Benvenuto, Ospite Ricerca | Argomenti attivi

Valentino: Zarco non è cattivo, è che proprio non è capace Opzioni · Visualizza
otto
Inviato: domenica 25 giugno 2017 21:23:01



Iscritto: 16/05/2008
Locazione: Milano
a fine intervista

https://www.facebook.com/VR46.2017/videos/1908915366038580/


ciuk

mi è rimasto del gas nel sangue e non so come smaltirlo... e adesso mi sta tornando la scimmia
Aldo Roma
Inviato: domenica 25 giugno 2017 21:48:18



Iscritto: 08/09/2015
Locazione: Roma
queste risposte possono sembrare brusche, ma dette da lui che non ha peli sulla lingua sono la normalità. Vale fa sempre commenti a caldo abbastanza coloriti, poi sono sicuro che sentendosi con Zarco saranno capaci di chiarirsi. Ricordo ancora quando nei pressi del podio di non so quale gara, arrivato prima di Max Biaggi disse: gli tira il "sedere" perchè l'ho lasciato dietro...insomma non proprio un commento molto fine.

Ma a me piace Valentino come pilota per quello che riesce a fare con la sua moto, regala sempre gare spettacolari...

E' inutile che Agostini abbia sempre da ridire, è più forte di lui...

Sono un tipo semplice, mi fermo al semaforo, dentro la prima e gas a martello!
paoktm
Inviato: lunedì 26 giugno 2017 01:39:19



Iscritto: 19/10/2012
Locazione: veneto - fvg e a volte altrove
Secondo me ha detto il giusto.... poi che potrebbe sembrare politicamente pico corretto è un altro discorso.... ma a dire il vero se analizziamo altre gare di Zarco mi pare giusto... tra l'altro pochi istanti dopo la sportellista con Rossi Zarco ha riconfermato di non saper prendere le misure

Poi su Biaggi forse vi siete persi i commenti degli altri piloti....pensate a Troy Bayliss: Biaggi, già sentito questo nome...

la grandezza non è mai vana

Molti nemici molto onore - Giulio Cesare
DrManetta
Inviato: lunedì 26 giugno 2017 09:49:03



Iscritto: 25/05/2016
Locazione: Cecina (LI)
Stoner lo disse di Rossi. Ci sta. Oltretutto Zarco, avendo poco o nulla da perdere, è più "pericoloso" di altri piloti che invece hanno da perdere la possibilità di vincere il mondiale. Mi sembra la classica tirata d'orecchie al ragazzino troppo irruente.

Non han sì aspri sterpi né sì folti quelle fiere selvagge che ’n odio hanno tra Cecina e Corneto i luoghi cólti
otto
Inviato: lunedì 26 giugno 2017 11:22:28



Iscritto: 16/05/2008
Locazione: Milano
Originariamente inviato da DrManetta
Stoner lo disse di Rossi. Ci sta. Oltretutto Zarco, avendo poco o nulla da perdere, è più "pericoloso" di altri piloti che invece hanno da perdere la possibilità di vincere il mondiale. Mi sembra la classica tirata d'orecchie al ragazzino troppo irruente.



sì infatti questi piloti allo sbaraglio sono mine vaganti: per esempio Zarco e Iannone per dirne un paio

ieri temevo che anche Petrucci, che anche lui non ha nulla da perdere, si sarebbe fatto prendere la mano; e invece è stato correttissimo e ha attaccato Rossi in modo splendido: bravo Petrux!

mi è rimasto del gas nel sangue e non so come smaltirlo... e adesso mi sta tornando la scimmia
bymaxx
Inviato: lunedì 26 giugno 2017 13:54:15



Iscritto: 24/02/2009
Locazione: vigevano e pavia
E un altro divano se ne è andato............................
Aldo Roma
Inviato: lunedì 26 giugno 2017 14:10:20



Iscritto: 08/09/2015
Locazione: Roma
Tutti i piloti vanno in pista per vincere,ma a me da tanto fastidio ogni volta che vedo San Valentino che cerca di fare un ottimo lavoro prima delle prove, prima delle qualifiche, dopo le qualifiche nel Warmup poi in pista, magari partendo anche da dietro....e quando è quasi sul podio arriva lo scassacassi di turno a rompere i maroni....meno male che ieri Petrucci non ha fatto guai. Avevo il timore che mandasse tutto a rotoli....

Il mio discorso è di parte e si vede, però un tifoso è così che la pensa, e dirò di più, che tutta la motogp va avanti grazie solo a lui....tolto Rossi dalla MotoGp....possono mandare in onda anche i cartoni animati....

Sono un tipo semplice, mi fermo al semaforo, dentro la prima e gas a martello!
otto
Inviato: lunedì 26 giugno 2017 14:27:27



Iscritto: 16/05/2008
Locazione: Milano
Originariamente inviato da Aldo roma

tutta la motogp va avanti grazie solo a lui....tolto Rossi dalla MotoGp....possono mandare in onda anche i cartoni animati....


assolutamente sì

quando Valentino abbandona la MotoGP muore; già adesso partecipano poche case con pochi piloti; e molti di queste/i sono scarsissime/i

senza Valentino cosa facciamo? guardiamo il duello Marquez>Vinales? a chi interessa? a un po' di spagnoli forse

piloti come Petrucci e Dovizioso, per esempio, pur bravi non esaltano

per attrarre il pubblico devi essere vincente, stravagante, comunicativo...

cioè vi ricordate il Vale con il pollo e altre gag?

ma lui è unico: nessuno può imitarlo; il tristissimo Lorenzo ci ha provato ma senza risultati

ecco, uno che poteva destare un po' di interesse poteva essere Iannone ma adesso sembra essere un po' distratto...

no, niente, senza il Vale (vincente o comunque a podio) la MotoGP muore

e comunque amen, vorrà dire che guarderemo altro

ti offro un drink


mi è rimasto del gas nel sangue e non so come smaltirlo... e adesso mi sta tornando la scimmia
DrManetta
Inviato: lunedì 26 giugno 2017 15:25:35



Iscritto: 25/05/2016
Locazione: Cecina (LI)
Non sarei così drastico, ma è indubbio che la fine della vita agonistica di Rossi sancirebbe la fine di un era per il motomondiale. L'idea del team VR46 è probabilmente studiata (o almeno io ho il sospetto che lo sia) anche per ammortizzare l'eventuale uscita di Rossi come pilota, tenendolo comunque sempre dentro il paddock come manager ed uomo immagine.
Il Sic sarebbe stato, mediaticamente, perfetto per sostituire Valentino. Tutti purtroppo sappiamo come è andata...

Non han sì aspri sterpi né sì folti quelle fiere selvagge che ’n odio hanno tra Cecina e Corneto i luoghi cólti
AisCafais
Inviato: lunedì 26 giugno 2017 15:38:38



Iscritto: 22/07/2013
-ma non è tutto nero abbiamo dei bravi ragazzi in moto 3, tra cui metto Suzuki del team simooncelli , certo meno patacca del vale ..brindisi

" Quanno se scherza bisogna esse seri ". A.Sordi

" mi fanno ridere quelli che si considerano Veterani all'interno di un Forum, è lo scrivono pure come se nella vita reale facesse curriculum, per non dire che dopo due giorni che rivanno in moto ...dopo anni di scooter ...si sentono di dare consigli...da vecchi lupi di mare consumati....


otto
Inviato: lunedì 26 giugno 2017 15:51:14



Iscritto: 16/05/2008
Locazione: Milano
Originariamente inviato da DrManetta
Non sarei così drastico, ma è indubbio che la fine della vita agonistica di Rossi sancirebbe la fine di un era per il motomondiale. L'idea del team VR46 è probabilmente studiata (o almeno io ho il sospetto che lo sia) anche per ammortizzare l'eventuale uscita di Rossi come pilota, tenendolo comunque sempre dentro il paddock come manager ed uomo immagine.
Il Sic sarebbe stato, mediaticamente, perfetto per sostituire Valentino. Tutti purtroppo sappiamo come è andata...


sì il marchio VR46 è stato creato per fare business sia con Vale pilota che con Vale team manager o testimonial o altro

non so se resisterà con Vale solo al paddock e non vincente in pista

se la MotoGP chiude (nel senso che ha meno del 50% degli spettatori) il Vale avrebbe la forza di dirottarci verso qualcos'altro; per la F1 è tardi, ma per esempio (la butto lì...) per una Formula Indy dove corrono anche i vecchietti... perché no?

avete visto quanto si è parlato in europa dell'arrivo di Alonso alla Indy 500? ed era solo un rookie senza ambizioni anche se ci è andato vicino

il rally no, non fa audience: oggi nessuna tv lo da in diretta se non occasionalmente

io Rossi lo vedrei bene a un evento spot come la Dakar: (in auto, assolutamente no in moto) porterebbe un sacco di spettatori, oppure qualche esibizione Red Bull da inventare

ma poi mica devo dare io idee al loro marketing? ha ha ha ha

cornuto cornuto cornuto


mi è rimasto del gas nel sangue e non so come smaltirlo... e adesso mi sta tornando la scimmia
Aldo Roma
Inviato: lunedì 26 giugno 2017 23:18:09



Iscritto: 08/09/2015
Locazione: Roma
comunque credo che il seguito di Valentino sia una sua squadra in pista. Pochi giorni fa lessi un articolo che diceva che nessuna altra squadra entrerà nel paddock, l'unica a cui faranno un'eccezione sarà la sua squadra. Sarà anche bello averlo sempre come addetto alla MotoGp, ma non sarà la stessa cosa di vederlo lottare in pista. L'unico che potrebbe attrarre un po' di pubblico potrebbe essere il fratellino...ma non avrà mai la forza che ha avuto l'unico ed inimitabile Rossi Valentino di Tavuglia.

Sono un tipo semplice, mi fermo al semaforo, dentro la prima e gas a martello!
cioppe_1
Inviato: martedì 27 giugno 2017 08:52:30



Iscritto: 02/10/2007
Locazione: FI
Eeeehhh quando smette Rossi ho l'idea che oltre a non avere più pubblico o sicuramente molto meno per la MotoGP ci saranno anche tante moto sul mercato dell'usato e molte meno moto a spetazzare a giro per le strade. A mio avviso si replicheranno i fenomeni di abbandono per calo di interesse già patiti dallo sci del dopo Tomba e del tennis del dopo anni di Panatta Barazzutti and Co.
paoktm
Inviato: martedì 27 giugno 2017 09:56:38



Iscritto: 19/10/2012
Locazione: veneto - fvg e a volte altrove
Originariamente inviato da cioppe_1
Eeeehhh quando smette Rossi ho l'idea che oltre a non avere più pubblico o sicuramente molto meno per la MotoGP ci saranno anche tante moto sul mercato dell'usato e molte meno moto a spetazzare a giro per le strade. A mio avviso si replicheranno i fenomeni di abbandono per calo di interesse già patiti dallo sci del dopo Tomba e del tennis del dopo anni di Panatta Barazzutti and Co.


Certo che dopo i successi di azzurra tutti erano esperti di vela.... con Tomba tutti patiti dello sci... poi segue la sana scrematura per fortuna

Quando la Francia vinse il mondiale tutti scoprirono il calcio

A livello di spettacolo per me Valentino è pari a tanti altri grandi come il mitico Kevin Schwantz.... che di emuli sulla strada ne ha avuti parecchi anche da noi....

