mostra aiuto
Accedi o registrati
GP di thailandia

MX 2016. Febvre e Herlings si aggiudicano il Gp di Thailandia

- Febvre vince e passa in testa alla MXGP, Herlings di nuovo mattatore della MX2. La calura pazzesca non ferma i due fuoriclasse che centrano una fantastica doppietta; Cairoli torna protagonista ma la sfortuna gli nega il podio

Era solo questione di tempo e non si è dovuto aspettare molto per vedere il colpo di mano di Romain Febvre, che è arrivato puntuale alla seconda tappa iridata. Il francese ha dato sfoggio della sua conosciuta determinazione per centrare la sua prima doppia vittoria stagionale, arrivata in una giornata che ha messo a durissima prova tutti i piloti per la temperatura di oltre 40 gradi.

Anche se arrivato al traguardo dell’ultima manche esausto, l’ufficiale Yamaha ha invece avuto la forza di recuperare nella prima manche dalla quarta piazza, mentre nella seconda si è portato subito al comando tenendo a bada gli inseguitori senza alcun errore.

Convincente anche Tim Gajser, che quest’anno si è preparato meglio all’appuntamento thailandese tanto da assicurarsi il secondo gradino del podio con un 3° ed un 5° posto, grazie ai quali in campionato ora si trova a soli sei punti da Febvre. Il podio è stato completato da Jeremy Van Horebeek, che non ha fatto altro che confermare il suo buon inizio stagionale piazzandosi prima 5° e poi 4°.

Quarta posizione per Evgeny Bobryshev, che ha avuto la meglio di un solo punto su Tony Cairoli che aveva aperto alla grande con una prima manche grintosissima, in cui è rimasto in testa sino a sei giri dal traguardo quando ha poi preferito cedere nei confronti del più preparato Febvre. Un buon inizio che ha dimostrato come i suoi acciacchi siano ormai risolti, se non fosse stato per la sfortunata seconda partenza che lo ha lasciato nelle retrovie per lo spegnimento della sua KTM alla prima curva, una disdetta che lo ha impegnato in una sudata rimonta sino alla 12ª piazza. Ancora sottotono invece le prove di Gautier Paulin, Tommy Searle e Max Nagl, rispettivamente 7°, 10° e 13°, mentre la vittoria in qualifica di Ben Townley non ha avuto lo stesso seguito nella gara ufficiale, visto che in apertura si è ritirato dopo una caduta rifacendosi nella seconda, in cui si è piazzato al posto d’onore.

MX2

A Jeffrey Herlings bisognerebbe pagare doppio biglietto, perché vederlo correre da un gusto pazzesco. Nessuno è in grado di fare sulla moto quello che è capace di fare lui, in più ha una KTM che va come un razzo ed è per questo che l’accoppiata è imbattibile, come ha sottolineato con la sua seconda doppietta consecutiva in MX2. Bravi comunque anche l’ufficiale Suzuki Jeremy Seewer, ringarzullito dall’avere ora come team manager Stefan Everts, Alex Tonkov - prima 2° e poi 4° nonostante una caduta a metà gara - e Benoit Paturel, che sono terminati nell’ordine dietro a Herlings.

Protagonista con le sue partenze al fulmicotone anche Samuele Bernardini che sta prendendoci gusto a stare a fianco dei favoriti per il titolo, tanto da chiudere la prima manche 8° mentre la seconda dopo essere stato inizialmente 2° e poi 4° sino a quasi metà gara è andato in crisi energetica e si è dovuto accontentare del 12° posto, sufficiente però per piazzarlo in 6ª posizione nella classifica generale.

