Domande e risposte

Honda Crossrunner - 8 domande, 97 risposte Vedi tutte
preparazione filtri ricerca...
3 novembre 2015 - Honda Crossrunner
silvio.massa silvio.massa
Buon giorno bikers volevo chiedervi un parere generale sulla Crossrunner 800 visto che io prima ha fatto 65000 km su una sportiva mi consigliate il passaggio a questo genere ?
come eroga la cavalleria questo mezzo ?
grazie in anticipo del vostro tempo che mi dedicherete
Questa domanda è interessante ?
  • Mario.Tria Mario.Tria
    11 novembre 2015 - Certamente la crossrunner ha un'ottima ciclistica, ben fatta. Il motore è "tranquillo" sino ai 6500 giri, dopo cambia assolutamente risposta e suond. Infatti entra in funzione il sistema v-tech. Ho avuto soddisfazioni con questa moto. Divertente se pur assetata.

    Mario
    Questa risposta è utile ?
  • sibirsk sibirsk
    11 novembre 2015 - Ciao, l'unica cosa è che tu vada a provarla. Se hai una sportiva "piena in basso", con la Crossrunner potresti rimpiangerla. Non fidarti di chi scrive del VTEC che riempie l'erogazione in basso, sono cavolate.
    Ho avuto la Crossrunner 2011-14 e il motore, sebbene abbia un bel rombo (per me che non mi piacciono i rumori da bicilindrico), è la parte che mi è piaciuta di meno. Fino a 6000 giri è un po' pigro, poi fino a 6500 quasi affoga con un buco di erogazione chiaramente avvertibile e tanto pronunciato quanto è aperta la manetta, poi entra il VTEC con uno scatto fastidioso, e impazza velocemente fino al regime massimo.
    Non è un motore fluido, in regime VTEC è nervoso e difficilmente controllabile, accelerate a gas parzializzato oltre i 6500 giri sono difficilmente gestibili, perché il motore vuole sfuggirti dalle mani.
    Per il resto, avendo guidato la mia con un passeggero, posso dire che la sospensione dietro è un po' floscia per due, la sella originale scivolosissima, e il motore (guarda caso) insufficiente.
    Inoltre i radiatori laterali, che nella nuova sono anteriori, sono suscettibili a ogni "tocco" laterale, e infatti a me è capitato che uno si storcesse e facesse male il suo lavoro, e l'ho dovuto fare raddrizzare.
    P.s. Ho provato anche la versione 2015 e lo scatto del VTEC si sente di meno, ma se acceleri in pieno si avverte comunque chiaramente. Costa troppo per quel che offre e gli accessori non sono da meno. Il blocco motore è vecchio, non è dotato di doppia farfalla o ride by wire, per aiutare l'implementazione del Traction Control (che infatti si è beccato delle critiche per essere troppo invadente). Però è bella.
    Questa risposta è utile ?
  • osoianu_alex osoianu_alex
    11 novembre 2015 - ciao! Io ho avuto per pocchissimo, il CR del 2013, quindi modello precedente!
    Ero passato da una Fazer S2 della Yamaha del 2008 alla CR. preggi del CR, piu accurata, frizione e cambio a tocco di piuma in confronto alla Fazer, pero consumava parecchio...sul 8-10%. Forse perche ero sempre ad alti giri per far sentire il V4, perche sotto i 6500 giri era una noia mortale. Poi lo scalino che nell'ultima hanno migliorato,secondo me era troppo accentuato nel modello che ho avuto!
    Comunque sia, ho avuto rimorsi per la yamaha!
    Consiglio mio: se vuoi un po di cavaleria con guida alta e comoda, c'e di meglio in giro, altrimenti se passi da una sportiva da 130-170 cavalli alla CR con 100...avrai solo rimpianti... tranne che per la comodita! :) e attenzione, il modello fino al 2013 era inguidabile di estate in mezzo al traffico, i due radiatori laterali ti cuocevano le ginocchia (con la fazero 0 problemi)
    E un modello anche parecchio svalutato, quindi occhi alla spesa!
    Poi vai a provarla, e consiglio mio: prova anche qualche bicilindrico turistico, ti potrebbe stupire! ;)
    Sono un tipo da sella comoda e viaggi lunghi, ho preso una KTM adventure, e ti assicuro che le pieghe da sportiva le faccio quando serve!! ;) Auguri per l'acquisto!
    Questa risposta è utile ?
  • Simone7221 Simone7221
    10 novembre 2015 - Ciao. Possessore per 30000, primo modello.
    Il passaggio da Sportiva a Crossrunner lo vedo dura. La CR è molto calma ai bassi e medi. Se vieni da un grintoso bicilindrico vorresti morire. Però quando entrano le 16 valvole (un po' troppo tardi secondo me ) è un piacere di spinta anche per via del suono del v4 honda. Se cerchi una moto turistica i pregi sono davvero tanti:
    Frizione morbidissima, nessuna vibrazione, comoda, veloce, leggera e maneggevole (per la categoria), comoda, frena da paura, il cambio è un orologio, telaio affidabile e ben fatto, il motore gira perfetto a ogni regime. Secondo me molto bella.
    Le sospensioni non consentono giretti sprintosi domenicali, ma se vuoi fare una passeggiata è perfetta. Non è per i bassi ma mi sembra che l'ultimo modello si possa regolare.
    Questa risposta è utile ?
  • Cebocebone Cebocebone
    10 novembre 2015 - Parlando della prima serie che ho avuto, è una moto molto divertente. Motore ottimo, quello che per alcuni è un difetto e cioé lo scatto nel passaggio da 8 a 16 valvole per me è la dote migliore: se vieni da una sportiva non te la farà rimpiangere. Consumi discreti, posizione di guida un pò spinta in avanti e con le pedane abbastanza alte. Freni molto buoni, grande maneggevolezza, gustosissima nel misto.
