Rare Bird London: le maschere da moto per combattere l’inquinamento (con stile)

- Belle per chi ha moto d'epoca ma, soprattutto, assolutamente funzionali

Guidare la moto in una grande città è sempre una scommessa, e con un inquinamento sempre più incombente nascono marchi dal design classico che hanno un occhio di riguardo nei confronti delle necessità del motociclista contemporaneo.

Nasce così la maschera anti smog di Rare Bird London - marchio con sede a Londra, fondato nel 2017 - pensata per chi usa la moto o lo scooter in città, ma non vuole rinunciare a un po’ di eleganza. Ovviamente qui l’eleganza non trascura la praticità e la sicurezza: parliamo infatti di maschere anti smog con filtro intercambiabile, capaci di filtrare le particelle inquinanti che hanno una dimensione fino a 2,5 micron.

Di prodotti tra cui scegliere ce n’è a iosa, per tutti i gusti, partendo da quelli con tessuto a tinta unica, passando per il checkered, ma non solo: infatti i prodotti si dividono tra invernali ed estivi, così da rimanere protetti dal freddo durante le grigie e nebbiose giornate invernali, e così da non soffocare dal caldo d’estate.

Il prodotto più recente, la Metallic Cotton Face Mask, è stata progettata utilizzando una pesante struttura in cotone e pelle scamosciata che, insieme al filtro interno, blocca le polveri inquinanti.

I prezzi vanno dalle 49 sterline – circa 55 euro – fino a superare le 100, ma se doveste essere interessati, siamo in periodo di saldi, e potreste fare un bell’affare.

 

  • spacecarletto, Brunico/Bruneck (BZ)

    attraversato piú volte Delhi e Bombay, con un normale fazzoletto davanti alla bocca che funge anche da scaldacollo....meglio di niente, pagato 60 rupie
  • Fabio Ricci1

    In questo periodo faccio uso di mascherine......ma per il freddo dato che ho tutti caschi jet 😂
Inserisci il tuo commento