Benvenuto, Ospite Ricerca | Argomenti attivi

MotoGP 2021 - Iniziamo bene ... Opzioni · Visualizza
Marco.Triple
Inviato: martedì 8 giugno 2021 16:02:49



Iscritto: 15/05/2012
Locazione: Vicenza
Originariamente inviato da nicola66
Oggi con le leggi penali relative al CdS in strada a motore ci vai se sei maggiorenne e puoi risponderne di conseguenza.

Da questo punto di vista sono assolutamente d'accordo.

Se invece guardo al lato "pratico" ritengo che far guidare i 14enni non sia assolutamente sbagliato per molti motivi:
- Iniziano ad avere una certa indipendenza dai genitori che non devono scorrazzarli in giro
- Se sono appassionati di due ruote fanno esperienza e si sa che prima si inizia meglio è (su tutto, non solo con le moto)
- Non sono solito associare età con maturità anzi, molto spesso vedo il contrario

Il motociclismo non è un passatempo, è uno stile di vita!
il franz
Inviato: martedì 8 giugno 2021 17:40:42



Iscritto: 24/10/2000
Locazione: Sesto San Giovanni
Sono d'accordo Marco su tutti i 3 punti, ma il problema è chi legifera.
Ormai è diffusissimo il: "non fare per non sbagliare".
Negli anni 70 nei libretti uso e manutenzione ti spiegavano come registrare le valvole, oggi ti dicono di non bere l'acqua della batteria.

R1250RT - 49.000 km
nicola66
Inviato: martedì 8 giugno 2021 18:00:46



Iscritto: 13/01/2005
Locazione: MN
Originariamente inviato da DrManetta
Originariamente inviato da nicola66

ma la questione da sistemare in questo caso è quella delle forze dell'ordine che semplicemente evitano di vedere quello che accade per evitare il contradditorio faccia a faccia.

Se le forze dell'ordine accettassero i faccia a faccia pesni che si risolverebbero i problemi degli incidenti in scooter? O di quelli in Moto3 con vittime minorenni?


se non vuoi vedere uno scooter 50 che va dai 15 ai 30 km/h in + di quello che dovrebbe fare non lo vedi e basta.

quello che capita in Moto3 è solo statistica, sarebbe strano se non succedesse.

fare le pieghe non vuol dire fare anche le curve
nicola66
Inviato: martedì 8 giugno 2021 18:02:47



Iscritto: 13/01/2005
Locazione: MN
Originariamente inviato da Marco.Triple

- Non sono solito associare età con maturità anzi, molto spesso vedo il contrario


relativamente al motociclismo poi è la regola.

fare le pieghe non vuol dire fare anche le curve
mael56
Inviato: martedì 8 giugno 2021 18:05:57



Iscritto: 04/11/2013
Locazione: Baiso , Reggio Emilia
Originariamente inviato da Marco.Triple
Originariamente inviato da nicola66
Oggi con le leggi penali relative al CdS in strada a motore ci vai se sei maggiorenne e puoi risponderne di conseguenza.

Da questo punto di vista sono assolutamente d'accordo.

Se invece guardo al lato "pratico" ritengo che far guidare i 14enni non sia assolutamente sbagliato per molti motivi:
- Iniziano ad avere una certa indipendenza dai genitori che non devono scorrazzarli in giro
- Se sono appassionati di due ruote fanno esperienza e si sa che prima si inizia meglio è (su tutto, non solo con le moto)
- Non sono solito associare età con maturità anzi, molto spesso vedo il contrario


ogni riferimento a cose e persone è puramente casuale Whistle
Marco.Triple
Inviato: martedì 8 giugno 2021 22:10:33



Iscritto: 15/05/2012
Locazione: Vicenza
ha ha ha
A parte gli scherzi, ovunque giri vedi il signore di turno che manco un ragazzino, appunto... quindi non lo vedo un problema di età gira

Il motociclismo non è un passatempo, è uno stile di vita!
Marco.Triple
Inviato: martedì 8 giugno 2021 22:10:57



Iscritto: 15/05/2012
Locazione: Vicenza
Originariamente inviato da il franz
Sono d'accordo Marco su tutti i 3 punti, ma il problema è chi legifera.
Ormai è diffusissimo il: "non fare per non sbagliare".
Negli anni 70 nei libretti uso e manutenzione ti spiegavano come registrare le valvole, oggi ti dicono di non bere l'acqua della batteria.

Parole sante Applause

Il motociclismo non è un passatempo, è uno stile di vita!
Luca_Brg
Inviato: mercoledì 9 giugno 2021 08:26:30



Iscritto: 23/09/2010
Locazione: transpadana
Originariamente inviato da il franz
Sono d'accordo Marco su tutti i 3 punti, ma il problema è chi legifera.
Ormai è diffusissimo il: "non fare per non sbagliare".
Negli anni 70 nei libretti uso e manutenzione ti spiegavano come registrare le valvole, oggi ti dicono di non bere l'acqua della batteria.


