Lorenzo correrà a Laguna Seca. Anche Pedrosa in pista

Lorenzo correrà a Laguna Seca. Anche Pedrosa in pista
Moto.it
  • di Moto.it
Sciolto il dubbio sulla partecipazione di Lorenzo al GP degli Stati Uniti il prossimo fine settimana. "Abbiamo deciso di andare a Laguna Seca" ha dichiarato il pilota Yamaha. In pista anche Pedrosa
  • Moto.it
  • di Moto.it
17 luglio 2013

Punti chiave


Con un comunicato stampa Jorge Lorenzo ha annunciato questa mattina che sarà in pista a Laguna Seca. In un primo momento sembrava che il pilota spagnolo non sarebbe rientrato prima di Indianapolis, ma dopo l'ultima visita sembra che Lorenzo si senta meglio del previsto e non abbia intenzione di rinunciare ad altri punti in campionato.

«Finalmente abbiamo deciso di partire per Laguna Seca - ha dichiarato Lorenzo -. Dopo l'ultima visita medica e dopo aver parlato con il dottor Rodríguez abbiamo deciso di provarci. All'inizio ho seriamente pensato che sarebbe stato meglio aspettare e prendersi tutto il tempo necessario per recuperare, e tornare a Indy, ma negli ultimi due giorni mi sono sentito molto meglio così ora voglio andare, anche se cercherò di non prendere troppi rischi. Voglio essere lì per i tifosi, per il campionato, ma soprattutto per la mia squadra , che mi sta aspettando. Voglio ringraziare tutti per il sostegno che ho ricevuto finora e voglio dire "grazie" ai medici che si sono presi cura di me dopo l'incidente del Sachsenring, sia alla Clinica Mobile che all'Ospedale generale di Catalunya, in particolare i dottori Rodriguez e Cots».

Il parere del medico
Lorenzo è stato visitato dal dottor Cots, dell’ospedale generale di Catalunya, che ha riassunto così la situazione del pilota Yamaha.

«Jorge ha passato il controllo medico questo pomeriggio. La ferita ha un aspetto totalmente normale, non c’e nessun segnale che desti preoccupazione. È stato sottoposto anche ad una radiografia che ha confermato che la placca inserita è in perfetto stato e la riabilitazione procede nei tempi previsti. Jorge è in condizione di mettersi in sella a una moto come ad Assen è salito sulla sua M1 poche ore dopo l’intervento ed è preparato fisicamente per poterlo rifare. Noi abbiamo consigliato prudenza e preferiremmo che evitasse il rischio di una nuova caduta. Detto questo, la decisione di correre o non correre rimane nelle sue mani». 



Dani Pedrosa


Anche Dani Pedrosa, secondo grande assente del GP di Germania, ha confermato la sua presenza a Laguna Seca. 

«Voglio tornare in pista per verificare in che condizioni sono - ha dichiarato - e spero di fare un buon Week-end di gare»
 

Da Automoto.it

Caricamento commenti...