mostra aiuto
Accedi o registrati
appuntamenti

Moto Club Massa e la Befana motociclistica: beneficenza e passione

- Per festeggiare la Befana, a Massa sono saliti in sella alle moto per portare regali e sorrisi ai meno fortunati

Anche quest'anno durante le feste natalizie si sono visti in sella tanti Babbi Natale e anche qualche Befana. Per goliardia o per beneficenza, non  è più una rarità veder sfilare in parata motociclisti travestiti e infreddoliti. Un po' in tutta Italia i Moto Club organizzano raduni più o meno in grande stile. Fosse solo per un saluto e pochi chilometri è comunque un buon modo per scambiarsi gli auguri. In molti però pensano hanno pensato anche agli altri, e allora Babbo Natale o la Befana diventano solidali e portano qualche dono e tanti sorrisi negli ospedali, negli asili, nei ricoveri per anziani o in tutte quelle comunità dove la beneficenza non va in ferie nemmeno durante le festività. Abbiamo scelto di raccontarvi - anzi lo faranno proprio i protagonisti - la Befana del Moto Club Massa, un esempio della magia che nasce quando si unisce la passione per le due ruote alla beneficenza.


«Tutto è andato bene anche se la pioggia ci ha fatto una dolce compagnia.
C'eravamo tutti , tutti con le nostre due ruote, tutti a cavallo delle nostre meravigliose motociclette . E insieme a noi rappresentanti del Moto Club Massa c'era la Befana del Telefono Azzurro , il Vespa Club Massa , il Moto Club Carrara SBK e l' affascinante Moto Guzzi sidecar dell' Aldovardi Moto . Non dimentichiamoci poi dei motociclisti della Polizia Municipale di Massa , della Polstrada , dei Carabinieri e della Polizia Penitenziaria che hanno valorizzato il nostro evento e hanno permesso che la nostra passeggiata motociclistica potesse svolgersi nella massima tranquillità .
E così tutti , si tutti insieme siamo andati a consegnare i doni e i giocattoli raccolti in P.zza Mercurio e presso la galleria del Centro Commerciale Mare Monti alla Casa di Riposo Ascoli ,alla Casa di Riposo Villa Belvedere , alla Casa Famiglia Ciampi , all'Ospedale Pediatrico Apuano .
Inoltre , per poi accontentare anche i bambini della nostra città , il pomeriggio abbiamo fatto tappa in P.zza Aranci dove la Befana salvata da un principio d'incendio dai Vigili del fuoco di Massa ha donato a tutti i bambini presenti tante calzette piene di caramelle e leccornie.
Ebbene sì , i giochi raccolti tramite l'iniziativa "Rimettiamoli in gioco " del Telefono Azzurro sono stati veramente tanti ed così che essi sono stati consegnati con la Befana nel sidecar accompagnata dai motociclisti della polizia Municipale il giorno dopo l' Epifania a due asili della nostra città : ai Poggi e a Ortola.
La manifestazione è stata stupenda , il sole ci ha premiato tornando nuovamente a splendere , la Befana ha fatto ancora una volta nascere il sorriso a tanti bambini della nostra piacevolissima città .
Grazie a tutti : agli Enti locali , ai motociclisti della Polizia Municipale , al C.C.N. Massa da vivere , al Telefono Azzurro , ai nostri concittadini massesi e a quanti tutti intervenuti ».

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento