Domande e risposte

Aprilia Caponord - 7 domande, 152 risposte Vedi tutte
preparazione filtri ricerca...
27 aprile 2017 - Aprilia Caponord
atuttogas89 atuttogas89
Ciao volevo sapere da qualcuno che possiede questa moto i pregi e i difetti.
E poi una questione in particolare: la sensibilità al vento laterale qualcuno ha guidato in condizioni di vento forte?
grazie
Questa domanda è interessante ?
  • Miglior risposta
    loris.forte loris.forte
    2 maggio 2017 - ho percorso con la Caponord 140000 km , spesso in due; è una moto fantastica (ti parlo del modello del 2002) molto sottovalutata.
    Chiaramente l'ho modificata per le mie esigenze ... sono alto 1,85 e viaggiando spesso in due ho potenziato la forcella anteriore e il mono posteriore ... ho installato biellette del modello RR per alzarla maggiormente da terra. L'unico problema che si è ripetuto è stato con il regolatore di tensione, ma dopo aver effettuato una modifica anche a quest'ultimo il problema è stato definitivamnete risolto. La qualità della componentistica per la maggior parte della moto è elevata. cambiare la frizione a 100000 km per una moto è un ottimo risultato (non ce ne sono altre che arrivano allo stesso kilometraggio) ancora oggi a 140000 non ho effettuato interventi al motore. Io la consiglio e per quello che costa oggi una usata secondo me è un vero affare.
    Questa risposta è utile ?
  • pietrorondoni pietrorondoni
    2 maggio 2017 -
    E' una solida e affidabile compagna di viaggio in ogni situazione ambientale e climatica.un cavallo di razza
    ciao Pietro
    Questa risposta è utile ?
  • edpitt01 edpitt01
    2 maggio 2017 - Comoda e super caricabile. L'ho acquistata usata e so che il precedente proprietario l'ha fatta sistemare per quanto riguarda l'impianto elettrico direttamente a Noale. Io ho avuto problemi una sola volta: con l'accendi/spegni in coda per uscire dal Mugello, mi è partito il relè dell'accensione. Per quanto riguarda il vento laterale, in 2 con tutte le valige e la borsa serbatoio, è impegnativa, mi è capitato rafficato sia in autostrada (se non avessi avuto un traghetto da prendere, mi sarei fermato) sia su strada costiera tutta curve in Croazia (ho dovuto rallentare invece che divertirmi).
    Questa risposta è utile ?
  • Giampaolo6509 Giampaolo6509
    2 maggio 2017 - Ciao , posseggo la Capo dal 2007 , ho già percorso 70000 km , Marocco, Francia ,Grecia,Turchia, Sloveni,Croazia, e tutte le regioni italiane...viaggio sempre con la mia zavorrina , e una sola volta la ho pesata a pieno carico con due persone , 520 kg !!!! Io non faccio testo per la sua affidabilità , perchè ho eliminato tutti i problemi elettrici di questa moto , ( ha solo problemi elettrici risolvibili facilmente ) . Meccanicamente è un treno !!!Motore perfetto è Rotax, una garanzia !!! Telaio in alluminio, uno spettacolo !! e tenuta di strada , granitica !!!!se vuoi vai qua e leggi il mio blog ..http://apriliacaponordetv1000.blogspot.it/ vi sono tutte le modifiche per renderla unica !!!
    Saluti da Gianpaolo
    Questa risposta è utile ?
  • bon06 bon06
    2 maggio 2017 - VERGOGNOSA!! una valanga di problemi! Lasciato a piedi un sacco di volte! Su alcuni forum trovi gente che ha speso migliaia di euro senza risolvere i problemi. Venduta x dispetazione
    Questa risposta è utile ?
  • RICCARDO.C RICCARDO.C
    2 maggio 2017 - mi spiace per bon06, forse è stato fortunato.
    Io ho percorso 40.000 km senza problemi.
    Il motore è una bomba atomica, la ciclistica spettacolare.
    Essendo un enduro risenti un po' del vento perchè la posizione di guida è molto dritta.
    Come difetti evidenzierei i consumi, ma credo sia normale per una bicilindrica. L'ho vendutra un po' di anni fa ma se non ricordo male beveva parecchio, il tutto compensato dal pesante calcio nel sedere che ti arriva quando apri la manetta.
