Velocità

Suter: la 500MMX in gara nel National Trophy

- Fabrizio Lai prenderà parte alla Superbike in sella alla due tempi svizzera
Suter: la 500MMX in gara nel National Trophy

Il National Trophy 1000 si arricchisce di nuovi partenti d’eccezione. Dopo la Ducati Panigale V4 1100 che il team Barni sta sviluppando in gara per trasferire poi l’esperienza sulla imminente V4 1000R, che prenderà parte al Mondiale Superbike, per la prova di Misano, in calendario il prossimo fine settimana sul Marco Simoncelli Circuit, sarà in griglia anche una Suter MMX 500.

La due tempi svizzera, prodotta dalla factory dell’ex pilota Eskil Suter, correrà nella 1000 a fianco alle Open. 195 cavalli per soli 130 chili i numeri – impressionanti – di una moto da gara vecchio stile (è priva di qualsivoglia assistenza elettronica) basata sulle 500GP, rispetto alle quali vanta una cilindrata superiore – 576cc – licenza tecnica pensata per rendere meno nervoso e brutale il propulsore V4 a due tempi.

La MMX 500 è già stata portata in gara da Ian Lougher al Tourist Trophy di quest’anno, difendendosi più che bene nella Senior contro le Superbike (21° nella Senior) nonostante la penalizzazione velocistica sofferta nel tratto del mountain.

A portarla in gara nel National Trophy sarà Fabrizio Lai. Quest’ultimo – con un passato nella 125 e 250 mondiali, ora sviluppatore Pirelli – ha avuto occasione di provarla durante una giornata di test al Mugello lo scorso Giugno.

Fabrizio Lai in sella alla Suter MMX 500
Fabrizio Lai in sella alla Suter MMX 500

«E’ una moto incredibile» è stato il suo commento dopo la giornata di test con la moto della casa di Turbenthal, «che mi ha costretto a dimenticare tutto quello che ho guidato negli ultimi dieci anni. Non ha nessun tipo di controllo elettronico, è molto rigida ed è una vera moto da corsa. Sente ogni tipo di modifica e basta aprire il gas per sprigionare tutti i suoi 195 cavalli. Richiede una guida estremamente fisica, e dopo soli dieci giri mi si sono aperti i calli sulle mani. Devi guidarla con le mani e con tutto il corpo, e spostandoti molto sulla sella per non farla impennare e per inserirla in curva. Dà delle sensazioni fantastiche».

«Non vedo l’ora di correre al National Trophy. Certo non sarà facile perché il livello al National 1000 è molto alto, ma ci stiamo preparando bene e proprio per questo abbiamo fatto un test al Mugello. Continueremo a lavorare ancora sulla telemetria e sulla scelta delle gomme, in collaborazione con Metzeler, che ringrazio molto, così come ringrazio il Moto Club Spoleto, per aver accettato la nostra iscrizione e Promoracing che ci ha permesso di svolgere questo test al Mugello».

Le gare del National Trophy di Misano verranno trasmesse in diretta streaming sul sito di Eleven Sports.

  • Lcasagrande, Fabriano (AN)

    Scusate se uso questo spazio, ma volevo ringraziare i tecnici della Suter che domenica a Misano, mi hanno invitato ad entrare nel loro box per vedere da vicino quello splendido capolavoro che è la MMX 500.
    Nonostante si stesse avvicinando la gara mi hanno fatto rimanere nel box dove tra l'altro c'era anche la versione che ha corso il TT di quest'anno.
    Voglio aggiungere un'ultima cosa, anche se la gara non è andata bene perché per un problema tecnico la moto si è dovuta ritirare dopo poche curve, Coraggio e continuate così.

    Un saluto a tutti
    Luca Casagrande
  • zuffo7101, Piacenza (PC)

    Con un bravo pilota può fare un buon giro singolo in prova..in gara non c è confronto con i 1000cc..c vorrebbe un 750cc 2 tempi come diceva stoner !!
Inserisci il tuo commento