 

 

Classifiche

MXGP - Overall Classification
Pos Nr Rider Nat. Fed. Bike Race 1 Race 2 Total
1 461 Febvre, Romain FRA FFM YAM 25 25 50
2 243 Gajser, Tim SLO AMZS HON 20 16 36
3 89 Van Horebeek, Jeremy BEL FMB YAM 16 18 34
4 777 Bobryshev, Evgeny RUS MUL HON 18 14 32
5 222 Cairoli, Antonio ITA FMI KTM 22 9 31
6 24 Simpson, Shaun GBR ACU KTM 12 15 27
7 21 Paulin, Gautier FRA MCM HON 14 12 26
8 22 Strijbos, Kevin BEL FMB SUZ 13 10 23
9 8 Townley, Ben NZL MNZ SUZ 0 22 22
10 100 Searle, Tommy GBR ACU KAW 15 7 22
11 17 Butron, Jose ESP RFME KTM 8 13 21
12 92 Guillod, Valentin SUI FMS YAM 10 11 21
13 12 Nagl, Maximilian GER DMSB HUS 0 20 20
14 23 Charlier, Christophe FRA FFM HUS 11 5 16
15 77 Lupino, Alessandro ITA FMI HON 7 8 15

 

MXGP - Race 2 - Classification
Pos Nr Rider Nat. Fed. Bike Time laps Diff. First Diff. Prev. Bestlaptime in lap Speed
1 461 Febvre, Romain FRA FFM Yamaha 34:41.154 19 0:00.000 0:00.000 1:41.214 6 56.3
2 8 Townley, Ben NZL MNZ Suzuki 34:47.192 19 0:06.038 0:06.038 1:41.874 3 56
3 12 Nagl, Maximilian GER DMSB Husqvarna 34:49.030 19 0:07.876 0:01.838 1:42.797 7 55.5
4 89 Van Horebeek, Jeremy BEL FMB Yamaha 34:51.877 19 0:10.723 0:02.847 1:42.928 4 55.4
5 243 Gajser, Tim SLO AMZS Honda 35:01.662 19 0:20.508 0:09.785 1:42.703 4 55.5
6 24 Simpson, Shaun GBR ACU KTM 35:04.479 19 0:23.325 0:02.817 1:43.103 2 55.3
7 777 Bobryshev, Evgeny RUS MUL Honda 35:13.509 19 0:32.355 0:09.030 1:43.206 6 55.2
8 17 Butron, Jose ESP RFME KTM 35:17.383 19 0:36.229 0:03.874 1:43.776 10 54.9
9 21 Paulin, Gautier FRA MCM Honda 35:19.330 19 0:38.176 0:01.947 1:43.060 6 55.3
10 92 Guillod, Valentin SUI FMS Yamaha 35:22.286 19 0:41.132 0:02.956 1:43.365 6 55.2
11 22 Strijbos, Kevin BEL FMB Suzuki 35:24.201 19 0:43.047 0:01.915 1:43.551 6 55.1
12 222 Cairoli, Antonio ITA FMI KTM 35:29.086 19 0:47.932 0:04.885 1:43.566 8 55
13 77 Lupino, Alessandro ITA FMI Honda 35:31.398 19 0:50.244 0:02.312 1:43.991 8 54.8
14 100 Searle, Tommy GBR ACU Kawasaki 35:38.057 19 0:56.903 0:06.659 1:42.951 4 55.4
15 32 Potisek, Milko FRA FFM Yamaha 35:45.924 19 1:04.770 0:07.867 1:44.714 10 54.4

 

MXGP - Race 1 - Classification
Pos Nr Rider Nat. Fed. Bike Time laps Diff. First Diff. Prev. Bestlaptime in lap Speed
1 461 Febvre, Romain FRA FFM Yamaha 34:04.313 19 0:00.000 0:00.000 1:40.436 11 56.8
2 222 Cairoli, Antonio ITA FMI KTM 34:07.088 19 0:02.775 0:02.775 1:40.126 8 56.9
3 243 Gajser, Tim SLO AMZS Honda 34:10.184 19 0:05.871 0:03.096 1:40.442 7 56.8
4 777 Bobryshev, Evgeny RUS MUL Honda 34:22.353 19 0:18.040 0:12.169 1:40.596 7 56.7
5 89 Van Horebeek, Jeremy BEL FMB Yamaha 34:26.271 19 0:21.958 0:03.918 1:40.796 7 56.6
6 100 Searle, Tommy GBR ACU Kawasaki 34:37.450 19 0:33.137 0:11.179 1:40.874 5 56.5
7 21 Paulin, Gautier FRA MCM Honda 34:40.438 19 0:36.125 0:02.988 1:42.222 2 55.8
8 22 Strijbos, Kevin BEL FMB Suzuki 34:51.513 19 0:47.200 0:11.075 1:42.372 2 55.7
9 24 Simpson, Shaun GBR ACU KTM 34:55.321 19 0:51.008 0:03.808 1:42.391 3 55.7
10 23 Charlier, Christophe FRA FFM Husqvarna 35:03.504 19 0:59.191 0:08.183 1:42.493 2 55.6
11 92 Guillod, Valentin SUI FMS Yamaha 35:07.153 19 1:02.840 0:03.649 1:43.232 13 55.2
12 32 Potisek, Milko FRA FFM Yamaha 35:09.456 19 1:05.143 0:02.303 1:43.695 8 55
13 17 Butron, Jose ESP RFME KTM 35:17.899 19 1:13.586 0:08.443 1:44.034 14 54.8
14 77 Lupino, Alessandro ITA FMI Honda 35:20.912 19 1:16.599 0:03.013 1:43.197 9 55.2
15 259 Coldenhoff, Glenn NED KNMV KTM 35:28.841 19 1:24.528 0:07.929 1:42.388 2 55.7