    Questa risposta è utile ?
  • PIOPOPO PIOPOPO
    2 maggio 2017 - una moto nata all'opposto di quello che serve,io ho avuto un 2008 per circa 6 mesi poi me ne sono liberato,certo vento laterale ,ma questo su tutte le moto anche con l'hayabusa avevo problemi di vento laterale,adesso ho una v strom zero problemi da circa 3 anni, la caponord se la sera non mettevo sotto carica la mattina col cavolo che partiva,batteria nuova,motore fino a 3500/4000 vuoto poi sopra mi mangiavo certe sportive,illogico per questo tipo di moto e purtroppo beveva tantissimo circa 10/12 litro,contro i circa 20/24 della attuale v strom 1000....sconsiglio vivamente la prima serie ,tante andavano a fuoco da sole causa connettore sotto serbatoio difettoso
    Questa risposta è utile ?
  • stataletrentasei stataletrentasei
    2 maggio 2017 - Ottima moto comunque non avuta per molto tempo. Pregi principali, una volta eliminati facilmente alcuni "difetti congeniti" come potrai leggere nei forum (AOTR), sono sicuramente un motore fantastico e un cambio secondo me fantastico. Io avevo stravolto un po' la ciclistica per adattarla alla mia altezza non da gigante, quindi le mie impressioni in merito hanno poco valore. "criticità" possono essere i freni, un po' il peso e il calore emesso dal motore, soprattutto quando parte la ventola. Ora ho una Stelvio 1200 NTX... e sinceramente non la rimpiango.
    Questa risposta è utile ?
  • paperoga01 paperoga01
    2 maggio 2017 - Ciao, ho avuto due Aprilia Caponord una Etv del 2002 ed una Rally Raid del 2004. Con la prima ho percorso circa 50000 km e 30000 con la seconda, ho avuto modo di utilizzarle in numerosi viaggi tra cui la Cina, l'Africa ed il nord Europa.
    Non ho mai riscontrato alcuna criticità per quanto attiene la sensibilità al vento laterale.
    Ho un ottimo ricordo della moto che chiaramente non può essere paragonata alle attuali tourer.
    Tra i difetti che posso ricordare vi è una eccessiva cedevolezza della forcella per entrambi i modelli e per la rally raid un anomalo deterioramento delle rondelle elastiche utilizzate per rendere i dischi freni anteriori semiflottanti. Un saluto.
    Questa risposta è utile ?
  • marco.Moserle marco.Moserle
    2 maggio 2017 - La caponord ha un ottimo telaio ed un motore vigoroso. Ti consiglierei di cercare una delle ultime immatricolate, dove comunque va risolto qualche difettuccio all'impianto elettrico mai risolto dalla casa madre. A parte questo gli unici difetti che mi sentirei di evidenziare sono il calore dissipato vicino ai gioielli di famiglia e la necessità di spurgare di frequente il freno posteriore, sono due problemi che possono essere il primo migliorato ed il secondo risolto con cambio di componenti... per il resto la moto va bene e si guida bene... da fermo non bisogna essere troppo esili... Per il resto mai nessun problema... Ci sono un sacco di migliorie inoltre da applicare, vedi pinze anteriori maggiorate con supporto ricavato dal pieno, modifica olio e flauti delle forcelle anteriori ecc....che permettono di migliorarla ulteriormente
    Questa risposta è utile ?
  • gpmucci gpmucci
    2 maggio 2017 - Moto eccelsa, una delle migliori avute.
    Questa risposta è utile ?
  • burner burner
    2 maggio 2017 - Una moto eccezionale, va sempre e va bene, ha cavalli sufficienti per qualsiasi utilizzo, anche stracarica.
    L'ho venduta, a malincuore, per l'unico difetto che aveva e che non sono riuscito ad eliminare: una posizione in sella scomodissima, tanto che dopo mezzora avevo regolarmente braccia e gambe doloranti. Ho provato tutte le regolazioni possibili ma niente...ho dovuto cambiarla.
    Questa risposta è utile ?
