Domande e risposte

Yamaha FZ1 - 3 domande, 65 risposte Vedi tutte
preparazione filtri ricerca...
18 novembre 2016 - Yamaha FZ1
Albe1987 Albe1987
Credete sia adatta per uno che arriva da una hornet 600 guidata comunque con sicurezza?
Questa domanda è interessante ?
  • Miglior risposta
    777TEAM 777TEAM
    19 novembre 2016 - Da quanto tempo vai in moto ?
    Questa risposta è utile ?
  • mamo88 mamo88
    19 novembre 2016 - cccc
    Questa risposta è utile ?
  • LUCA ENTERPRISE LUCA ENTERPRISE
    19 novembre 2016 - Ciao, da possessore te la cosiglio. Ha una doppia anima, gestibile e dolce ai bassi regimi e cattiva agli alti. È una ottima compagna di avventure. Lamps 😉
    Questa risposta è utile ?
  • CONDAVI CONDAVI
    19 novembre 2016 - Secondo il mio modesto parere sta a te guidare con prudenza e responsabilità, sotto questo punto di vista le moto sono tutte ugualmente pericolose!!
    Questa risposta è utile ?
  • michele.peterlini michele.peterlini
    19 novembre 2016 - Calcolando per che la maggior parte dei motociclisti la hornet è considerata l antimoto. Io te la sconsiglio. Abituato alla tua e alla tua guida rischi di farti male perché è una moto che non perdona
    Questa risposta è utile ?
  • luca.baroncini4642 luca.baroncini4642
    19 novembre 2016 - Perfetta è il passo giusto all' inizio da usare con prudenza sai a 50 cavalli in più ciao
    Questa risposta è utile ?
  • obyone02 obyone02
    19 novembre 2016 - Ti posso dire che è una moto fantastica per ciclistica e comportamento e guidabilissima anche da chi viene da un 600 in quanto è abbastanza pigra fino ai 5000 giri.Tanti per ovviare a questo problema mettono un pignone da 15 ma diventa più lunga meno maneggevole e anche più nervosa.
    Per strada le sospensioni vanno bene anche se il mono posterior ha la tendenza a "scoppiare" nel senso che si rovina la frenatura idraulica, ma resta comunque una delle moto più belle che ho guidato.
    Questa risposta è utile ?
  • sabari sabari
    19 novembre 2016 - Ciao, la FZ1 é un naturale passaggio dalla Hornet 600. Stessa tipologia di motore, molto dolce nella erogazione e che eroga la potenza agli alti regimi solo se la vuoi realmente. Naturalmente sta sempre nel tuo polso (e soprattutto nella tua testa) saper regolare la manetta con la giusta consapevolezza. Buon divertimento!
    Questa risposta è utile ?
  • gabriele.fibbi gabriele.fibbi
    19 novembre 2016 - ciao,condivido le altre risposte.
    Per la mia esperienza con la Fz1 ti posso dire che mi ha permesso di divertirmi,ma anche di fare gite in due con borse.
    Ha un bel motore con tanti cavalli e come direbbe Cereghini "prudenza sempre!".
    Questa risposta è utile ?
  • wolf4171 wolf4171
    19 novembre 2016 - Ciao possadavo un fz1 2006 prima serie dai mille ai 6.500 giri circa era tranquilla ma quando entrava in coppia scatenava tutti i suoi 160 cv un carattere puro sangue. So che le versioni più recenti sono piu'un po' fluide come erogazione della potenza Mi piange il cuore averla dovuta vendere . ho cambiato il tubo del freno anteriore per uno areonautico per una frenata piu' sicura e precisa . unica pecca il mono post non sono mai riuscito a regolarlo per il mio stile di guida ho leggermente troppo morbido o tropo duro e la moto tendeva a saltellare o a sedersi un po' solo agli alti regimi e su strade a fondo inrregolare .
    non sucedeva in andatura normarle che vuol dire viaggiare tra 120 e i 130 in sesta sotto i 6500 . occhio ai velos al minimo viaggi tra i 70 e 80 kmh provato sulla mia pelle ringrazio i vigili che mi hanno graziato
    Questa risposta è utile ?
  • john5 john5
    19 novembre 2016 - A mio avviso la pericolosità di una moto dipende dalla testa che porta chi la guida. Premesso questo posso dire che questa moto è veramente fantastica poiché diventa prericolosa solo se viene portata ad alti regimi. Per il resto sia la posizione di guida che il peso delle due moto è abbastanza simile. Un consiglio spassionato: corri subito dal concessionario a prenderla 😄
    Questa risposta è utile ?