    Difetti: poco riparo aerodinamico, sella monoblocco dura e assurda come aggancio (per rimetterla occorrono due persone o una sola ma con quattro mani, e non sempre ci si riesce...), sospensioni un pò troppo cedevoli sopratutto l'anteriore, strumentazione essenziale. Come vedi sono tutti difetti che nella seconda serie hanno corretto, quindi se puoi prendi questa.
    Difetti a parte la ricordo comunque con grande piacere.
    Questa risposta è utile ?
  • Tomaso.Ronconi9184 Tomaso.Ronconi9184
    10 novembre 2015 - Io mi trovo benissimo, ho percorso circa 30000 km in 3 anni sia solo che con mia moglie. Moto comoda anche per viaggi lunghi in 2. Non ho mai avuto problemi. E' entrata in officina solo per tagliandi e cambio gomme. Il motore è eccezionale soprattutto sopra i 5000 giri. Consumo nella norma (non è una moto parsimoniosa). La posizione di guida è completamente diversa da quella di una sportiva ma la moto si comporta benissimo anche sulle curve strette in montagna. Se hai qualche domanda specifica sono a disposizione.
    Questa risposta è utile ?
  • marians8784 marians8784
    11 novembre 2015 - Ciao, possiedo la versione 2011/14 e provenendo da un varadero 1000 di impostazione turistica l'ho trovata vuota sotto, abituato come ero. Per l'utilizzo turistico a mio avviso vibra troppo e i consumi non sono adeguati ai moderni 800 in circolazione. Personalmente le ho apportato alcune modifiche alle sospensioni montando delle yperpro a molla progressiva, accorciando la trasmissione con pignone da 15 denti e corona da 43 e finale Arrow in alluminio.
    Ho preferito sviluppare il lato sportivo montando gomme Dunlop sport Smart 2 in alternativa alle road Smart 2 che avevo prima.
    Adesso è una moto divertente nell'utilizzo giornaliero il consumo è rimasto sui 15/16 km litro ,con i rapporti scorciati il vtec entra a velocità più basse e prende la mano piacevolmente.
    Ho provato la versione 2015 , ma il motore resta la mia incognita, che senso ha in una moto in versione crossover il vtec vuoto sotto e con consumi molto al di sopra della concorrenza?
    In aggiunta al prezzo almeno 2000 euro sopra il suo valore, pensa bene all'utilizzo che ne farai, soprattutto se sei orientato alla versione 2015
    Questa risposta è utile ?
  • maucrizio maucrizio
    12 novembre 2015 - OTTIMA MOTO SOLO UN POCO PESANTINA , MA COMODA DIVERTENTE E CON UN BELLISSIMO MOTORE .
    NEL MODELLO PRECEDENTE FORCELLA UN PO FIACCA
    HO FATTO PARECCHI VIAGGI IN COPPIA E ME LA SONO GODUTA
    Questa risposta è utile ?
  • Ed.Maf Ed.Maf
    14 novembre 2015 - Ciao, Io ho il modello 2012:
    la moto è affidabile, guida turistica fino ai 6500 giri poi lo sparo del Vtech... che non a tutti piace. Purtroppo limitata in velocità, problema risolvibile...
    La moto è pesante da ferma ma agile nella guida con un po di inerzia nel pif-paf veloce dato il peso comunque notevole. Con le gomme giuste diventa una buona media sportiva che da delle belle soddisfazioni nei confronti anche di moto più di moda...
    Attrezzata è abbastanza confortevole. Tra le cose negative possiamo parlare della sella che è troppo scivolosa anche e soprattutto per il passeggero.
    Per i consumi dipende dalla manetta. Diciamo che le piace la benzina ma non più di tante altre 4 cilindri si fanno tranquillamente 15-18 con un litro.(MA ANCHE 8 CON UN PO DI ADRENALINA IN CORPO)...Un bicilindrico in linea consuma sicuramente meno ed un tre cilindri diverte anche di più...
    Nel prezzo un pò altino per il modello nuovo, si pagano il gran motore, il collaudato telaio e le nuove diavolerie elettroniche che non sto qui ad elencare.
    Il modello più recente è leggermente più morbido nel comparto sospensioni e nell'impostazione di guida, sicuramente più turistica. La sella è più bella e confortevole. La strumentazione più completa.
    Quindi a questo punto direi di farci un bel giro comparandola con altre moto della stessa categoria.
    Ciao
    Questa risposta è utile ?
  • paolo.poggiali paolo.poggiali
    10 novembre 2015 - Ciao
    Secondo me è una moto alla quale ti adatti facilmente,ha un buon motore,regolare con una buona schive,con poche vibrazioni e un discreto allungo. Forse è un po fastidioso il passaggio dalle 8 alle 16 valvole ma ci si abitua... La ciclistica non è paragonabile a quella di una moto sportiva ma per un utilizzo stradale è accettabile,si sente un po' il peso specie nelle manovrerebbero da fermo,la frenata non è il massimo nella guida sportiva. Se non hai troppe pretese è una moto che ti porta sulle strade di tutti i giorni senza alcun problema
    Questa risposta è utile ?
  • michele.riccardi8071 michele.riccardi8071
    18 novembre 2016 - è un ottimo mezzo, specie per me che avendo due ernie al disco non avverto nessuna vibrazione, naturalmente la nuova è più carina, è cambiata poco ma i due fari paralleli e il nuovo manubrio le danno brio.
    Questa risposta è utile ?