raduno

I Pistoni Tonanti incontrano le Pantere Nere del 50esimo Stormo

- Abbiamo partecipato al raduno dei Pistoni Tonanti. Con loro siamo entrati in moto nella base aeronautica del 50esimo Stormo. Ecco il video racconto di una giornata incredibile

Carpaneto (Piacenza) - Ma quando ti capita di girare insieme a un gruppo così colorato di motociclisti? Tutti insieme appassionatamente, dalla Moto Guzzi (guardate che bella!) del 1930 alla Vespa PX, dalla GS 1200 alla Aprilia AF1 125. E poi ancora moto giapponesi degli anni 80, Harley-Davidson, MV-Agusta degli anni 70, scooter moderni e persino qualche bella superbike come l'attuale Yamaha R1-M.
Ci sono riusciti gli amici del gruppo motociclistico di Carpaneto, noto come Pistoni Tonanti, giunti al decimo anno di attività. Sono accomunati dalla passione per le moto, senza divisioni di marca o tipologia. Il loro presidente Cesare, insieme al bravo organizzatore Luigi, ogni anno raccoglie un gran numero di moto e fa una pacifica e colorata invasione nella base del 50esimo Stormo dell'Aeronautica Militare di San Damiano, dove sono operativi i mitici Tornado. 

Moto.it non poteva non accogliere il loro invito. Abbiamo partecipato a un raduno davvero speciale sia per le persone incontrate che per il luogo visitato. Il video racconta la serata, che si è conclusa con la cena all'interno della base. Un ringraziamento speciale per l'ospitalità al Comandante Vincenzo Ruggiero, al sindaco di Carpaneto, alla Polizia Municipale e alla Polizia Stradale che ci hanno accompagnati. E, ovviamente, ai Pistoni Tonanti, di ogni cilindrata e marca. Speriamo che l'anno prossimo si ripeta questo incredibile sodalizio tra le moto e gli aerei.

  • Proie, Legnano (MI)

    Io capisco benissimo l'entusiasmo dei partecipanti alla splendida serata con i piloti e i navigatori dei Tornado della base di San Damiano.

    Parecchi anni fa (grazie ad un amico pilota di Tornado) ho avuto modo di passare una giornata del genere alla base di Ghedi e ancora oggi la ricordo come una delle piu' belle ed interessanti giornate della mia vita.

    I piloti e i navigatori che ho conosciuto in quella occasione sono persone poco pubblicizzate ma che hanno una PREPARAZIONE IMMENSA,sono uomini di una gentilezza e di una modestia incredibile anche se pilotano dei mezzi fantastici e dal costo esorbitante.

    Sono rimasto estremamente colpito dal loro livello complessivo.
  • luciano silvia, Cadeo (PC)

    Salve a tutti. Noi eravamo presenti alla serata. È stata veramente bella....ci hanno trattato con i guanti e ci hanno permesso di fare una sfilata sulle piste tra luci, trombe e clacson e tanto casino. Speriamo che si possa rifare.
    E per quello che ha scritto che l'unica cosa stonata era il signore con il fazzoletto rosso.... vogliamo solo dire che parli così perché non lo conosci! Se avessi solo la metà del suo spirito... Lui sì che è un vero motociclista, gagliardo con tante storie da raccontare e dal quale imparare un sacco di cose!!!!!
Inserisci il tuo commento