In ogni libretto di istruzioni di moto, auto, tv, telefoni, all'inizio pagine su pagine di avvertenze di sicurezza ti dicono cosa fare e non fare.

Penso sia una fortuna che quasi nessuno le legga: un ragazzo che apprende che deve indossare casco e protezioni, non toccare il collettore di scarico quando scotta e rispettare le norme del codice della strada potrebbe pensare che basti questo per guidare una moto.

chi è senza peccato...
DrManetta
Inviato: mercoledì 9 giugno 2021 09:15:52



Iscritto: 25/05/2016
Locazione: Cecina (LI)
Originariamente inviato da nicola66

se non vuoi vedere uno scooter 50 che va dai 15 ai 30 km/h in + di quello che dovrebbe fare non lo vedi e basta.

quello che capita in Moto3 è solo statistica, sarebbe strano se non succedesse.

Pensi quindi che se le forze dell'ordine si accorgessero che uno scooter va sui 30 kh/h in più di quello che dovrebbe morirebbero meno ragazzi? O anche gli incidenti con gli scooter sono solo statistica e quindi sarebbe strano se non succedessero?

Non han sì aspri sterpi né sì folti quelle fiere selvagge che ’n odio hanno tra Cecina e Corneto i luoghi cólti
paolo_53
Inviato: mercoledì 9 giugno 2021 09:57:24



Iscritto: 17/08/2007
Locazione: VR
Io penso che la tappa del motorino a 14 anni sia una conquista insostituibile per i ragazzi.
Da li comincia la vera indipendenza dai genitori.
Il vero errore è mandarli allo sbaraglio credendo che con un patentino sia sufficente per farli diventare dei bravi centauri.
Forse ai miei tempi si poteva imparare in strada, ora non più, bisogna impegnarsi ad insegnare loro come guidare.
Per non parlare poi dei ragazzi che hanno passione delle due ruote e che saranno dei futuri motociclisti consapevoli delle potenzialità e pericolosità delle moto e che saranno cresciuti assieme all'esperienza che poi servirà, così da non vedere novizi partire come prima moto con il GS o peggio con le SS 1000, perchè adesso possono comprarlo.
I ragazzi per maturare devono farsi le proprie esperienze e non devono essere tenuti sotto una campana di vetro da genitori troppo protettivi ed ogni cosa alla sua età,. come appunto la tappa del motorino, la patente dell'auto, la maturità e ci aggiungo il militare per i maschi ecc. lasciando che si prendano le proprie responsabilità in base alle loro scelte, si impara più dagli errori propri che dai consigli.
ciao .



La felicità non è avere quello che si desidera, ma desiderare quello che si ha.
O. W.
Luca_Brg
Inviato: mercoledì 9 giugno 2021 10:46:17



Iscritto: 23/09/2010
Locazione: transpadana
Ben detto Paolo, concordo su tutto.
A 14 anni girare con il motorino mi faceva sentire finalmente libero, e non invidio per nulla i ragazzi di oggi che preferiscono l'iphone 12.
Peggio per loro, non sanno cosa si perdono.
D'altronde c'è chi preferisce una Tesla a una Boxster: per fortuna possiamo ancora scegliere, ma non so per quanto.

chi è senza peccato...
nicola66
Inviato: mercoledì 9 giugno 2021 14:51:20



Iscritto: 13/01/2005
Locazione: MN
Originariamente inviato da DrManetta

Pensi quindi che se le forze dell'ordine si accorgessero che uno scooter va sui 30 kh/h in più di quello che dovrebbe morirebbero meno ragazzi?


o non hai capito il senso
o molto probabilmente fai finta di non capirlo.

fare le pieghe non vuol dire fare anche le curve
nicola66
Inviato: mercoledì 9 giugno 2021 15:00:49



Iscritto: 13/01/2005
Locazione: MN
Originariamente inviato da paolo_53
Io penso che la tappa del motorino a 14 anni sia una conquista insostituibile per i ragazzi.
Da li comincia la vera indipendenza dai genitori.


e quando sulla base dell'insostituibile indipendenza dai genitori un minorenne ti falcia sulle strisce pedonali poi vediamo se resti un così convinto difensore dei diritti dei 14enni.

fare le pieghe non vuol dire fare anche le curve
DrManetta
Inviato: mercoledì 9 giugno 2021 16:16:59



Iscritto: 25/05/2016
Locazione: Cecina (LI)
Originariamente inviato da nicola66

o non hai capito il senso
o molto probabilmente fai finta di non capirlo.