  • damiano.villa damiano.villa
    19 novembre 2016 - Buongiorno,
    sí é vero, l'FZ1 non é una moto docile docile pertanto la sconsiglierei ad un completo neofita. Proveniendo lei da una 600 naked non lo considero questo il suo caso; avrà senz'altro accumulato dell'esperienza utile a farle dosare com una "certa attenzione" il GAS.
    Detto questo, considero l'FZ1 una gran bella moto, forse non un mostro di agilità ma con un motore eccezionale pronto in basso ed esuberante man mano che i numeri di giri salgono: EMOZIONANTE ed ESPLOSIVO!
    Avere a disposizione 150CV ed un tale rapporto peso/potenza é senz'altro una "stupenda esperienza".
    Io sì, se sta pensando di cambiare moto verso una "categoria superiore", gliela consiglierei.
    Due ultime considerazione: 1) l'FZ1 NON È una "moto totale" pertanto va bene per i "giretti domenicali"...non certo per del mototurismo importante. 2) occhio ai costi di gestione: i consumi in generale, bollo, manutenzione ed assicurazione QUI...sono espressi per UNA MILLE "CATTIVELLA"!
    Buon divertimento.
    Damiano



    Questa risposta è utile ?
  • furetto6 furetto6
    19 novembre 2016 - provieni dall'hornet ha qualche cavallo in più ma se guidi con prudenza non hai nessun problema
    Questa risposta è utile ?
  • giuseppe.ignomiriello giuseppe.ignomiriello
    19 novembre 2016 - ciao ho avuto questa bella moto io lo portata a 170cv e una moto inpegnativa e molto docile a bassi giri nn ha una coppia ai bassi elevata ma quando inizia a superare i 3000 giri motore diventa un a bestia ma nn ti da mai linpressione di essere al limite e molto agile in entrata in curva e una moto un po pesantuccia e un mille se sei esile come costituzione e un piccolo endicap e una moto che ci vuole un po di forza lanteriore nn e cosi morbido le vibrazioni si sentono no come una ducati da premettere che io ho avuto moster 1000 e strit insomma e una gran moto niente da dire se ai possibilita ti consiglerei la yamaha MT9 E UN BUON COMPROMESSO TIRA ANCHE AI BASSI SE AI UN PO DI ESPERIENZA PARLO DI ALMENO 4 0 5 ANNI SI PUO FARE IL PASSO SE SEI UN CENTAURO VERO E NO DELLA DOMENICA E UNA MOTO CHE TI FARA CRESCERE GUIDA SEMPRE CON LA TESTA E PORTERAI LA PELLACCIA A CASA E TI GODERAI FINO IN FONDO LA TUA MOTO
    Questa risposta è utile ?
  • frank997 frank997
    19 novembre 2016 - Tranquillo. Fino a 3.500 giri è come guidare una hornet. Sopra i 3.500 giri stai attento perchè è tutta un'altra moto. La sentirai anche dal suono più cupo.
    Questa risposta è utile ?
  • bruno.caleffi bruno.caleffi
    19 novembre 2016 - Ciao, te la consiglio , è potente ,ma gestibile e piacevole da usare in ogni condizione !
    Questa risposta è utile ?
  • Andre4966 Andre4966
    19 novembre 2016 - Ciao!!. Da ex possessore; dipende qual'è l'utilizzo che ne vuoi fare.
    Usandola tranquillo è una moto simile alle altre. Ma se vuoi spremerla un pò, in configurazione originale è abbastanza nervosa come moto. È un pò larga, ha un pò di on/off e le sospensioni sarebbero da migliorare: per esempio con un mono, pistoni/molle forcelle ohlins e magari due tubi in treccia. Poi quando capisci come usarla è una bella moto.
    Questa risposta è utile ?
  • ferivmecat ferivmecat
    19 novembre 2016 - Ciao, io ho preso la Fz1 dopo una 600,(Fz6) . Lo tenuta 7 anni percorrendo 56000 km , tra uscite domenicali, week-end, viaggi e qualche passaggio in pista. Come tutte le moto ha i suoi pregi e i suoi difetti, devi capire quelli che ti convengono e viceversa. Come si può leggere dai vari commenti , ognuno ha una propria sensibilità al polso e senso di velocità dai giri più bassi. Per quel che leggo ne esce fuori una moto che si può gestire, (150 cv e la Potenza massima calcolata, ne perde 30 alla prova banco di media) . Ma come hanno scritto già altri, la cattiveria o meno della moto la fa chi la guida.
