eventi

Il raduno internazionale BMW di Garmisch 2012

- E' uno degli eventi più belli e colorati dell'estate motociclistica. Parliamo del raduno BMW di Garmisch, che quest'anno è stato baciato dal sole. Vi raccontiamo com'è andata | Fotogallery
Il raduno internazionale BMW di Garmisch 2012
In sella alla R1200RT che ci ha portato a Garmisch. Prestazioni, comfort e bassi consumi. Cosa desiderare di più?
In sella alla R1200RT che ci ha portato a Garmisch. Prestazioni, comfort e bassi consumi. Cosa desiderare di più?

Costeggiamo i quattro laghi che hanno reso questa vallata alpina una delle mete turistiche più famose e passiamo il Passo Resia prima e il Passo dal Fuorn poi; la prossima meta è Garmisch.

Immersi nei colori e nei profumi di Garmisch

Il raduno internazionale BMW si apre davanti a noi con un'esplosione di colori, sapori e profumi che sulle prime ci fanno sentire un po' bimbi nel palese dei balocchi. Siamo circondati da decine, centinaia di moto elaborate all'inverosimile. I motociclisti del Nord Europa sono davvero diversi da quelli italiani, in confronto molto precisi (e alle volte un po' fighetti). Amano le moto vissute, che raccontano i loro viaggi (abbiamo visto delle GS con oltre 300.000 km all'attivo!) e vanno letteralmente matti per la personalizzazione. Che sia una cattivissima S1000RR superbike o una pacifica F800R, a Garmisch ogni moto rispecchia in toto la personalità del centauro che la guida. Ci sono così le special integralmente rivestite in fibra di carbonio, ma non mancano le classiche boxer allestite con il tagliere per il salame e il pentolino per riscaldare le pietanze (guardate la fotogallery a destra).
Come da tradizione, anche quest'anno BMW e Husqvarna hanno allestito il campo off-road dove guidare le GS e le mono da enduro varesine seguiti dagli istruttori della GS Academy tedesca. 
Il pomeriggio è volato via in un batter d'occhio sulle ali dello show di Chris Pfeiffer, che si è esibito in sella alla BMW F800R e alla mastodontica K1600GT. Ogni anno i suoi numeri subiscono uno step evolutivo ulteriore, che conferma Chris al vertice mondiale delle esibizioni acrobatiche in sella a una moto. 

La bellissima Husqvarna Nuda 900 che ha corso all'Erzberg Rodeo giungendo seconda nel prologo
La bellissima Husqvarna Nuda 900 che ha corso all'Erzberg Rodeo giungendo seconda nel prologo

Immancabile anche lo spettacolo riservato agli specialisti del motocross freestyle, che hanno lasciato il pubblico a bocca aperta con evoluzioni pazzesche a quasi 10 metri da terra (e non vi nascondiamo che, forse, in questo show-business si sta un po' esagerando).
L'importanza del raduno internazionale di Garmisch è stata confermata in questa edizione dalla scelta della BMW di presentare proprio qui la rinnovata BMW F800GS e l'inedita F700GS.

La giornata si è conclusa con l'epica festa sotto il maxi tendone, che ha ospitato la tipica cena bavarese e il concerto, che hanno consacrato Garmisch come uno degli eventi motociclistici più belli dell'anno. Che abbiate o no una moto BMW!


Maggiori info:

Moto: BMW R 1200 RT
Casco: HJC
Giacca: Alpinestars
Pantaloni: Promo-jeans
Scarpe: TCX

Special thanks to:

Staff BMW Motorrad Italia (Danilo Coglianese, Enzo Di Giovinazzo, Gigi Melzi, le guide Alessandro e Marco "Stop").
Foto di Orazio Truglio e A. Perfetti.

  • 00013, terni (TR)

    a garmischi con il club

    ma è vero che a chi non và a garmisch gli viene tolta la moto !
  • enzo lo presto, Milano (MI)

    quella di destra...

    ... a mio fratello... ;)
Inserisci il tuo commento