Visto che l'argomento è interessante vorrei che tu lo esplicassi invece di limitarti a scrivere frasi lapidarie, d'effetto, ma inconcludenti boh

Non han sì aspri sterpi né sì folti quelle fiere selvagge che ’n odio hanno tra Cecina e Corneto i luoghi cólti
DrManetta
Inviato: mercoledì 9 giugno 2021 16:18:08



Iscritto: 25/05/2016
Locazione: Cecina (LI)
Originariamente inviato da nicola66

e quando sulla base dell'insostituibile indipendenza dai genitori un minorenne ti falcia sulle strisce pedonali poi vediamo se resti un così convinto difensore dei diritti dei 14enni.

Pensi quindi che la galera funga da deterrente al falciamento dei pedoni su strada?

Non han sì aspri sterpi né sì folti quelle fiere selvagge che ’n odio hanno tra Cecina e Corneto i luoghi cólti
beciu
Inviato: mercoledì 9 giugno 2021 16:32:57


Iscritto: 02/03/2010
Locazione: torreglia (pd)
Originariamente inviato da nicola66
Originariamente inviato da paolo_53
Io penso che la tappa del motorino a 14 anni sia una conquista insostituibile per i ragazzi.
Da li comincia la vera indipendenza dai genitori.


e quando sulla base dell'insostituibile indipendenza dai genitori un minorenne ti falcia sulle strisce pedonali poi vediamo se resti un così convinto difensore dei diritti dei 14enni.
se cominciamo cosi' esce la solita domandina:perche' ci alziamo dal letto se abbiamo tutte queste paure? Il problema non e' l'anagrafe,ma il fatto che pensano che poi non succedera' niente di grave.esempio,posso anche non studiare tanto mi promuovono per legge,se uccido uno in strada che sara' mai
beciu
Inviato: mercoledì 9 giugno 2021 16:35:06


Iscritto: 02/03/2010
Locazione: torreglia (pd)
Originariamente inviato da DrManetta
Originariamente inviato da nicola66

e quando sulla base dell'insostituibile indipendenza dai genitori un minorenne ti falcia sulle strisce pedonali poi vediamo se resti un così convinto difensore dei diritti dei 14enni.

Pensi quindi che la galera funga da deterrente al falciamento dei pedoni su strada?
non e' un deterrente neanche la pena di morte (anche se non capisco perche' devo spostare la mela bacata ogni giorno senno' fa marcire quelle vicine.la butto e basta no?!)
mael56
Inviato: mercoledì 9 giugno 2021 16:36:51



Iscritto: 04/11/2013
Locazione: Baiso , Reggio Emilia
se la mettiamo su questo piano, il problema non sono i 14 enni con motorini che, rispetto ad una volta, sono il doppio sicuri e vanno la metà, semmai sarebbero le patenti autorizzate agli ultra ottantenni che il più delle volte si immettono nelle strade senza guardare perchè il collo non riescono a girarlo, poi ci aggiungiamo le " donne " che già alle 6 del mattino sono li a messaggiare guidando e non si capisce che [beep]avranno poi da dire e a chi, già a quell'ora e te le ritrovi di fronte dalla tua parte maledicendo solo il fatto di non essere su un Caterpillar e poi e poi e poi, lasciamoli vivere questi ragazzi che già vengono su come dei pollastri d'allevamento
nicola66
Inviato: mercoledì 9 giugno 2021 18:05:01



Iscritto: 13/01/2005
Locazione: MN
Originariamente inviato da DrManetta
Originariamente inviato da nicola66

e quando sulla base dell'insostituibile indipendenza dai genitori un minorenne ti falcia sulle strisce pedonali poi vediamo se resti un così convinto difensore dei diritti dei 14enni.

Pensi quindi che la galera funga da deterrente al falciamento dei pedoni su strada?


non hai capito l'argomento
speravo non volessi, sarebbe stato meglio.


fare le pieghe non vuol dire fare anche le curve
DrManetta
Inviato: giovedì 10 giugno 2021 09:20:59



Iscritto: 25/05/2016
Locazione: Cecina (LI)
Originariamente inviato da nicola66

non hai capito l'argomento
speravo non volessi, sarebbe stato meglio.

Non esistono cattivi studenti, solo cattivi insegnanti ed io sono qui per imparare. Quindi l'argomento quale sarebbe?

Non han sì aspri sterpi né sì folti quelle fiere selvagge che ’n odio hanno tra Cecina e Corneto i luoghi cólti
Utenti che sfogliano l'Argomento
Guest


Vai a
Tu NON puoi inviare nuovi argomenti in questo forum.
Tu NON puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Tu NON puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi creare sondaggi in questo forum.
Tu NON puoi votare nei sondaggi di questo forum.