mostra aiuto
Accedi o registrati

Woolf, il bracciale Italiano per evitare le multe

- Si indossa sotto i guanti e ti avvisa dell’imminenza degli autovelox
Woolf, il bracciale Italiano per evitare le multe

Nato dall’idea di quattro ragazzi italiani per ovviare ad un problema che qualsiasi biker conosce bene, Woolf promette di avvisare ogni qualvolta ci si troverà in prossimità di un autovelox – ma anche incroci pericolosi – vibrando sul polso prima con una frequenza minore e aumentandola man mano che ci si avvicina in modo tale da avere la percezione della vicinanza al il pericolo.

Il bracciale è realizzato interamente in pelle di alta qualità, con all’interno un chip Bluetooth per connettersi allo smartphone e un motorino per la vibrazione.
È resistente all’acqua e grazie al suo spessore molto contenuto può essere indossato sotto gli abiti da moto senza problemi.

L’intelligenza di Woolf sta nell’app dedicata che grazie al database di SCDB, uno dei più avanzati servizi di mappatura degli autovelox e altri punti pericolosi attivo in 67 paesi con una copertura del 99%, una volta connessa con il bracciale, riesce ad avvertire per tempo utilizzando la geo localizzazione già presente sullo smartphone.
Per chi già pensa al consumo di batteria, Woolf rassicura spiegando che il servizio si attiva solo in prossimità dei pericoli rimanendo di fatto in background quando non necessario, mantenendo così i consumi al minimo.

È possibile acquistare il bracciale direttamente dal sito oppure, ancora per poco, sulla piattaforma di crowdfunding Ululesito.

 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento