Benvenuto, Ospite Ricerca | Argomenti attivi

Jacky Stewart a Monza per girare un film Opzioni · Visualizza
otto
Inviato: venerdì 9 novembre 2012 14:48:47



Iscritto: 16/05/2008
Locazione: Milano
in questi giorni il grande Jacky Stewart è a Monza per girare un film

con lui la Tyrrell campione del mondo



il campione scozzese non ha mai amato troppo il circuito brianzolo perché lo riteneva troppo pericoloso; e pensava che, avendo solo rettilinei e chicane, non premiasse il vero pilota



e poi a Monza aveva perso l'amico Jochen Rindt che si schiantò all'ingresso della parabolica (ricordo che il filmato era davvero impressionante, con le gambe del pilota che sporgevano inermi dal frontale della vettura distrutta)

non so quanti giorni si fermi a Monza, ma per gli appassionati è una presenza importante

anni fa costruì la Stewart Formula Uno, con cui, se non sbaglio corse anche Rubens Barrichello

oltre che per le tante vittorie e i 3 titoli mondiali, lo scozzese è noto per la sua immancabile coppola e per aver portato sempre con sé i colori del suo clan scozzese

ciao

mi è rimasto del gas nel sangue e non so come smaltirlo... e adesso mi sta tornando la scimmia
bymaxx
Inviato: sabato 10 novembre 2012 17:29:51



Iscritto: 24/02/2009
Locazione: vigevano e pavia
Un grandissimo, riguardo a Monza gli do ragione, a quel tempo, ma anche adesso, favoriva le macchine con più motore e quelli che sapevano sfruttare meglio le scie. Posso dire con orgoglio di averlo visto correre assieme a quelli della sua generazione, Fittipaldi, Pace, e il mai dimenticato Regazzoni.
otto
Inviato: sabato 10 novembre 2012 17:46:23



Iscritto: 16/05/2008
Locazione: Milano
anch'io concordo sul giudizio riguardo monza

anche se...

anni fa avevo lo studio a nova milanese che è a pochi km da monza; allora facevano molte prove, es. gomme, durante l'estate; quando il vento tirava dalla nostra parte si poteva capire in che punto era una macchina in funzione delle cambiate che faceva

allora si chiudeva tutto e andavamo in massa (7-8 persone) a vederli girare

andavamo alla chicane della roggia, quella prima di lesmo, e ci coricavamo per terra per sentire le vibrazioni e i colpi delle cambiate in staccata; grandioso!

poi andavamo a lesmo: la tribuna era sempre libera (agosto) perché era il punto più lontano dall'ingresso; e, oltre a vederli girare, potevi sentire se facevano la prima curva in pieno oppure se un pelo staccavano il gas

era il periodo di mansell, prost, senna, quelli lì insomma

beh, tutti tutti tutti uscivano dalla roggia in seconda, poi terza, poi quarta e, un pelo, una frazione di secondo, quasi impercettibile, un cincinin..., staccavano prima di lesmo

tutti tranne mansell e senna: loro uscivano dalla roggia e tenevano giù, e facevano la prima di lesmo in pieno

e non era perché avevano macchine diverse dagli altri, perché i loro compagni di team, anche solo per un attimo, tiravano su il piede, eccome!

era una cosa più che emozionante!!!

mi è rimasto del gas nel sangue e non so come smaltirlo... e adesso mi sta tornando la scimmia
Utenti che sfogliano l'Argomento
Guest


Vai a
Tu NON puoi inviare nuovi argomenti in questo forum.
Tu NON puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Tu NON puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi creare sondaggi in questo forum.
Tu NON puoi votare nei sondaggi di questo forum.