mostra aiuto
Accedi o registrati
gp d'austria

MotoGP. Marquez: "Punto al podio. Come minimo"

- Marc veloce e soddisfatto. “Abbiamo una buona base, siamo migliorati tanto in accelerazione. La Ducati va forte, soprattutto con Dovizioso, ma anch’io ho un buon passo. La chiave sarà la scelta giusta della gomma posteriore”
MotoGP. Marquez: Punto al podio. Come minimo

SPIELBERG – Primo e con un ottimo passo: è il pilota da battere.

«Nel 2016 faticavo a stare nei primi cinque, oggi sono primo e ho una buona base: mi sento bene per domani. Nei test di Brno abbiamo lavorato esclusivamente in funzione di questo GP e questo mi ha permesso di partire subito forte: ho guidato bene e questo è l’aspetto più importante. Ho un buon feeling, la giusta mentalità, ma adesso bisogna finire il lavoro. La Ducati ha un ottimo ritmo, specialmente con Dovizioso, ma anche la Yamaha è lì».

 

Cosa farà la differenza?

«La scelta della gomma posteriore: sarà quella la chiave del GP».

 

La tua Honda sembra migliorata tanto in accelerazione: sei d’accordo?

«Sì, in quel punto non perdiamo più rispetto agli avversari, mentre nel 2016 eravamo molto in difficoltà. Rispetto all’anno scorso, sono meno efficace in un paio di punti, ma, complessivamente, stiamo andando molto più forte. Sono soddisfatto».

 

Obiettivo?

«Il podio sarebbe già un grande risultato. Ma in questo momento posso anche lottare per la vittoria».

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento