configurazione DTM con il numero 44, come riporta la Gazzetta dello Sport.

Dovi, che non è nuovo alle gare con le quattro ruote (ha corso, vincendo la categoria Pro-AM, la prova di Valencia del SuperTrofeo Lamborghini nel 2016) ha già provato l'auto con cui correrà sul tracciato test di Casa Audi, e farà naturalmente soltanto la prova di Misano in qualità di Wild Card, che comunque preparerà con una due giorni di test il 22 e 23 maggio, al ritorno da Le Mans. Le divagazioni a quattro ruote, del resto, non sono una novità per i piloti Ducati, come Forés e Davies che avevano corso l'Audi Sport TT Cup, sempre nel 2016: uno dei vantaggi del correre per un'azienda "figlia" della galassia del gruppo Audi.

La tappa di Misano, d'altra parte, era stata caratterizzata nel 2018 dalla partecipazione in qualità di Wild Card (di lusso) di Alessandro Zanardi, naturalmente alla guida di una BMW. Siamo in attesa di vedere cosa potrà fare il Dovi nel Deutsche Tourenwagen Meisterschaft.

«Sono felice, perché con Dovizioso siamo riusciti ad avere una vera superstar come ospite per il DTM» ha commentato Dieter Gass, capo di Audi Motorsport. «anche perché i piloti della MotoGP sono veri e propri eroi in Italia. Andrea viene proprio da quella zona, ha vinto lì l’anno scorso e attirerà altri fan. Siamo già eccitati all’idea di vedere cosa saprà fare al debutto nel DTM. E poi è fantastico che sacrifichi un weekend di pausa fra due gare della MotoGP per parteciparvi: non è affatto scontato. Vorrei ringraziare, in particolare, l’AD Ducati Claudio Domenicali e Luigi Dall’Igna, General Manager di Ducati Corse, che hanno acconsentito a “prestarcelo”. E’ una gran cosa per il DTM e per lo sport motoristico in generale».

Con 13 vittorie e 53 podi in MotoGP (22 vittorie e 94 podi, nonché un titolo iridato in 125 tutto considerato) Dovizioso è uno dei piloti più vincenti in attività. «Amo le auto e mi sento privilegiato dalla possibilità di correre con l’Audi RS5 DTM» spiega Dovi (leggi l'intervista). «Non è semplice preparare una gara del genere durante la stagione della MotoGP, ma non vedo l’ora di correre a un livello così alto come il DTM. L’auto è fantastica, ma naturalmente è una guida completamente diversa da quella della mia DesmosediciGP, e devo prepararmi: quindi ho fatto un sacco di giri sul simulatore prima di salirci per la prima volta. Misano è una pista speciale per tutti i piloti italiani, ed è quella in cui ho conquistato una vittoria incredibile lo scorso anno, quindi sono davvero eccitato e grato per questa opportunità».

  • kevin666, Stazzano (AL)

    porca miseria,un altro motivo per invidiare il DOVI!!!
    beh con i test e il simulatore arrivera' preparato,appena si tarera' bene con la staccata,sara'competitivo!speriamo faccia bene e lo vorrei piu'determinato che in moto!magari gli torna utile,forza Dovi...
  • 76diablo, Napoli (NA)

    Quando cacceranno Dovizioso? Due pesi e due misure. Quali sono questi grandi risultati per Ducati????? Non ha mai vinto un titolo ed andarci vicino non basta. Stanno sprecando l opportunita della vita avendo una moto per adesso competitiva.
Inserisci il tuo commento