Quando Valentino perse il mondiale contro il trio spagnolo con la penalità assurda della Dorna Schwantz prese apertamente posizione per Rossi

La Yamaha avrebbe bisogno di un collaudatore per la SBK.... chissà se troveranno un accordo




la grandezza non è mai vana

Molti nemici molto onore - Giulio Cesare
otto
Inviato: martedì 27 giugno 2017 10:10:02



Iscritto: 16/05/2008
Locazione: Milano
Originariamente inviato da cioppe_1
calo di interesse già patiti dallo sci del dopo Tomba


esatto, mi hai tolto le parole di bocca

anche Tomba esaltava le folle, non solo italiane

io puntavo la sveglia alle 4 per vedere live la manche dello slalom in corea o in giappone

le piste di sci erano invase e le case fornitrici di sci facevano fatica a fare le consegne; lo so perché conoscevo bene l'importatore dei Rossignol in italia

erano tutti sciatori, tutti slalomisti e gigantisti, tutti attrezzati al meglio

c'era chi ha comprato casa in montagna sull'onda dell'entusiasmo

Tomba si allenava in val di fassa; io ero sempre là (per lavoro) tra canazei e moena; erano tutti impazziti

poi uno arriva a fine carriera e di colpo le piste hanno meno frequentatori

è giusto così...

poi magari viene fuori un ciclista forte e tutti in bici!

ti offro un drink


mi è rimasto del gas nel sangue e non so come smaltirlo... e adesso mi sta tornando la scimmia
DrManetta
Inviato: martedì 27 giugno 2017 10:35:06



Iscritto: 25/05/2016
Locazione: Cecina (LI)
L'effetto trainante del "fenomeno" (inteso come atleta) sulla massa è indubbio e le case produttrici ne sanno approfittare. Spesso creano personaggi anche contro il volere dell'atleta stesso. Mentre Alberto Tomba o Valentino Rossi lo hanno fatto e lo fanno con volontà, un Marco Pantani credo avrebbe preferito essere meno pompato dai media. Con loro siamo stati tutti sciatori, motociclisti, ciclisti e con il team di Luna Rossa tutti velisti.
Poi i campioni mollano, invecchiano o come per Marco Pantani addirittura muoiono e tutto un po' si sgonfia. Però gli va riconosciuto il merito di aver fatto divertire intere generazioni di persone e di aver diffuso lo sport ai più vari livelli. E noi italiani possiamo ritenerci fortunati perché di campioni ne abbiamo avuti tanti.

Non han sì aspri sterpi né sì folti quelle fiere selvagge che ’n odio hanno tra Cecina e Corneto i luoghi cólti
bymaxx
Inviato: martedì 27 giugno 2017 12:25:36



Iscritto: 24/02/2009
Locazione: vigevano e pavia
La dorna gli chiederà in ginocchio di fare qualche gara (se non tutto il campionato) diSBK.
bymaxx
Inviato: martedì 27 giugno 2017 12:27:27



Iscritto: 24/02/2009
Locazione: vigevano e pavia
Zarco.................Rossi di poco gli era davanti chiudendo la traiettoria, e lui ha pensato bene di allargare un po'. (Vale ha ragione)
cioppe_1
Inviato: martedì 27 giugno 2017 14:51:20



Iscritto: 02/10/2007
Locazione: FI
Per chi sarà ancora motoclista allo stop di Rossi migliorerà molto la situazione. Mercato usato saturo e meno moto a giro a far danni reali e di immagine. Forse saranno fermati in maggior misura dalle forze dell'ordine essendo in meno ma queste saranno meno incattivite in quanto i radi motociclisti non saranno + di disturbo
Aldo Roma
Inviato: martedì 27 giugno 2017 21:51:22



Iscritto: 08/09/2015
Locazione: Roma
e se Rossi iniziasse ad andare sugli elicotteri monoposto....che si fa?
Si vende la moto e si inizia a volare? hahahhah Credo che in quel campo sarebbero in pochi stavolta a seguirlo...
idea o magari, se iniziasse ad andare su moto elettriche, anzi, un bel MotoGp solo con moto elettriche....wow. caricaaa banana

Sono un tipo semplice, mi fermo al semaforo, dentro la prima e gas a martello!
Utenti che sfogliano l'Argomento
Guest


Vai a
Tu NON puoi inviare nuovi argomenti in questo forum.
Tu NON puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Tu NON puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi creare sondaggi in questo forum.
Tu NON puoi votare nei sondaggi di questo forum.