mostra aiuto
Accedi o registrati
Recensito

Airoh Rev. Recensito casco modulare

- Un casco flip-up con un bel design, una buona ventilazione, un campo visivo chiaro e ampio. La calotta è termoplastica e la mentoniera ruota di 180°. Prezzo a partire da 349,99 euro.
Voto della redazione
7,5

I caschi modulari con doppia omologazione (P/J)  stanno riscontrando sempre più successo. Ed ecco allora che anche Airoh presenta REV, un nuovo prodotto flip-up omologato sia come integrale sia come jet, con mentoniera che ruota di 180°, come vuole la tendenza del momento. Questa scelta lo rende un casco più stabile e silenzioso della concorrenza con mentoniera ribaltabile di soli 90°. 

REV, dicevamo, si fa notare per un profilo compatto e aerodinamico. Altro aspetto importante: grazie all'ampia visiera, offre un campo visivo molto ampio. Nonostante sia presente il visierino parasole, come optional è acquistabile la visiera dark smoke, per chi come noi ama la visiera scura, perché i visierini spesso sfalsano il campo visivo. REV però ha un visierino piuttosto ampio. REV ferma l'ago della bilancia a 1700 gr +/-50. Nella scatola troverete la custodia e lo stop wind estivo mentre montato sul casco c'è di serie quello invernale.

Otto le colorazioni disponibili con prezzi che vanno da 349,99 a 389,99 euro. Info: www.airoh.it

  • Marcospiga, Milano (MI)

    Vado in moto da tanti anni e di caschi ne ho avuti molti, ma integrali. Incuriosito da questi modulari a rotazione completa sono andato a vedere questo Airoh in negozio. Sono rimasto un po' deluso. Non c'è il pinlock e la visiera a scatto non mi piace, mi ricorda prodotti molto più economici.
    Non mi piace anche l'idea di dover schiacciare un tasto a seconda del modo in cui indosso il casco. La stessa cosa ho notato l'hanno anche i modulari di Nolan e Xlite, mentre manca nei modelli più costosi. Il ragazzo in negozio non ha voluto ammetterlo, ma mi sembra più una cosa legata all'omologazione che altro, anche perché cosa succede se vado in giro con il pulsantino nella posizione sbagliata? Boh, non voglio dovermi ricordare in che configurazione sono mentre guido.
    Alla fine, per qualche decina di euro in meno mi sono comprato lo Shark Evoline. Più comodo in testa, con visiera regolabile a piacimento e grafiche un po' più brillanti. Fra l'altro, il negoziante mi ha detto che Shark fa questo casco da molti anni, e che solo da poco qualche azienda ha cominciato a farli come lei. Io mi ricordavo anche il Roof con la mentoniera a giro completo, mi pare che era di moda qualche anno fa fra gli harleysti, ma nulla a che vedere con questo che ho preso, che è più da turismo che da "bar".
    In ogni caso, brava Airoh, che almeno è italiana, ma il prodotto secondo me è perfettibile in molti punti.
  • francesco.loreti, Perugia (PG)

    Un casco fantastico con un rapporto qualità prezzo incredibile.
    Brava Airoh!
Inserisci il tuo commento