Aroni Moto Ricambi

Concessionario ufficiale Honda, Red Moto
Annuncio nr. 8220310 inserito il 2 dicembre 2020 ore 16:56 © riproduzione riservata

Marmitta terminale ARROW HONDA CRF 250 rally 2017

349 €
Preferiti
Marmitta scarico terminale collettori ARROW per HONDA
CRF 250 RALLY 2017/18
Codice collettore: 72134PD 170€(nuovo)
Codice raccordo: 72133PD 117€(nuovo)
Codice terminale: 72528AO 352€(nuovo)
Scarico in ottime condizioni, utilizzato per circa 1300 Km
costo del terminale da nuovo 640,00 €
SPEDIZIONE
EUR: 10

Codice interno: So4-003
Rispondi Rispondi
Chiama
Dettagli
Oggetto Marmitta terminale ARROW HONDA CRF 250 rally 2017
Marca Arrow
Adatto per Honda CRF 250 Rally
Condizioni usato
Località Milano
Prezzo 349 €
Venditore
Aroni Moto Ricambi
Referente: Michele
Indirizzo: via Novara, 61 - Bareggio - 20010 - MI, Lombardia

Concessionario ufficiale Honda, Red Moto

Partner di Moto.it dal 2005

Segnala o previeni un problema Segnala o previeni un problema
Inserisci annuncio Inserisci annuncio

File da scaricare

Ultime prove e news su: Arrow

  • Gladius Cup 2011: al via il Trofeo Suzuki trofei monomarca 11 feb 2011

    Gladius Cup 2011: al via il Trofeo Suzuki

    di Moto.it
    Sport | La Gladius Cup2011 si svolgerà in concomitanza con il calendario della Coppa Italia CIV, ad eccezione della prima gara. Ecco tutte le date
  • Arrow: slip on per Ducati Monster 796 terminali 17 set 2010

    Arrow: slip on per Ducati Monster 796

    di Moto.it
    Accessori | Sono pensati per la Monster 796, ma possono essere installati anche sul Monster 696 e sulla Monster 1100, con il montaggio tramite collettori Arrow. Sono i nuovi slip on pensati da Arrow per la naked di Borgo Panigale
  • Silenziatori in titanio Arrow GP2 silenziatori 19 lug 2010

    Silenziatori in titanio Arrow GP2

    di Moto.it
    Accessori | Arrow fornisce supporto tecnico a molti Team di Moto2, diventa perciò naturale il trasferimento tecnologico verso la produzione. Nasce così il GP2, per quei motociclisti che vogliano equipaggiare la moto con qualcosa di meno "consueto"