  • happymir happymir
    2 maggio 2017 - Ho la Capo modello 2004, percorsi circa 70.000 Km: una volta eliminati i difetti dell'impianto elettrico (sottodimensionato) direi moto fantastica! Motore vigoroso, ciclistica ottima. Ho fatto diverse vacanze in coppia, soprattutto passi Alpini, e per la docilità, la capacità di carico, ma soprattutto la comodità, anche del passeggero, credo non si possa volere di più. Per quel che riguarda il vento laterale non ho mai avuto problemi.
    Questa risposta è utile ?
  • thestone thestone
    3 maggio 2017 - Ho avuto il modello 2002. Motore ottimo ( perchè Rotax ). Poi problemi elettrici componentistica ridicola per la tipologia di moto.Ho avuto altre moto Aprlia , dallo scooter in su , ma mai più una Aprilia in garage
    Questa risposta è utile ?
  • Satomi01 Satomi01
    2 maggio 2017 - Da possessore di una 1200 abs BASE cosa non dire che non sia stato già ampiamente descritto nei precedenti interventi.
    Come guidabilità (e divertimento) la ritengo addirittura al di sopra del Multistrada che ho avuto (non che fosse gracilina come moto eh..ma questa la "sento" più maneggevole del Multi, sarà per la 180 al posteriore).
    Quanto ai difetti si, forse la cosa che tutti evidenziano (e che poi ho notato anche io) è il calore sprigionato nella zona gambe / sella; non so dirti tanto dei consumi perché ho percorso circa 1000 km da quando l'ho acquistata (e per tal motivo voglio venderla, sostituendola con una moto meno turistica) ma riviste specializzate sostengono che sia più "assetata" di altre pari cilindrata.
    L'unica grande pecca per me resta purtroppo l'assistenza (e qua al sud Italia è ancora peggio che al nord), molto spesso poco "esperta" del modello e in taluni casi "generalista" (almeno dalle mie zone non esiste un concessionario Aprilia che tratti solo il marchio di Noale bensì un multimarca, quando va bene con solo Guzzi e Piaggio che sì, appartengono allo stesso gruppo ma convieni con me che un conto è operare sotto un Beverly o una Vespa ed un conto è operare su Aprilia zeppe di elettronica)
    Questa risposta è utile ?
  • diminof_55367 diminof_55367
    2 maggio 2017 - 12 anni coponord del 2002 km100.000
    da 7mesi caponord rally 2015.km9000

    la prima un trattore.. la seconda una belva..
    viaggio in autostrada con vento laterale a 60km/h viaggio a 110km.. ovvero eccezionale non sono molte le concorrenti.. il peso è stabilità.
    l aerodinamica è buona nella prima ottima nella seconda con cupolino di serie.
    Questa risposta è utile ?
  • turbomarchino turbomarchino
    2 maggio 2017 - Ciao, ho visto che hai fatto la stessa domanda per la Crosstourer e visto che le ho avute tutte e due ti posso dare le mie impressioni. immagino che della caponord tu intenda la 1200 rally che io possiedo.
    Sono entrambi moto validissime che puoi utilizzare sia per i lunghi viaggi (magari anche in 2) che per le gite fuori porta e magari anche per farti un paio di pieghe il fine settimana.
    La crosstourer ha il 4 cilindri VFR rivisto a 129 cavalli (quello originale ha 160 cavalli). Io avevo la versione con il cambio manuale. Gran motore bello divertente ed affidabilissimo. La moto è comoda una volta partiti ma è pesante, 275 Kg (si sentono tutti)in ordine di marcia, con il baricentro alto che la rende difficile da gestire nelle manovre da fermo. E' povera di elettronica: TC disinseribile e CBS (ABS con frenata combinata). Se ti interessa sapere come si comporta con vento forte (anche se non so cosa intendi esattamente per "forte") ti dico che la stabilità della moto non ne risente affatto anche se il cupolino di serie è veramente minimo anche per me che sono alto 175 cm, infatti avevo comprato un GIVI aftermarket che a dirla tutta era in troppo alto per me ed era fastidioso perchè mi arrivava all'altezza degli occhi. Però ce ne sono anche altri, in particolare uno della PUIG che secondo me è perfetto.
