Domande e risposte

Honda CB 1100 - 2 domande, 31 risposte Vedi tutte
preparazione filtri ricerca...
12 dicembre 2019 - Honda CB 1100
maxpol78 maxpol78
Salve ragazzi vorrei farvi una domanda su questa bellissima e favolosa moto!!! Premetto che sono un possessore di un Triumph Bonneville T100 e vorrei passare ad una cavalleria più prestante. Io la moto la uso esclusivamente in città e veramente di rado qualche gita fuori porta. Le prescelte sarebbero sia la Honda CB 1100 RS oppure la Triumph Bonneville T120. Ora vi vorrei chiedere, usandola prevalentemente in città qualcuno mi dice che il CB è impacciato a causa del suo peso, me lo confermate oppure sono solo dicerie? Oppure mi consigliate il Bonneville T120?!? E ultima domanda...ho notato che il CB pur essendo una signora moto svaluta veramente tanto per esempio rispetto al mio Triumph, ma come mai?!?! Grazie mille a chi mi risponderà.
Questa domanda è interessante ?
  • Marco Cilliano Marco Cilliano
    17 gennaio 2020 - Buongiorno,
    Io ho la CB 1100 ex, 2015 bianca. Bellissima! La uso tutti i giorni, prevalentemente in città e appena posso per uscite in extraurbano con misto vario (Sardegna nord-est) dove da molta soddisfazione. In città ci si gira benissimo, certo non è una piuma, ma è più maneggevole di quello che immaginassi. È pur sempre un four 1140 cc con costruzione volutamente classica e 255 kg. Il peso è un po' il prezzo da pagare se vuoi una moto del genere, ma il piacere di guida, il sound e l'aspetto ripagano pienamente. Purtroppo sì svaluta più delle altre, probabilmente perché non è molto richiesta.
    Questa risposta è utile ?
  • zzrmobile zzrmobile
    17 gennaio 2020 - Il peso della CB è così ben distribuito che onestamente non ho mai avuto percezione di difficoltà nella guida. Rispetto alla T120 ha un pacchetto ciclistico, sospensioni e freni di grande qualità.
    Non scalda nemmeno in estate. Per le quotazioni occhio, gli esemplari poco sfruttati sono ancora in un buon range di valore, sicuramente c’è ne sono poche e questo non aiuta oggi, ma sono sicuro rivaluterà e non poco nel tempo.
    È tutta di metallo e costruita con cura tipicamente giapponese, la ricomprerei 100 volte
    Questa risposta è utile ?
  • Cricchio01 Cricchio01
    17 gennaio 2020 - Ho posseduto la CB1100RS e ti garantisco che è una bicicletta. La fluidità del motore è da riferimento in più non scalda. Puoi girare in sesta marcia a 40 km/h. Cambio perfetto, frizione molto leggera. La svalutazione è un problema che si lega al marketing e Honda Italia sotto questo punto di vista dovrebbe imparare da altri brand europei. Triumph non ho mai avuto modo di provarla pertanto non posso darti un riscontro ma sicuramente è un buon prodotto.
    Questa risposta è utile ?
  • duro04 duro04
    17 gennaio 2020 - per quanto riguarda Honda ti assicuro che è una bicicletta, il peso lo senti solo nelle manovre da fermo ma è comunque facilmente gestibile, una volta inserita la prima già dal primo movimento sparisce immediatamente e ti ritrovi a guidare senza nessunissimo problema, sopratutto per l'uso cittadino il motore fa la differenza:(da non disdegnare l'estrema affidabilità che non ha paragoni) è talmente elastico quasi da potere dimenticare il cambio, in quinta a 30 kmh non devi ne scalare ne sfrizionare basta accelerare e sale come uno scooter, la qualità costruttiva ed i compomenti sono indiscutibilmente il top, per quanto riguarda il valore nel tempo in realtà non scende se non come le altre moto, devo però ammettere che non è di rivendita immediata ma solo perchè Triump ad oggi è di moda, non ci sono assolutamente paragoni, chi è motociclista e macina km non ha assolutamente dubbi HONDA 100% migliore senza compromessi
    Questa risposta è utile ?
