mostra aiuto
Accedi o registrati
Anticipazioni

Honda PCX 125 m.y. 2017, dati e prezzo

- Arriva la nuova versione dello scooter più venduto in Europa. Ha omologazione Euro4, luci a led, sistema Start&Stop rivisto e vano sottosella adatto a un casco integrale
Honda PCX 125 m.y. 2017, dati e prezzo

Arriva nelle concessionarie la nuova versione dello scooter Honda PCX 125, ovvero il modello più venduto in Europa (che in Italia però è abbondantemente superato nelle immatricolazioni dalla serie SH) che si guida con la patente A1, e che si presenta con alcune migliorie e il prezzo di 2.775 euro franco concessionario.

Ha ricevuto l'omologazione Euro4 e un ulteriore taglio ai consumi (che Honda dichiara in 47,4 km/litro nel ciclo WMTC). I fari sono a led, e ci sono il pulsante hazard per gli indicatori di direzione, la presa di alimentazione a 12V e un cruscotto completo. E' offerto nelle colorazioni bianca, nera, argento, rossa e carbonium gray opaca.

Il motore a quattro tempi da 125 cc è raffreddato a liquido, ha alimentazione a iniezione elettronica ed eroga 11,7 cavalli a 8.500 giri. E' presente la funzione Start&Stop per le soste al semaforo, che sulla nuova versione si disattiva nel caso la batteria (che è stata potenziata) non fosse sufficientemente carica. Sotto la sella, che resta sollevata grazie a una molla, c'è spazio per un casco integrale. Le dimensioni compatte facilitano l'approccio a tutti, tanto che la sella è a soli 760 mm da terra, e il peso con il pieno di benzina è dichiarato in 130 kg. Le ruote sono da 14 pollici, frenate da un disco da 220 mm all'anteriore e da un tamburo da 130 mm al retrotreno, l'impianto frenante utilizza il comando combinato CBS, ma non è previsto l'ABS.
 

Gli accessori disponibili per il nuovo PCX:

- Parabrezza
- Portapacchi posteriore
- Supporto bauletto
- Bauletto portaoggetti da 26 litri
- Lucchetto a U
- Telo copriscooter per esterni
- Kit allarme Honda
- Stickers silenziatore
- Stickers ruote

 

La scheda tecnica

MOTORE

 

Tipo

Monocil. 4T raffreddato a liquido, 2 valvole, Euro4

Cilindrata

125 cc

Alesaggio x corsa

52,4 x 57,9 mm

Rapporto compressione 

11:1

Potenza max

8.6 kW (11,7 CV) @ 8.500 giri/min

Coppia massima

12,0 Nm @ 5.000 giri/min

Capacità olio

0,9 litri

ALIMENTAZIONE

 

Alimentazione

Iniezione elettronica PGM-FI

Capacità serbatoio

8,0 litri

Consumi

47,4 km/l (ciclo WMTC, Start&Stop disattivato)

IMPIANTO ELETTRICO

 

Avviamento

Elettrico

Capacità batteria

12V/6Ah (10h)

Capacità alternatore

329W

TRASMISSIONE

 

Frizione

Automatica, centrifuga, a secco

Tipo

V-Matic

Riduzione finale

11,27

TELAIO

 

Tipo

Tubolare in acciaio con trave dorsale inferiore

CICLISTICA

 

Dimensioni (L´L´A)

1.930 x 740 x 1.100 mm

Interasse

1.315 mm

Inclinazione cannotto

27°

Avancorsa

86 mm

Altezza sella

760 mm

Altezza da terra

135 mm

Peso con pieno benzina

130 kg

SOSPENSIONI

 

Anteriore

Forcella telescopica da 31 mm, corsa 100 mm

Posteriore

Forcellone Al, due ammortizzatori, corsa 75 mm

CERCHI

 

Anteriore

Alluminio a 5 razze

Posteriore

Alluminio a 5 razze

Ruota anteriore 

14M/C x MT1,85

Ruota posteriore

14M/C x MT2,15

Pneumatico anteriore

90/90-14M/C (46P)

Pneumatico posteriore

100/90-14M/C (57P)

FRENI

 

Anteriore

Disco da 220 mm con pinza a 3 pistoncini, con CBS

Posteriore

a tamburo da 130 mm, con CBS

LUCI

 

Faro anteriore

12V - 5,4W x 1 (anabbagliante) / 9,6W x 1 (abbagliante)

Faro posteriore

12V - 2,2W x 1

 

 

  1 di 10  
  • guggio8, San Michele al Tagliamento (VE)

    Incompreso. Il pcx credo sia il mezzo a due ruote più venduto in Europa negli ultimi cinque anni, ma in Italia se ne vedono pochi. Ciò anche a causa del fatto che nacque come 125 (niente autostrade o tangenziali): anche il mod. 2017 verrà adeguato alla cilindrata 150?
    Col primo 125 ci ho fatto ad oggi 105.000 km. Costi complessivi di gestione da RECORD, malgrado una (unica) riparazione di una certa entità. I consumi promessi sono reali, ovviamente non con una guida "ignorante".
    Per rendere al meglio (sono anche motociclista e non mi accontento) necessita però di alcuni interventi: variatore aftermarket "ottimizzato", cupolino. Il punto debole del modello di serie sono gli ammortizzatori nell'uso urbano, ma non è difficile trovare alternative.
Inserisci il tuo commento