    Questa risposta è utile ?
  • sage5614 sage5614
    19 novembre 2016 - Non c'é nessun problema a passare da hornet a fz1, chiaramente le risposte che hai ricevuto concordano con il mio pensiero. Attento dai 6000 in su potrebbe almeno all'inizio ti potrà creare dei problemi ma col tempo troverai l'affiatamento. Non conosco l'annata della moto, ma la prima serie era un poco più elettrica con parecchio cut off, difetti particolari: volano statore difettosi almeno fino al 2009, scalda parecchio, la nuda ha pochissima protezione aerodinamica, i consumi sono a mio avviso piuttosto alti. Comunque é una moto magnifica ne sono pienamente soddisfatto.

    lamps
    Questa risposta è utile ?
  • Sturanza Sturanza
    19 novembre 2016 - Sono due moto completamente diverse.. avute entrambe. Da un lato troverai un telaio vero, della ciclistica e dei freni imparagonabili, quindi della sicurezza in più.
    Ma il motore va gestito. A 8000 giri parte una bomba di potenza e coppia piuttosto repentina rispetto alla docilità ai bassi, va gestita con cautela perché rende molto facile il rischio di highside se la trovi in uscita di curva forte. La hornet non ha motore e non ha nulla di telaio quindi qualunque passaggio farai su una moto che li ha sarà migliorativo e da affrontare con calma in ogni caso
    Questa risposta è utile ?
  • smadda smadda
    19 novembre 2016 - la mia prima moto da strada e stata una yamaha fz6 presa usata nel 2007 , che ho cambiato nel 2009 con un fzi presa anche questa usata con 4500 km adesso ne ho quasi 50000 moto perfetta , un orologio bella da guidare e quando vuoi darci dentro si scatena io te la consiglio vivamente, vorrei venderla adesso a malincuore solo perchè provenendo dal fuoristrada mi e tornata la voglia di fango e sabbia ciao e buon divertimento
    Questa risposta è utile ?
  • gianpy528 gianpy528
    19 novembre 2016 - sicuramente è facile da guidare comoda e da ottime prestazioni per niente impegnativa e molto intuitiva ciao e buon divertimento
    Questa risposta è utile ?
  • danielegila76 danielegila76
    19 novembre 2016 - Certo, è un passo che puoi fare senza dubbio, io ho fatto la stessa cosa, il motore è molto progressivo e non mette mai in difficoltà poi in alto è potentissimo e con un allungo impressionante...ed è anche abbastanza agile e comoda, vai tranquillo, stupenda moto.
    Questa risposta è utile ?
  • Gerardo.Melillo Gerardo.Melillo
    19 novembre 2016 - Passare da una moto all'altra è sempre un bel dilemma. Fondamentalmente perché gli anni passati in sella alla tua fidanzata di metallo ti hanno permesso di acquisire ormai una certa confidenza, e che una volta conquistata ti permette di instaurare poi anche quella altra fase del rapporto che si chiama fiducia. Detto questo, per chi come te ha fatto lo stesso passo (da FZ6 a FZ1), l'aspetto della potenza è forse quello meno impegnativo. Infondo li basta darsi degli step di acquisizione confidenza con la manopola del gas e piano piano, senza neanche renderti conto, ti troverai anche molto entusiasta (più che intimorito) a gestire quel 25% di potenza alla ruota in più. Anzi, con il tempo ti accorgerai che tutto quell'allungo ha bisogno di rettilinei molto lunghi per poter essere goduto a pieno e magari farai come me, che alla fine ha preferito togliere un dente al pignone e mettere una corona con tre denti in più per divertirsi sul serio. Ora la mia FZ1 non se la manda a far dire neanche dai bicilindrici di ultima generazione ed è molto più divertente da guidare soprattutto sul misto (sia in uso stradale che pista) perché la prontezza di quei CV ora si fa onore sul serio. Il tempo maggiore, secondo la mia esperienza diretto, credo lo dedicherai più ad adattarti alla sua mole che per chi scende da una naked 600 giapponese come noi si farà sentire subito. Dovrai abituarti a guidarla con un po' più di decisione sui manubri se sei uno che ogni tanto ama fare qualche curva non proprio in andatura da passeggio. Io personalmente ho abbassato anche i riser del manubrio per avere una maggiore sensibilità con l'avantreno che di fabbrica è molto turistico. Hai comunque un bel po' di regolazioni da sfruttare sull'avantreno quindi di sicuro la quadra che più ti mette a tuo agio la trovi. La mia è più una questione di stile, di fatti appena montate anche le pedane leggermente arretrate poi mi sono sentito subito in sella alla fidanzata dei miei sogni. Ad ogni modo, tra tutte le naked che ho provato di cilindrata massima la FZ1 mi è sembrata per ora ancora la più completa e divertente come compromesso. Vero anche che oggi ci sono anche modelli nuovi sul mercato di varie marche che hanno parecchie cosine in più a quelle che erano disponibili ai tempi della FZ1 (ABS a parte), però io non sono un fan dell'elettronica quindi non farei testo ad esprimere giudizi in merito. Quindi tornando a noi, sentiti sereno a saltare in sella ad una FZ1 perché non resterai di certo deluso e non farti spaventare dalla sua reputazione di naked over pumped perché alla fine, come hanno già scritto molti altri centauri, sei tu che guidi lei e non il contrario. Sta a te decidere poi quanto spremerla. Buona cavalcata
    Questa risposta è utile ?
  • Basco1 Basco1
    19 novembre 2016 - Ciao Albe,
    Te la consiglio appassionatamente ma sicuramente con molta testa sulle spalle.
    A me che piacciono le naked, è stata la moto ma questo è un mio parere di parte.
    Una bella differenza dalla hornet, 140 cavalli di adrenalina pura, è un 1000-4 cilindri bel tiro anche sui bassi ma cattiva sugli alti.
    Ciclisticamente molto maneggevole nonostante i 200 kg di massa, buona tenuta con il gommone da 190 sul posteriore.
    Per me ok.
    Ricordati sempre........la testa ti salva la vita👍
    Ciao
    Questa risposta è utile ?
  • babba2005 babba2005
    19 novembre 2016 - é una moto vecchia maniera senza aiuti elettronici.....gran motore e telaio appena sufficiente....Può essere una gran moto se usata con grande attenzione ma se puoi permettertelo, le moderne naked sono un'altro mondo.
    Questa risposta è utile ?
  • Maxmilian1 Maxmilian1
    19 novembre 2016 - Assolutamente gestibile ai bassi e medi regimi, grandi soddisfazioni in alto, va trattata con rispetto.
    Questa risposta è utile ?
  • pinus03 pinus03
    19 novembre 2016 - Ho 67 anni e ho avuto la fortuna di avere diverse moto, la yamaha fz1 del 2005 è stata la miglior moto che ho avuto (dopo la bmw r1200 r che ho tuttora)è molto maneggevole, ma attenzione perchè se gli gas in prima marcia ti trovi a 160km/ora senza accorgerti, il che poi a gestirla diventa impegnativo, sulle nostre strade, non dare mai confidenza ad una moto con queste caratteristiche,rispettala e conoscila a fondo, se nonvuoi che ti freghi. Per me è un'ottimissima moto da pista, provare per credere. Ciao Beppe
    Questa risposta è utile ?
  • username__778186 username__778186
    19 novembre 2016 - Si tranquillamente gestibile. La moto dà quello che gli si chiede, non è brusca, non è cattiva. Per questo ho modificato pesantemente la mia, proprio perchè per i miei gusti era fin troppo dolce..
    Questa risposta è utile ?
  • oscar77 oscar77
    19 novembre 2016 - ciao, io l'ho presa appena uscita e l'ho tenuta per tre anni, ci ho fatto anche un viaggio di una settimana con la moglie. è una gran bella moto con un motore dolce ai bassi, quanto (inutilmente) rabbioso agli alti, io non la prenderei più,è sostanzialmente inutile,sopratutto motoristicamente parlando. ora,dopo 8 anni di astinenza, ho appena ricominciato con la moto e ho preso una Yamaha MT09 Tracer, ho già fatto 4000 km e la trovo eccezionale, 3 cilindri da 115 cavalli che spinge sempre, SEMPRE. dai 1500 giri in su, basta aprire e ti lancia come una fionda. ci fosse stata quando ho preso la FZ1...
    Questa risposta è utile ?