 

MX2 - GP Classification
Pos Nr Rider Nat. Fed. Bike Race 1 Race 2 Total
1 84 Herlings, Jeffrey NED KNMV KTM 25 25 50
2 91 Seewer, Jeremy SUI FMS SUZ 20 20 40
3 59 Tonkov, Aleksandr RUS KNMV YAM 22 18 40
4 6 Paturel, Benoit FRA FFM YAM 18 15 33
5 41 Jonass, Pauls LAT LAMSF KTM 12 16 28
6 18 Brylyakov, Vsevolod RUS MFR KAW 14 12 26
7 152 Petrov, Petar BUL QMMF KAW 15 11 26
8 161 Östlund, Alvin SWE SVEMO YAM 10 14 24
9 99 Anstie, Max GBR ACU HUS 0 22 22
10 321 Bernardini, Samuele ITA FMI TM 13 9 22
11 101 Zaragoza, Jorge ESP RFME HON 9 10 19
12 95 Justs, Roberts LAT LAMSF KTM 11 8 19
13 64 Covington, Thomas USA AMA HUS 16 0 16
14 172 Van doninck, Brent BEL FMB YAM 0 13 13
15 132 Kutsar, Karel EST EMF KTM 8 5 13

 

MX2 - Grand Prix Race 2 - Classification
Pos Nr Rider Nat. Fed. Bike Time laps Diff. First Diff. Prev. Bestlaptime in lap Speed
1 84 Herlings, Jeffrey NED KNMV KTM 34:48.194 19 0:00.000 0:00.000 1:41.576 7 56.1
2 99 Anstie, Max GBR ACU Husqvarna 35:13.148 19 0:24.954 0:24.954 1:43.805 17 54.9
3 91 Seewer, Jeremy SUI FMS Suzuki 35:15.048 19 0:26.854 0:01.900 1:44.012 4 54.8
4 59 Tonkov, Aleksandr RUS KNMV Yamaha 35:27.830 19 0:39.636 0:12.782 1:43.649 4 55
5 41 Jonass, Pauls LAT LAMSF KTM 35:32.128 19 0:43.934 0:04.298 1:44.430 3 54.6
6 6 Paturel, Benoit FRA FFM Yamaha 35:38.880 19 0:50.686 0:06.752 1:44.371 3 54.6
7 161 Östlund, Alvin SWE SVEMO Yamaha 36:18.819 19 1:30.625 0:39.939 1:46.080 3 53.7
8 172 Van doninck, Brent BEL FMB Yamaha 36:23.407 19 1:35.213 0:04.588 1:45.861 5 53.9
9 18 Brylyakov, Vsevolod RUS MFR Kawasaki 36:24.318 19 1:36.124 0:00.911 1:46.105 9 53.7
10 152 Petrov, Petar BUL QMMF Kawasaki 36:28.100 19 1:39.906 0:03.782 1:45.813 3 53.9
11 101 Zaragoza, Jorge ESP RFME Honda 36:53.768 19 2:05.574 0:25.668 1:44.274 3 54.7
12 321 Bernardini, Samuele ITA FMI TM 37:09.767 19 2:21.573 0:15.999 1:44.409 5 54.6
13 95 Justs, Roberts LAT LAMSF KTM 34:48.846 18 1 lap 1 lap 1:46.602 3 53.5
14 919 Watson, Ben GBR ACU Husqvarna 34:55.463 18 1 lap 0:06.617 1:47.717 6 52.9
15 189 Bogers, Brian NED KNMV KTM 35:08.205 18 1 lap 0:12.742 1:44.361 3 54.6