    Poi l'ho venduta ed ho acquistato la caponord 1200 rally. Stesse misure dei cerchi a raggi e praticamente stesso segmento di moto. La caponord è un bicilindrico anch'esso bello divertente e performante. La moto ha le stesse caratteristiche della crosstourer adatta sia ai lunghi viaggi che alla sparata del fine settimana (la zavorrina ritiene che sia comunque un po' più comoda). L'elettronica è sicuramente superiore: TC su 3 livelli disinseribile, ABS disinseribile, 3 diverse mappature (mappa sport troppo divertente), sospensioni semi automatiche (unica regolazione manuale riguarda il precarico della forcella). Consumi sono leggermente più alti rispetto alla crosstourer. La caponord, pur essendo anch'essa pesante (235 Kg in ordine di marcia) ha il baricentro più basso ed è molto più gestibile nelle manovre da fermo.
    Per quanto riguarda la sensibilità al vento, non ho mai riscontrato problemi ed in questo caso il cupolino di serie è perfetto per la mia altezza.
    In entrambe le moto ho messo il cavalletto centrale utile per il turismo e per i piccoli lavoretti di pulizia e manutenzione. Tra l'altro anche le borse erano identiche per volume 33 litri le laterali e 52 litri il bauletto, sufficienti per mototurismo di coppia.
    Per quanto riguarda l'affidabilità non ti posso dare un giudizio perchè ho fatto pochi chilometri con entrambe le moto, comunque no n sufficienti per avere un riscontro. Ti posso solo dire di non avere avuto nessun problema con entrambe le moto.
    Sicuramente l'assistenza Honda è più diffusa infatti prima avevo il concessionario nel mio paese ed adesso devo fare 30Km per l'assistenza ufficiale.
    Forse l'Aprilia potrebbe avere qualche problema in più dovuto alla maggiore presenza di elettronica. Per quanto riguarda il motore credo che siano entrambi affidabili.
    Non ti resta che scegliere
    Questa risposta è utile ?
  • etv1000 etv1000
    2 maggio 2017 - ottima moto da turismo anzi turismo volendo anche sportivo per via della ciclistica molto rigorosa.
    nessuna sensibilita' al vento e' molto stabile.
    Questa risposta è utile ?
  • andreutti.fabio andreutti.fabio
    2 maggio 2017 - Ciao, io ho una Caponord dal 2002, moto fantastica, motore poderoso anche se non confrontabile con le moto turistiche attuali.
    Protezione dal vento e dalla pioggia impeccabile, per il vento laterale mai avuti problemi, anche per via del peso non indifferente.
    Unico difetto, (per me): la sospensione posteriore, troppo rigida. Su fondo sconnesso le buche si fanno sentire abbastanza. Conclusioni: non la cambierò mai! Ciao.
    Questa risposta è utile ?
  • iome06 iome06
    3 maggio 2017 - Ciao, come vedi hai ricevuto risposte contrastanti, ma in maggioranza positive. Io ti posso dire che in 60.000 km non ho mai avuto problemi, i viaggi li ho fatti con Gianpaolo che ha scritto più sotto... Francia, Turchia ecc. ecc.
    Moto eccezionale, grande viaggiatrice, in autostrada tiene un passo che nessuno riesce a tenere, la comodità è di riferimento, specialmente per le zavorrine, grande tenuta di strada, quasi "rocciosa" sul veloce, grande sicurezza trasmessa ad alte ed altissime velocità... i limiti vengono fuori nelle manovre da fermo e nel misto lento a causa del considerevole peso e del baricentro molto alto. Se prendi la caponord è consigliabile iscriversi al forum a.o.t.r. ed effettuare quelle piccole ma fondamentali modifiche mirate ad ottenere una moto affidabilissima, oppure acquistarne una da uno che il forum l'ha frequentato e quindi le modifiche le ha già effettuate.
    Buone strade.
    Questa risposta è utile ?
  • Stefano1968 Stefano1968
    4 maggio 2017 - Ho avuto il modello 2003.
    E' un gran mezzo, minato da problemi di elettronica.
    Molti dei modelli che trovi in vendita sono già stati aggiornati dai proprietari, in ogni caso comprare un usato e fare i pochi aggiornamenti necessari è un ottimo affare.

    Plus
    - telaio
    - motore

    Minus
    - elettronica
    - peso

    Questa risposta è utile ?