  • ozzy14 ozzy14
    19 novembre 2016 - Moto da gestire con attenzione dai 7000 in su , non è un fulmine nei cambi di direzione proprio per il peso oltre 220 kg . Anche i freni subiscono la massa allungando la staccata ma se guidata con prudenza da belle soddisfazioni.
    Questa risposta è utile ?
  • Andy678298 Andy678298
    19 novembre 2016 - Ciao,
    Nessun problema, pesa un poco di più rispetto alla Hornet.
    Il pericolo non è la moto ma la persona che la conduce, se ci si lascia prendere la mano anche con un Garelli Vip 3 ti puoi fare del gran male.
    Saluti
    Questa risposta è utile ?
  • toti.ros78 toti.ros78
    19 novembre 2016 - Ciao, anche la mia precedente moto era una hornet 600! Non ti spaventare di qualche cv in più ti assicuro che è molto gestibile in piega, in curva ed in frenata, da fare un po' di attenzione i primi periodi perché la velocità sale molto più velocemente e quando meno te lo aspetti sei già all'incrocio quindi devi familiarizzare con i tempi di frenata e spazio di arresto. Ottima moto mi sono pentito amaramente di averla cambiata perché era davvero un gioiello
    Questa risposta è utile ?
  • leonardosucameli83 leonardosucameli83
    19 novembre 2016 - Ciao.. la moto si guida bene sia a bassi che ad alti regimi è molto agile,frenata decisa ,certo se inizi a spingere e tenerla dai 7000giri in su fa sentire Tti i suoi 150 cavalli.. la mia è stata la prima moto ed ho imparato con lei
    Questa risposta è utile ?
  • Nervo 68 Nervo 68
    20 novembre 2016 - Ho avuto sia FZ1 che il modello Fazer, se devi usarla in coppia ti consiglio il Fazer con mezza carena e più comoda anche per il passeggero.
    Moto con un gran motore, meglio anche delle vecchie R1, considera che ha 150 cv, per avere un po' più di spunto in basso cambia il pignone.
    Affidabilissima è Yamaha, vai tranquillo.
    Ciao
    Questa risposta è utile ?
  • Giulicom Giulicom
    20 novembre 2016 - Può andare bene se aspetterai un po' di tempo per avere confidenza con il mezzo e in quel momento quando avrai confidenza la differenza lo farà al tuo stile di guida dato che i cavalli sono tanti è la velocità pure però tieni conto che non è una moto da andarci molto velocemente in autostrada quanto piuttosto può dare grandi soddisfazioni sul misto sul misto stretto e sull'accelerazione abbastanza leggera molto guidabile buon motore la consiglia
    Questa risposta è utile ?
  • matteo-bertoni matteo-bertoni
    20 novembre 2016 - Si certo, in confronto telaio, sospensioni, molto meglio.. E di motore va forte molto forte! Ma basta prenderci la mano piano piano. Gran mezzo la fz1! Tenuta per 5 anni. Ci fai di tutto, turismo, passi , e pista volendo.
    Questa risposta è utile ?
  • 80claus80 80claus80
    21 novembre 2016 - Ciao Albe,
    Io passai da una Monster 620 alla Yamaha Fz1 una differenza di cavalli enormi, ma piano piano vedrai che riuscirai ad usarli, TUTTO STA NEL CERVELLO.
    E' normale che hai "paura" è una moto che mi ha dato solo emozioni due viaggi all'estero mai nessun problema, ho cambiato solo una volta l'o-ring del termostato e basta.
    Ti consiglio la versione 2007 in su, i "difetti" il mono-posteriore ma finchè non ci vai in pista e usi tutti i 150CV va benissimo quello originale, monta un cupolini Puig gira la chiave e buon divertimento.
    Questa risposta è utile ?
  • Fabio 3 Fabio 3
    21 novembre 2016 - ... usa sempre il cervello, che è la cosa piu difficile
    cambia centralina scarico per levare l'on/off, e metti dei tubi aeronautici davanti e dietro per aumentarne la frenata, poi se ti scappa cambia le gomme e dischi
    avrai una signora moto :)
    Questa risposta è utile ?
  • manuel.ferrari1106 manuel.ferrari1106
    21 novembre 2016 - ciao,ha risposto molto bene Luca prima di me,è sicuramente uno step superiore ma molto gestibile,garantisce tranquillita' o cattiveria,ma la scelta spetta sempre a te.
    ciao Manuel
    Questa risposta è utile ?