finanziamenti

Dal 3 novembre partono gli incentivi. Fondi anche per le moto

Il ministro dello Sviluppo Economico, Paolo Romani, ha deciso di rimettere sul piatto i 110 milioni per gli incentivi ai consumi che non sono stati ancora utilizzati. Tra i comparti interessati anche i motocicli

paoloromani

 
Il ministro dello Sviluppo Economico, Paolo Romani, ha deciso di rimettere redistribuire i 110 milioni del fondo per gli incentivi ai consumi che non sono stati ancora utilizzati sui 300 milioni in totale.

Lo riferisce una nota del ministero in cui si aggiunge che l'unica novità introdotta dal ministro è che i 110 milioni confluiranno in un unico fondo a cui potranno accedere i 10 comparti merceologici inizialmente incentivati. Potranno così continuare a godere del sostegno anche i quattro comparti che hanno esaurito la dotazione: macchine movimento terra, motocicli, nautica e banda larga che è al 97,72%.
Le risorse residue del piano governativo di incentivi, si legge nel comunicato, «sono state rimesse in circolo liberando così circa 110 milioni di euro. Il ministro dello Sviluppo Economico, Paolo Romani ha infatti firmato il decreto con cui sono riassegnati i fondi ancora disponibili per il sostegno della domanda finalizzata ad obiettivi di efficienza energetica, eco compatibilità e di miglioramento della sicurezza sul lavoro».

Da oggi, 3 novembre 2010, verranno dati i rimborsi ai concessionari che ancora aspettano. Ovviamente, trattandosi di un fondo unico, non ci saranno quote destinate ai diversi settori quindi i fondi verranno distribuiti ai richiedenti in base all'ordine di richiesta fino ad esaurimento.

Fonte: Reuters

 

Sono stati inseriti 27

Commenti

. Commenta
  • 1. SOLO PROPAGANDA

    questa è una presa in giro...
    piega996 -
  • 2. mah...

    ...dove li ha trovati i fondi, ad ANTIGUA!? hahahaha
    harvey -
  • 3. certo che...

    ...prima di dargli il voto basterebbe guardarli in faccia!
    harvey -
  • 4. Bene bene...

    ... incentiviamo pure le vendite delle moto e degli scooter. Paghiamo pure noi per prodotti che all'80% (perchè stranieri o perchè fbbricati all'estero da ditte italiane) vengono prodotti all'estero. Tutti soldi in meno in Italia. Molto bene. Perchè darli a settori che fatturano tutto da noi, come per esempio la morente agricolutura (badare che non ho parenti nel settore). Saluti... i politici spesso mi fanno sentire un economista !
    Dueruote75 -
  • 5. per le biciclette elettriche con l'adsl?

    Il conte18 -
  • 6.

    E' tutta gente che non ha mai provato a fare la spesa settimanale con 100€ in tasca (e basta, neanche il bancomat). Li metterei alla prova, altro che elezioni, chi riesce a provvedere alla propria famiglia (media) con un carrello da riempire e con quel budget a disposizione può aspirare a fare il ministro, dell'economia o dello sviluppo.
    bymaxx -
  • 7. che tempismo!

    Gli incentivi ripartono il 3 novembre, il 4 riapre eicma dove ci sarà la solita passerella di politici che diranno "abbiamo fatto questo, abbiamo fatto quello". Ottima propaganda.
    tama04 -
  • 8. ma figuriamoci

    ma smettiamola con ste scemenze, se questa è la soluzione del governo alla crisi siamo già morti e sepolti!
    ninja626 -
  • 9. Quante *******...

    Erica04 -
  • 10. Ci risiamo

    Fate i seri....fate gli incentivi alla rottamazione solo per mezzi circolanti euro 0, euro 1 ! Non come al solito che rottamano vecchi Ciao o Garelli in disuso da almeno 15/20 anni. Come? l'Incentivo alla rottamazione solo per i mezzi attualmente in circolazione euro 0 euro1 con Bolllo e assicurazione in corso.
    Giampi12 -
  • 11. A casa .....!!!

    con questa classe dirigente il Paese non può che andare a fondo ... sono molto preoccupato per i miei figli a cui peraltro sto insegnando fin da adesso le lingue straniere in modo che appena possibile possano alzare i tacchi. Purtroppo questo mi sono ridotto a insegnare ai figli .... mi dispiace ma non vedo alternative. qui non c'è speranza alcuna di cambiamento.
    fabri67 -
  • 12. MANOVRINA Pre ELEZIONI REGIONALI!!!

    Vi ricordate era febbraio marzo aprile 2010 prima delle elezioni regionali e noi come delle Tinche abbiamo abbocato, oggi siamo a novembre 2010 e non abbiamo visto che sia un euro degli incentivi usati nelle due ruote ad aprile, ma la Tinca è diventata un pirania che farebbe a pezzettini qualsiasi politico. Buon appetito a tutti.
    gp1srl -
  • 13. censure

    Perché dare del buffone a tutta la classe politica è da censurare? Loro ci trattano da imbecilli.
    bymaxx -
  • 14. CHE BUFFONATA

    Come al solito non sanno fare una politica per lo sviluppo con un poco di raziocinio e buttano un po' di soldi nell'arena : risultato ?drogano per il mercato (con i nostri soldi delle tasse!) e poi il nulla!per qualche mese tutti a produrre-consegnare , poi il nulla ! complimenti , invece di aiutare i progetti validi ....ma per quelli ci vuole testa ! saluti
    FORRESTA -
  • 15. ERA ORA!!!!

