Novità 2017

KTM 1090 Adventure R 2017: foto e dati

- La gamma delle maxienduro dedicate al fuoristrada si amplia con l’arrivo della 1090 Adventure R: 125 cv, ruota da 21" e 207 kg di peso a secco. Tanta elettronica per l’offroad
KTM 1090 Adventure R 2017: foto e dati

A Intermot 2016, la Casa di Mattighofen ha presentato la nuova 1090 Adventure, a cui si affianca la versione R, dedicata agli amanti dei lunghi viaggi in fuoristrada. Scoprite le foto, i dettagli e la scheda tecnica della nuova arrivata nella gamma maxienduto di KTM.

Maxienduro per il fuoristrada

La versione R è la vera novità della gamma 1090 Adventure. Come in passato con le 1190, anche le 1090 hanno molto in comune. Come la versione base, anche la Adventure R monta un motore bicilindrico a V di 75°, ha una cilindrata di 1.050 cc e una potenza che sale dai 95 cv per toccare i 125 CV a 8.500 giri/min, con una coppia di 109 Nm.

Le differenze principali rispetto alla sorella “base” riguardano le sospensioni e i cerchi. Come potete vedere dalle foto, le ruote sono a raggi e crescono di dimensioni (21” all’anteriore e 18” al posteriore) per una miglior guidabilità in offroad. Anche le sospensioni sono state cambiate in ottica fuoristrada: la forcella WP a steli rovesciati è da 48 mm con una corsa di 220 mm (invece di 185 mm), mentre il monoammortizzatore, sempre marchiato WP, è completamente regolabile ed ha anch’esso una corsa più lunga.

Look per l’offroad

Ovviamente, cambia leggermente anche l’estetica: come per la 1190 Adventure R, il cupolino è più basso e ai lati del motore sono presenti delle barre paracolpi che, oltre ad essere utili in caso di caduta, rendono ancora più “avventuriera” la 1090 Adventure R. Come per la versione base, non mancano i contenuti elettronici: dalle mappe motore al controllo di trazione regolabile, fino ad arrivare al sofisticato sistema ABS (le modalità offroad sono già comprese nel prezzo, mentre nella 1090 Adventure sono disponibili come optional).

 

 

Scheda tecnica KTM 1090 Adventure R 2017

Motore

 

Tipo di motore

2 cilindri, 4 tempi, V di 75°

Cilindrata

1.050 cc

Alesaggio/corsa

103/63 mm

Potenza

92 kW (125 CV) a 8.500 giri/min

Coppia

109 Nm a 6.500 giri/min

Rapporto di compressione

13,0:1

Cambio

A 6 marce

Valvole

4 V/DOHC

Lubrificazione

Olio in pressione con 3 pompe

Olio motore

Motorex, SAE 10W-50

Rapporto primario

40:76

Rapporto finale

17:42

Raffredamento

A liquido

Frizione

In bagno d’olio, con azionamento idraulico

Traction Control

4 modalità, disinseribile

Telaio

 

Telaio principale

Traliccio in tubi d’acciaio-cromo-molibdeno

Telaietto

Alluminio

Manubrio

Alluminio, Ø 28/22 mm

Sospensione anteriore

WP-USD Ø 48 mm

Sospensione posteriore

Monoammortizzatore WP

Corsa sospensione ant/post

220/220 mm

Freno anteriore

2 pinze Brembo a 4 pistoncini con attacco radiale, dischi da 320 mm

Freno posteriore

Pinza Brembo a 2 pistoncini, disco da 267 mm

ABS

Bosch 9M+ a due canali (disinseribile, modalità offroad inclusa)

Cerchio ant/post

A raggi tubeless, 2.50 x 21"/4.50 x 18"

Gomma ant/post

90/90 21 / 150/70 R 18

Interasse

1,580 ± 15 mm

Altezza sella

890 mm

Capacità serbatoio

23 litri

Peso a secco

207 kg

Peso senza benzina

214 kg

Peso con il pieno

230 kg

 

L.F.

  • arn076, Biella (BI)

    Buon giorno,
    rispettando le varie correnti di pensiero mi permetto di spezzare una lancia a favore del modello, che, a parer mio, si colloca in maniera più idonea all'uso cui è destinata.
    Ovviamente non credo sia indirizzata ad un'utenza prettamente turistica ne tantomeno agli smanettoni delle mulattiere a meno di non chiamarsi Chris Birch, tuttavia per chi come me pratica un off adeguato al peso della bestia, credo sia un mezzo assai gratificante sia dal punto di vista motoristico che da quello ciclistico telaio/sospensioni, portandoti ad ottenere risultati inaspettati per la categoria; anche, ma non solo, grazie agli ausili elettronici.
    Personalmente, ho deciso di ordinare il 1090 r in sostituzione del mio 1190 r, sicuro che sarà una degna sostituta....
  • Ivan Factory, Gattatico (RE)

    ma io li vorrei vedere tutti questi enduristi..

    son tutti contenti del 21", delle sospensioni lunghe, della luce a terra (che vuol dire sella molto alta..).

    Io sarei piu'contento se la facessero col 19" pensa un po..
Inserisci il tuo commento