  • RENATO.MILINI RENATO.MILINI
    17 gennaio 2020 - Sono stato felice possessore di una Honda Cb 1100 (non Rs) e devo dire che come hanno detto altri, fai pochi metri ed è assolutamente maneggevole. Grandi freni, ma soprattutto motore spettacolare quanto a fluidità. Ho provato la Bonneville T120 di un amico, gradevole e con un bel "tiro" ma la Honda è decisamente meglio soprattutto per quanto riguarda le vibrazioni. Cambio e frizione Honda al top. Forse il 4 cilindri Honda scalda di più. Per la svalutazione Triumph è di gran moda e di conseguenza tiene di più. Risolvi il problema prendendo una Honda usata che fai un ottimo affare
    Questa risposta è utile ?
  • clabi clabi
    17 gennaio 2020 - Ho fatto il tuo percorso a giugno 2016, da una Bonneville T100 (a carburatori) ad una Honda CB 1100 2013 (prima serie 5 marce). Volevo una moto più... “moto”, con dei freni veri e l’ABS. Ancora oggi non sono convinto se ho fatto bene. La moto è fantastica, con una qualità percepita notevole. Silenziosissima, pure troppo... (ma ha il suo fascino). Il peso è notevole ed in città a basse velocità si fa sentire, specialmente nelle manovre. In movimento non si sente ed è docilissima. Gomme vintage un troppo strette e con poca scelta. Scarsi accessori aftermaket e molto cari, specialmente reparto borse, che limita l’utilizzo turistico. Però... dopo quasi 4 anni ce l’ho ancora...
    Questa risposta è utile ?
  • goodvibes goodvibes
    17 gennaio 2020 - Ho avuto entrambe. IL CB va benissimo, è veramente una bicicletta, sembra più leggera della Bonnie. L'unico problema del CB, che poi non è un problema ma una caratteristica, è che ha 4 cilindri ed una erogazione talmente lineare che se sei abituato al bici... devi verificare che ti piaccia.
    Questa risposta è utile ?
  • FABIKE1971 FABIKE1971
    17 gennaio 2020 - Io prenderei Honda, ti ho mandato anche una risposta più articolata sul forum.
    Buona giornata
    Questa risposta è utile ?
  • matteomatto matteomatto
    17 gennaio 2020 - Ho una Honda CB 1100 ABS del 2014 e ne sono entusiasta. I suo 4 cilindri di 1140 c.c. è meraviglioso. In città si guida agevolmente ma il "fuoriporta" è da favola.
    Questa risposta è utile ?
  • steguidotti steguidotti
    17 gennaio 2020 - Io sono molto soddisfatto della mia scelta. Il peso rilevato dalla bilancia non si sente minimamente nello spostamento sia a motore acceso sia spostandola a mano. Certo, dipende sempre rispetto a cosa lo si paragona. Sulla svalutazione dell'usato, io, che compro solo auto e moto usate, dico "Per fortuna!", così possi acquistare un'ottima moto ad un prezzo notevolmente ribassato. Il mercato dell'usato, sia auto sia moto, segue logiche molto particolari e una svalutazione elevata di un modello, non vuol dire che un modello sia di scarsa qualità. Il ho la CB 1100 EX, che è più maneggevole della RS, da un anno (ovviamente l'ho comprata usata con 3.000 km e un anno di vita). Ci ho fatto 4.000 km e ne sono pienamente soddisfatto.
    Questa risposta è utile ?