    FINALMENTE SI SONO SBLOCCATI TUTTI QUESTI SOLDI RIMASTI IN DISUSU DALLA PRIMAVERA AD OGGI....... PER FINIRE: QUANDO DARANNO I SOLDI DI TUTTO QUESTO HAI CONCESSIONARI E RIVENDITORI CHE HANNO ESEGUITO TUTTI QUESTI INCARTAMENTI DI BUROCRAZIA ECC. ECC.? SPERIAMO BENE!!!!
    Milena01 -
  • 16. bravo fabri 67..

    concordo in pieno, è l'unica soluzione.... anche io farò lo stesso col piccolo,, il problema è che bisognerà insegnarli anche il cinese.... non solo l'inglese....
    altri tempi -
  • 17. ABBIAMO CIO' CHE VOTIAMO

    Ricordatevelo ragazzi..
    rosso04 -
  • 18. tasse e balzelli

    Non sarebbe più semplice non far pagare il bollo agli euro 3, per esempio? E poi perche tassare pure la revisione, che già di per se è un balzello nonché una presa in giro?
    marcy_6 -
  • 19. L'ennesima buffonata

    Siamo alle solite........ Quando investiremo di più sulle strade o togleremo le accise sui carburanti invece delle solite mosse di propaganda? Guido
    The Monster03 -
  • 20. ma qualcuno vi ha tolto qualcosa?

    Ragazzi, chi ne vuole approfittare ne approfitti, chi non vuole se ne freghi. Ne beneficeranno i giapponesi? A parte che ne beneficeranno le società italiane concessionarie che pagano le tasse in Italia, ma se proprio non vogliamo farne beneficiare i giapponesi direttamente o indirettamente COMPRIAMO ITALIANO, chè non abbiamo niente da invidiare ad altri. Io mi sono preso ultimamente un PIAGGIO X9 250 EVOLUTION usato che va benissimo, e solo perchè sulle istrizoni c'è scritto di ripartire velocemnte dopo una fermata x non usurare cinghia e quant'altro, al semaforo vedo tutti negli specchietti!
    zorro1 -
  • 21.

    questi discorsi sono solo aria fritta.fatta dai nostri politici che vogliono farci credere di fare i nostri interessi ,ma in realta fanno solo i propri .......
    fabio983 -
  • 22. ...ma gli incentivi cosa sono ?!

    Scusate ma i soldi per gli incentivi da dove pensate che li prendono questi venditori di fumo dei nostri politici .... ma chiaro sempre dalle nostre tasche ! Lo Stato siamo noi. Con tutti i soldi che ci prosciugano dallo stipendio chissà quante auto e moto abbiamo già comprato ... senza saperlo ! L' unica via d' uscita sarebbe abbassare i prezzi assurdi di queste cose ... come ? Abbattere gli stipendi milionari di manager inutili e spazzare la macchina della burocrazia ( leggi tangenti), altro che Cina. ciao .. tieniamo duro. Max64
    si fear -
  • 23. Ma con quali soldi?

    Si produce tutto altrove. Le fabbriche vanno via. In Italia restano cassintegrati, precari, disoccupati e miliardari. Hanno il coraggio di proporre incentivi...ma perchè non rottamiamo tutta la classe politica attuale alle prossime elezioni?
    Olivergun -
  • 24. In Italia nessuno è mai contento...

    Non ci sono gli incentivi e qualcuno non è contento. Mettono gli incentivi illimitati e qualcuno non è contento. Mettono gli incentivi limitati e diversificati per settori merceologici e qualcuno non è contento. Gli italiani non usano gli incentivi per i quali hanno pagato le tasse e qualcuno non è contento. Ridistribuiscono gli incentivi non usufruiti e qualcuno non è contento. Gli incentivi si esauriscono e qualcuno non è contento. Comincio a pensare che non ha importanza cosa si faccia, né chi lo faccia... tanto c'è sempre chi non è contento... Bah... con che coraggio ancora vi lamentate pure dell'aria che è ancora gratis?? Per caso è solo un atteggiamento premeditato per prepararsi alle lamentele quando anche l'aria verrà elargita a pagamento??
    ImmaneGiuv -
  • 25. Grande iniziativa

    Gli incentivi sono una grande iniziativa per appuntio "incentivare" l'acquisto di una nuova moto....speriamo che ci siano abbastanza fondi per poterne usufruire anche io!!!
    Tiziano1708 -
  • 26. @fabri67...Grande!!!L'idea che mi mancava!!!

    Credo che seguirò la tua idea. Fino adesso ero frenato all'idea di mettere al mondo dei figli proprio per la sistuazione disperata in cui si trova l'Italia.Se metterò al mondo dei figli credo che cercherò di far imparare loro più lingue possibile e se non saranno abbastanza grandi da potersene andare da soli quando arriverà il peggio ce li porterò via io stesso da questo buco nero che è diventato l'Italia. Eh si cari miei, il bello (o meglio il brutto) deve ancora arrivare. Ce ne andiamo tutti dall'Italia? Li lasciamo da soli a governare un bellissimo paese vuoto senza persone da comandare con le loro leggi insulse? Che soddisfazione sarebbe...
    timer1425 -
  • 27. ma i pagamenti ?

    quando pagheranno noi poveri concessionari in alternativa possono darci una quota di capitale ad antigua hahahahahha
    cinto01 -

Per poter inserire un commento devi essere un utente registrato.
Se sei registrato, effettua il login
Oppure clicca qui per registrarti