 

MX2 - Grand Prix Race 1 - Classification
Pos Nr Rider Nat. Fed. Bike Time laps Diff. First Diff. Prev. Bestlaptime in lap Speed
1 84 Herlings, Jeffrey NED KNMV KTM 34:33.241 19 0:00.000 0:00.000 1:42.416 7 55.7
2 59 Tonkov, Aleksandr RUS KNMV Yamaha 35:05.474 19 0:32.233 0:32.233 1:43.677 1 55
3 91 Seewer, Jeremy SUI FMS Suzuki 35:10.524 19 0:37.283 0:05.050 1:44.094 7 54.8
4 6 Paturel, Benoit FRA FFM Yamaha 35:14.476 19 0:41.235 0:03.952 1:43.517 2 55.1
5 64 Covington, Thomas USA AMA Husqvarna 35:32.950 19 0:59.709 0:18.474 1:42.966 3 55.4
6 152 Petrov, Petar BUL QMMF Kawasaki 35:45.827 19 1:12.586 0:12.877 1:44.555 4 54.5
7 18 Brylyakov, Vsevolod RUS MFR Kawasaki 35:59.470 19 1:26.229 0:13.643 1:45.600 10 54
8 321 Bernardini, Samuele ITA FMI TM 36:07.791 19 1:34.550 0:08.321 1:44.702 6 54.4
9 41 Jonass, Pauls LAT LAMSF KTM 36:12.633 19 1:39.392 0:04.842 1:46.139 9 53.7
10 95 Justs, Roberts LAT LAMSF KTM 34:36.026 18 1 lap 1 lap 1:46.096 3 53.7
11 161 Östlund, Alvin SWE SVEMO Yamaha 34:36.137 18 1 lap 0:00.111 1:45.925 5 53.8
12 101 Zaragoza, Jorge ESP RFME Honda 35:04.433 18 1 lap 0:28.296 1:46.092 4 53.7
13 132 Kutsar, Karel EST EMF KTM 35:09.881 18 1 lap 0:05.448 1:48.020 9 52.8
14 251 Getteman, Jens BEL FMB KTM 35:29.140 18 1 lap 0:19.259 1:47.701 5 52.9
15 97 Ivanov, Maykal Grisha BUL QMMF KTM 35:38.791 18 1 lap 0:09.651 1:46.760 2 53.4
  • ms60, Livorno (LI)

    @Deepjoe: sei di Monghidoro, ci ho corso diverse gare di enduro dalle tue parti, perchè ho corso per Collina e continuo a farlo finchè il fisico mi asseconda.
    Proprio la settimana scorsa a Casalecchio da Gianni stavo a sentire i suoi racconti su cosa era il fuoristrada negli anni in cui correva lui e dopo.
    Anche lui diceva le stesse precise identiche cose che abbiamo commentato noi qui.
  • ms60, Livorno (LI)

    Assolutamente d'accordo con zuffo7101, che conferma quanto ho detto circa l'esasperazione di mezzi, piste e logistica.
    Attualmente le piste di cross sono pericolose per chi è giovane e ben preparato, figuriamoci per una persona che va a girare la domenica per passare due ore.
    I 4T sono pesanti ed hanno un tipo di erogazione che assieme al peso tende a scavare molto la pista. Si formano canali e pettini sui salti (diventati assurdi) che rendono ancora più difficile la situazione.
    Tutti questi fattori, generati dalla volontà di professionalizzare in modo estremo questo sport, non fanno altro che ridurre sempre più il numero di praticanti.
    Infine, non esistono più i 50cc economici con cui quasi tutti noi abbiamo iniziato.
Inserisci il tuo commento