  • gmraz gmraz
    18 gennaio 2020 - Ciao Maxpol78,
    posseggo una CB1100RS da quasi tre anni, e ne sono molto contento. La moto precedente era una Kawa ER6 da 170 kg e ruota posteriore da 160, con la quale mi muovevo in città manovrandola con il pensiero, ed effettivamente la prima settimana con la CB mi ha richiesto un po' di adattamento, ma poi la sensazione di pesantezza è completamente sparita, anzi adesso mi sembra fin troppo maneggevole per il suo peso e la sua mole. La utilizzo prevalentemente in città (casa-lavoro), e per città intendo proprio l'Urbe, e solo d'estate mi concedo viaggi in vacanza in compagnia della mia dolce metà, che apprezza molto l'ampia sella anche per il passeggero. Ho montato (pagandolo abbastanza, ma ne è valsa la pena) il portapacchi posteriore dove con due elastici si riesce a tenere benissimo un borsone, senza bisogno di rovinare l'estetica con bauli, borse laterali o altro. Quanto al motore, confermo ciò che ti hanno detto gli altri amici che mi hanno preceduto, non ha una sbavatura che sia una!
    Non ho mai provato la T120, della quale mi hanno parlato molto bene e che ha sicuramente il fascino Triumph dalla sua rispetto alla "perfettina" Honda, però quel che so è che un tagliando Honda fa piangere molto meno di quello Triumph, e chissà con la Brexit se questo aspetto non subirà ulteriori aumenti...
    Alla fine, quel che mi sento di consigliarti è di andare di istinto sulla moto che ti emoziona di più.
    A me la CB1100RS per la città non serviva, l'ho voluta proprio perchè mi ha ricordato la CB Four degli anni '70 che vidi da bambino piccolo e che mi fece perdere la testa convincendomi che da grande avrei avuto la moto! Non è stata una scelta razionale, ma di cuore.
    Ciao
    Questa risposta è utile ?
  • CB4VR CB4VR
    20 gennaio 2020 - Per quanto riguarda la maneggevolezza in città è ottima, l'equilibrio generale e la sezione delle gomme non enorme, rendono facilissimo girare anche in piccoli spazi. Solo da fermo, il peso tende a farsi sentire, ma la sella è oggettivamente bassa per cui non crea molti problemi (a meno che la statura del pilota non sia davvero bassa). L'unico aspetto, almeno nella mia esperienza, che sconsiglia l'uso in città, è il calore sprigionato dal motore; in piena estate, con tanto caldo, il motore tende a scaldare parecchio ed infastidire. Circa la svalutazione, non saprei dire perché ho comprato il CB 1100 nel 2014 e non ho intenzione di venderlo per cui non mi sono mai informato. Ha un motore eccezionale, con una buona cavalleria (senza eccessi) ma è soprattutto la coppia che è sempre sempre presente, dai 1500 giri in su risponde con qualsiasi marcia.
    Questa risposta è utile ?
  • filipporonco filipporonco
    17 luglio 2020 - Ciao Maxpol,

    la moto è meravigliosa, ho una rs 2017 da 1 anno e sono veramente felice. Son fatti tuoi ovviamente ma prendere una moto del genere per girare solo in città è un po' come prendere una ferrari per starci solo in cortile. Certo, fa la sua porca figura, ai semafori ma un po' dovunque la gente si ferma per guardarla. Resta che in città probabilmente è molto più pratico uno scooter. Sulla pesantezza, rispetto a un 600 la senti (da fermo) ma in marcia è di una gentilezza estrema e risponde in modo eccellente in qualsiasi condizione sia sportiva che turistica.
    Questa risposta è utile ?
  • allenet allenet
    20 novembre 2020 - Se con la moto vuoi divertirti e sentirla non avrei dubbi molto meglio il Triumph 1200. Sulla tenuta dell’usato ti dico solo che è da un anno che cerco di venderla senza successo. Come emozioni Triumph trasmette fascino Honda è una giapponese... come motore il Cb è a mio parere anonimo, moto troppo precisina, perfettina ma senza carattere ovviamente a mio parere andre8 alla grande e senza dubbi su Triumph o moto Guzzi
    Questa risposta è utile ?